Mercoledì 26 Giugno 2019

VOLLEY / B1 femm., l'Elettromeccanica Angelini inciampa a Trevi (0-3) ma rimane in zona playoff

Domenica 13 Gennaio 2019 - Cesena

Dopo il big match contro la capolista Macerata, l’Elettromeccanica Angelini Cesena – nella gara valida per penultima gara del girone di andata del campionato di B1 femminile – ha inciampato anche a Trevi, ma paradossalmente, grazie al fieno portato in cascina nella maggior parte delle giornate precedenti, è riuscita a mantenere la propria posizione in zona playoff nonostante sia scivolata al terzo posto in classifica. Le cesenati si avviano dunque al giro di boa. Domenica prossima al Carisport saliranno le toscane del Capannori, che restano comunque un cliente da prendere con le molle, in agguato al sesto posto, a -3 dalle cesenati.


Nel match di Trevi, le bianconere hanno sofferto nei primi due set. Nel parziale d’apertura, dopo aver condotto 5-8, sono state scavalcate (16-11 e 21-16) fino al 25-20. Nel secondo parziale, l’avvio in salita (8-4 e 16-8) non ha trovato soluzione di continuità, consentendo alle padrone di casa di affondare i colpi (21-12) fino al 25-22. Il terzo set è stato più combattuto. L’Elettromeccanica Angelini ha dato l’impressione di poter riaprire la contesa (16-15 e 20-21), ma il sangue freddo delle padrone di casa si è rivelato determinante nell’economia del 25-22 conclusivo.


Top scorer (e unica in doppia cifra) delle cesenati è risultata la capitana Giulia Rubini, capace di firmare 10 punti personali, col 35% sia in attacco, sia in ricezione. Un buon contributo di punti è arrivato anche dalle centrali Gardini (9) e Furi (7), mentre in seconda linea, il libero Fabbri ha mandato agli archivi una lusinghiera performance del 71% in ricezione.


Il tabellino


Trevi-Elettromeccanica Angelini Cesena 3-0 (25-20, 25-13, 25-22)

TREVI: Di Arcangelo 5, Tiberi 5, Ciancio (L1), Roani 11, Capezzali 13, Cruciani 6, Cappelli 15; ne: Della Giovampaola, Monaci, Bozzi, Patasce, Sabbatini (L2), Caraboni, Casareale. All. Sperandio.
ELETTROMECCANICA ANGELINI CESENA: Bertolotto 1, Rubini 10, Furi 7, Errichiello 8, Frangipane 5, Gardini 9; Fabbri (L); Giulianelli 3, Marchi, Drapelli; ne: Donarelli, Polletta, Marchi. All. Simoncelli.
ARBITRI: Mannarino e Pescatore.


La classifica dopo 12 turni (la prima è promossa in A2; seconda e terza ai playoff; le ultime 3 retrocedono in B2): Macerata 33; Montale 29; Elettromeccanica Angelini Cesena, Altino 26; Trevi 24; Capannori 23; San Giustino 22; Empoli 16; Castelfranco Sotto 13; Perugia, Quarrata 11; Ancona 10; Montespertoli 7; Moie di Maiolati 1.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it