Sabato 25 Maggio 2019

Teatro. Shakespeare in dialetto romagnolo con Denis Campitelli venerdì 1 marzo a Mercato Saraceno

Mercoledì 27 Febbraio 2019 - Mercato Saraceno
Denis Campitelli in scena

Il divertente spettacolo "A trebbo con Shakespeare" alle 21.30 al Teatro Dolcini

Uno spettacolo che è uno spasso, con le storie di Romeo e Giulietta, Otello e Amleto rigorosamente raccontate in dialetto romagnolo, con tutte le sfumature delle colorite espressioni che solo il dialetto esalta. E' "A trebbo con Shakespeare" - liberamente tratto da “Shakespeare in dialét” di Franco Mescolini - che venerdì 1 marzo, alle ore 21.30, vede protagonista Denis Campitelli sul palco del Teatro Dolcini di Mercato Saraceno. 

La lingua romagnola incontra tre tragedie di William Shakesperare, il più grande drammaturgo occidentale; torna il tempo del racconto a Palazzo Dolcini con il bravissimo Denis Campitelli che tanto ha fatto e tanto sta facendo per la salvaguardia della Lingua Romagnola. Certi concetti hanno la loro massima espressione in dialetto: è da qui che parte Denis Campitelli per raccontare le storie di Romeo e Giulietta, Otello e Amleto per una serata esilarante dove conoscenza e risate saranno assicurate.

“Trebbo” deriva della parola dialettale “Trebb”, che significa incontro, ritrovo, veglia con amici. In Romagna, fino a qualche anno fa, questi incontri avvenivano nelle stalle dove, nelle lunghe e gelide notti d’inverno, uomini, donne e bambini si trovavano per raccontarsi storie attorno al lume di una lanterna. Sembra che le storie più raccontate, divertenti e inquietanti allo stesso tempo, fossero quelle in cui si parlava di spiriti. La gente era convinta che di notte si potesse “vedere” e “sentire”... Ed ecco che ai giorni nostri, nel ristrutturare una vecchia casa colonica, proprio in un anfratto del muro di una stalla, viene ritrovato un vecchio manoscritto. È Teatro.  Racconta degli spiriti di Amleto, Romeo e Giulietta e Otello. È Shakespeare. Riscritto da poveri contadini, rigorosamente in dialetto romagnolo.

 

Dolcini Zapping è una rassegna a cura dell'assessorato alla cultura del Comune di Mercato Saraceno, inserita nel progetto "Paese che vai emozione che trovi".

 

Sono già aperte le prenotazioni per tutti gli spettacoli, telefonando allo 0547 699716 tutte le mattine e i pomeriggi di martedì e giovedì.

I biglietti prenotati vanno ritirati presso il teatro almeno 30 minuti prima dell'inizio dello spettacolo.

Biglietto intero € 8,00 ridotto € 5,00 (ridotto fino a 18 anni, studenti universitari con tesserino, over 65 anni), tranne che per la data dell'8 marzo, con biglietto unico a 5 €.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it