Lunedì 20 Novembre 2017

Calcio - Serie B / Il Cesena inizia a sudare ad Acquapartita, da Sassuolo arrivano Gliozzi e Sbrissa

Giovedì 13 Luglio 2017 - Cesena
Il presidente del Cesena, Giorgio Lugaresi

I bianconeri romagnoli partiti per il ritiro. Lugaresi: «Ci aspetta un campionato molto duro, ma sono certo che anche quest'anno la squadra si fara' valere, grazie anche al calore della nostra gente»

Dopo due giorni di test fisici preliminari, il Cesena si e' radunato ieri (mercoledì 12) allo stadio Manuzzi per poi partire, verso le 11.30, alla volta di Acquapartita per le due settimane di ritiro estivo. Il tutto alla presenza di un centinaio di tifosi circa. 

Un'ora prima della partenza si e' tenuta la conferenza stampa di "inizio anno", nella quale hanno parlato il presidente Giorgio Lugaresi, il tecnico Andrea Camplone e il direttore dell'area tecnica Rino Foschi. Esordisce la massima carica bianconera: «Apparteniamo ancora alla Lega Serie B e questo e' gia' importante per noi. Ci aspetta un campionato molto duro con tante squadre di livello e piazze caldissime ma sono certo che anche quest'anno la squadra si fara' valere, grazie anche al calore della gente che negli anni se possibile aumenta e cio' continua a spronarci e a riempirci d'orgoglio».

Prende poi la parola Rino Foschi, che dopo i segnali di rottura di venerdi' scorso ha invece rinnovato ed e' piu' carico che mai: «Inizio il quinto anno qui, a casa mia, con passione e tanta euforia. Quello che e' successo col presidente e' ormai alle spalle, gli alti e i bassi fanno parte del lavoro e anzi, mi danno lo stimolo per fare sempre meglio. Se siamo ancora in B e' grazie al duro lavoro di tutti, siamo orgogliosi di quel che facciamo».

Sul mercato Foschi dovra' ancora operare tanto: la rosa al momento e' un cantiere aperto. «L'ossatura dell'anno scorso e' venuta un po' meno ma la nuova squadra sta sempre piu' prendendo forma. Lotteremo per centrare due obiettivi: la salvezza della squadra e quella della societa'».

Cosi', infine, il confermato tecnico Camplone: «Sono contento di essere rimasto e fiducioso per la stagione. Iniziare dall'estate mi da' piu' tempo per abituare chi c'e' gia' ai miei concetti, la squadra e' ancora da completare ma nel frattempo valuteremo anche e soprattutto i giovani del vivaio che partono con noi. Ho gia' fatto un sopralluogo ad Acquapartita: campo e strutture sono davvero l'ideale per un ritiro estivo».

Questi i 22 che sono partiti per il ritiro bianconero: portieri: Federico Agliardi (1983), Lorenzo Bardini (1996), Riccardo Melgrati (1994); difensori: Carlo Crialese (1992), Tommaso Farabegoli (1999), Alessandro Garattoni (1998), Alessandro Ligi (1989), Davide Mordini (1996), Romano Perticone (1986), Carmine Setola (1999); centrocampisti: Emmanuel Cascione (1983), Marco Crimi (1990), Youssef Maleh (1998), Moussa Kone (1990), Tomasz Kupisz (1990), Andrea Schiavone (1993), Andrea Tabanelli (1990), Federico Varano (1995), Alessio Vita (1993); attaccanti: Lamin Jallow (1995), Gabriele Moncini (1996), Giuseppe Panico (1997). 

DAL SASSUOLO ARRIVANO GLIOZZI E SBRISSA

Doppio colpo di mercato del club bianconero, che ha ufficializzato l'accordo con il Sassuolo "per il trasferimento a titolo temporaneo gratuito con diritto d'opzione e contro-opzione dei calciatori Ettore Gliozzi e Giovanni Sbrissa". Gliozzi, attaccante classe '95, e' reduce da due stagioni in Lega Pro con la maglia del Sud Tirol - Alto Adige dove ha collezionato complessivamente 67 presenze e 24 reti; Sbrissa, centrocampista classe '96, invece ha vestito le maglie di Vicenza e Brescia disputando in totale 75 presenze in Serie B e 10 in Lega Pro. In serata raggiungeranno la squadra nel ritiro di Acquapartita e domani mattina sosterranno il primo allenamento da calciatori del CESENA.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it