Domenica 26 Maggio 2019

Tutto pronto per il Primo Maggio in piazza del Popolo. Evento organizzato da CGIL, CISL E UIL

Martedì 30 Aprile 2019
Piazza del Popolo

CGIL, CISL e UIL di Cesena organizzano anche quest’anno il Primo Maggio in piazza del Popolo a Cesena con la musica dell’orchestra Vincenzi e alle ore 16.00 l’intervento, a nome di tutte e tre le confederazioni, di Ivana Veronese, segretaria nazionale Uil, poi la festa proseguirà come da tradizione.


Nella mattinata a Bologna si svolge la manifestazione nazionale del Primo Maggio dei sindacati confederali con lo slogan: "La nostra Europa: lavoro, diritti, stato sociale" e le organizzazioni sindacali del territorio cesenate vi parteciperanno con numerosi delegate e delegati. Il corteo partirà dalla stazione ferroviaria di Bologna Centrale, raggiungendo piazza Maggiore dove alle ore 12.00 parleranno i segretari generali Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo. Per CGIL CISL UIL il lavoro, i diritti, lo stato sociale e l’uguaglianza devono avere una visione Europea.

Nel comunicato firmato dai segretari generali CGIL Cesena Silla Bucci CISL Romagna Francesco Marinelli UIL Cesena Marcello Borghetti si legge quanto segue: "L’Italia è un Paese che con il passare degli anni ha manifestato molta debolezza in quasi tutti i settori economici, allontanandosi sempre più dall’Unione Europea. Le tendenze protezionistiche, l’affermarsi del “nuovo sovranismo”, alimentata dai tanti populismi, sono figlie delle crescenti disuguaglianze tra le persone. Diventa quindi fondamentale integrare l’Europa Economica con l’Europa Sociale perché c’è bisogno di più Europa e non di meno Europa.

Questo non significa essere d’accordo con le politiche neo-liberiste che si sono affermate in questi anni. Come Organizzazioni Sindacali le abbiamo combattute e continueremo a combatterle perché ai giovani, ai lavoratori e ai pensionati non serve un’Europa basata solo sulla moneta unica, ma serve un’Europa più attenta ai bisogni dei suoi cittadini. Noi siamo Europeisti convinti, lo diciamo ora e da tempo, e responsabilmente lo pratichiamo nelle nostre scelte. Chiediamo lo stesso impegno alle Istituzioni, alle forze politiche e sociali del nostro Paese e del nostro territorio. Evviva il Primo Maggio Cesena, 30 aprile 2019".

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it