Giovedì 20 Settembre 2018

‘Censimento delle buche’ a Cesena: al via martedì 13 le segnalazioni on line

Lunedì 12 Marzo 2018 - Cesena
Foto di archivio

Per inviarle basterà compilare il modulo pubblicato sul sito del Comune

Con la pubblicazione sul sito del Comune di Cesena (www.comune.cesena.fc.it) del modulo con cui inviare le segnalazioni, entra nella fase operativa il “censimento delle buche” annunciato dall’Amministrazione comunale nei giorni scorsi. Da martedì 13 marzo, per due settimane, tutti i cesenati potranno utilizzare questo strumento per segnalare i danni stradali più rilevanti di cui sono a conoscenza: buche, casi di dissesto, asfalto ammalorato.

Come anticipato nei giorni scorsi, le segnalazioni relative alla rete viaria comunale (che si estende per circa 580 chilometri) serviranno agli uffici tecnici del Comune per mettere a punto un piano organico d’intervento, con un finanziamento complessivo che ammonta a 3 milioni e 350mila euro.

Per quanto riguarda il Comune di Cesena, in una primissima fase, che nelle intenzioni dell’Amministrazione partirà molto velocemente, si avvieranno gli interventi più urgenti, che saranno quelli per mettere in sicurezza le situazioni più pericolose. Il primo pacchetto di opere, per un importo di 1,6 milioni, dovrebbe prendere il via a giugno, mentre la seconda tranche sarà avviata a cavallo tra l’autunno di quest’anno e l’inizio del 2019.

Invece, le segnalazioni relative alle strade vicinali, provinciali e statali saranno trasmesse ai vari enti competenti, per sollecitare il loro intervento.

“In questi giorni – osserva il sindaco Paolo Lucchi – molti cesenati (come tanti altri cittadini in tutta Italia) hanno utilizzato i social network per evidenziare i problemi stradali con cui sono costretti a fare i conti quotidianamente. A loro, prima di tutti, chiediamo di partecipare a questa iniziativa, in modo che ci aiutino a tracciare la mappa dei danni e ad individuare le situazioni più disagevoli e potenzialmente più pericolose, su cui intervenire”.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it