Lunedì 21 Gennaio 2019

Violenza di genere. Apre a Cesena il “Centro donna - Nuovo sportello Valle Savio"

Venerdì 11 Gennaio 2019 - Cesena, Savignano sul Rubicone, Sogliano al Rubicone
Immagine di repertorio

Grazie a risorse dalla Regione, che ha stanziato 140mila euro per otto nuove strutture. Contributo anche al progetto dell’Unione Rubicone Mare

La Regione ha stanziato 140 mila euro per aprire entro l'anno otto strutture a difesa delle donne. A Cesena verrà attivato il “Centro donna - Nuovo sportello Valle Savio”, mentre un contributo è stato assegnato anche al progetto dell’Unione Rubicone Mare (Forlì-Cesena) con la partnership dell’Associazione Sos donna onlus, denominato “Centro antiviolenza del Rubicone”.

 

Verranno attivati altri sportelli: nel Comune di Cattolica (Rimini), il “Centro antiviolenza distrettuale “Chiama chiAma: per potenziare l’accoglienza e i servizi di tutela delle donne”, nel Comune di Torrile (Parma), con la partnership dell’Associazione Centro antiviolenza Parma, nell’ambito del progetto “Mai più sola”, nel Comune di Argenta (Ferrara) per l’iniziativa “Liberati dalla violenza".

 

Due nuove case rifugio apriranno grazie al progetto “Un luogo per accogliere” del Comune di Cervia (Ravenna) e dell’Unione Terre d’Argine (Modena), con la partnership del Centro Vivere donna onlus, nell’ambito dell’iniziativa “La casa dei sogni e dei bisogni”.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it