Martedì 11 Dicembre 2018

Cronaca. Aggredito nel giardino di casa dai ladri in fuga a Cannucceto di Cesenatico

Martedì 4 Dicembre 2018 - Cesenatico
Foto di repertorio

Il sindaco Matteo Gozzoli esprime solidarietà e promette più controlli

Spiacevole avventura nella serata di ieri - lunedì 3 dicembre - per un uomo residente in zona Cannucceto, a Cesenatico, aggredito da un presunto ladro entrato nel suo giardino di casa. Il fatto si è verificato intorno alle ore 19.30 in un’abitazione isolata. Il padrone di casa ha notato accendersi le luci esterne della propria abitazione, dotate di sensore di movimento, e pensando fossero gatti è uscito per controllare. Una volta fuori è stato aggredito con un colpo di bastone alle gambe da alcuni individui che sono poi scappati a piedi. Nell’abitazione non vi sono stati furti, probabilmente si trattava di ladri che, una volta scoperti, hanno aggredito il proprietario durante la fuga.

Nei giorni scorsi altri furti sono stati segnalati nelle zone del forese.

Commenta lo spiacevole episodio il Sindaco Matteo Gozzoli: “Esprimo solidarietà a nome mio e dell’amministrazione comunale al nostro concittadino aggredito e a coloro che, in questi giorni, hanno subito furti in abitazione. I Carabinieri sono al lavoro per individuare gli autori di questo gesto infame, mentre il nucleo antidegrado e controllo del vicinato della nostra Polizia Municipale, in collaborazione con i Carabinieri, da oggi effettuerà dei turni straordinari, in orario serale e notturno, per contribuire al controllo del territorio. Ricordo – continua il Sindaco – che siamo impegnati per aumentare i livelli di sicurezza urbana tramite il progetto di video sorveglianza, che si avvicina alla sua fase conclusiva e aggiungo che, nel 2019, investiremo ulteriori nuove risorse, ovvero, 100.000,00 €, che si aggiungono a quelle già programmate per il 2018, cioè oltre 370.000,00 € .

Dopo l’iniziativa del 15 novembre al Museo della Marineria in cui abbiamo presentato l’avvio del progetto Controllo del Vicinato, nella zona di Sala sta partendo il primo gruppo di volontari per il controllo del vicinato, in stretta collaborazione con la nostra Polizia Municipale; si tratta, anche questo, di un modo per coinvolgere i cittadini nel controllo delle situazioni critiche del quartiere”.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it