Sabato 22 Luglio 2017

All'ippodromo di Cesena Premio "Fondazione Nadia Salcini"

Domenica 16 Luglio 2017 - Cesena
L'arrivo vittorioso di Unica Cagemar nel Premio "Fondazione Nadia Salcini

Sabato 15 luglio, successo nel clou per Unica Cagemar

Epilogo settimanale dalle mille suggestioni all’ippodromo del Savio, quattro anni in cima al cartellone per il Premio "Fondazione Nadia Salcini” disputato in una serata impreziosita da un confortante concorso di pubblico e da un corollario di gran pregio sin dal prologo delle 21, allorché una sorprendente Vera Moon ha spaziato in 1.17.1 davanti alle attese Victoria Best e Virgola Mail regalando il primo successo dell’avventura estiva a Cesena al suo trainer Ivano Fierro. 

 

Bel successo per Riccardo Zamora alla seconda corsa, con l’anziano portacolori del palermitano Morelli vincitore di misura in 1.15.8 su Tyson Cup e Osiride Ron, tutti accreditati della medesima misura cronometrica, mentre alla terza Gianvito D’Ambruoso ha accompagnato ad un franco primo piano dopo grintoso percorso esterno, la diligente Urla del Vento, vincitrice alla media di 1.16.1 sulla ritrovata Ursula Trio e Una Noche Bynando.

 

Fuga vittoriosa per Otilia alla quarta corsa, 1.14.8 il ragguaglio per la giumenta di Mimmo Zanca pericolosamente avvicinata in arrivo sia dall’appostato Sono di Pa che dall’ospite Pokerface Hbd, mentre alla quinta il panzer Tornado Del Pino ha recuperato la tripla penalità progredendo con passo superiore nelle fasi finali, per sottomettere l’iniziale battistrada nonché favorito Potter Jet ed un’encomiabile Talentuosa Bro, per la gioia della franchigia bresciana della Indal capitanata da Renè Legati. Favorito poco sopra la pari, Ulisse Grif ha trovato pane per i suoi denti alla sesta corsa.

 

“Premio Fondazione Nadia Salcini”, clou della riuscita serata cesenate riportato con pieno merito da Unica Cagemar che in 1.14.6 ha replicato il recente successo romagnolo interpretata con fiducia da un ispirato Luca Talpo, mentre Urceus Mdm si è frapposto al secondo posto tra l’ospite veneta e l’atteso allievo di Antonio di Nardo, il quale si è rifatto all’epilogo portando al successo Velociraptor Fi per il training di Catello Savarese, secondo un positivo Vaio Dei Veltri, terza Via Col Vento Gar.

 

Le animazioni per bambini sono state condotte da Federica Cuni “Ginni Tonica” intervistata da Federica Mosconi di Teleromagna.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it