Domenica 27 Maggio 2018

Consuma e spaccia eroina nella comunità terapeutica: arrestato e incarcerato un 39enne di Cesena

Lunedì 12 Febbraio 2018 - Cesena
Il 39enne spacciava eroina ad altri due ospiti della comunità

L'uomo era domiciliato alla "San Maurizio" di Borghi come misura alternativa alla prigione. I carabinieri di Sogliano hanno scoperto i suoi traffici

I carabinieri di Sogliano al Rubicone, nel pomeriggio di giovedì 8 febbraio, hanno tratto in arresto il 39enne italiano B.T. residente a Cesena, attualmente domiciliato presso la comunità terapeutica “San Maurizio” di Borghi.



Indagini svolte dai militari dipendenti dal Comando carabinieri di Cesenatico relativamente alle persone sottoposte a misure alternative detentive, hanno permesso di scoprire che il 39enne consumava e cedeva eroina ad almeno altri due ospiti della comunità, nel periodo compreso tra il 25 gennaio ed il 6 febbraio scorsi. L'uomo, disoccupato, celibe, pluripregiudicato per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio, era sottoposto alla misura alternativa detentiva della detenzione domiciliare presso la citata struttura terapeutica dal 5 maggio 2017, con fine pena fissata al 6 luglio 2018. La misura restrittiva è stata eseguita in base al decreto di sospensione della misura alternativa detentiva cui fa immediato seguito l'accompagnamento in un istituto penitenziario emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Bologna. E’ stato pertanto condotto in cella nel carcere di Forlì.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it