Lunedì 27 Maggio 2019

BASKET / Tigers Cesena accede alle semifinali di playoff battendo Legnano per 87 a 68 in gara 3

Lunedì 6 Maggio 2019 - Cesena
Brkic il trascinatore del team cesenate in gara 3

Praticamente impeccabile, tolta qualche sbavatura nel primo quarto, la squadra degli Amadori Tigers Cesena guidata da coach Di Lorenzo accede alle semifinali playoff di serie B toccando il punto più alto della recente vita dei Tigers, nati appena cinque anni fa. E’ David Brkic a propiziare il raggiungimento dello storico traguardo, segnando 20 punti e trascinandosi dietro una squadra scesa in campo con la voglia di dimostrare tutto il proprio valore.


Doppia cifra anche per Ferraro, Papa, De Fabritiis, Raschi e Sacchettini. Dopo un ottimo approccio, con la difesa Amadori a mostrare la faccia giusta, un colpo estromette Papa e la partita riprende l’andamento di Gara 1 e Gara 2.

La partita. Il primo quarto va in archivio sul 21-25 e Cesena paga le percentuali al tiro. Nei secondi 10 minuti di gioco però i Tigers rinascono e si iscrivono ufficialmente ai Playoff. Capitan Brkic fa capire alla difesa lombarda che l’aria è cambiata, De Fabritiis segna i suoi soliti canestri mai banali e Ferraro inanella un sontuoso 100% dal campo con 1/1 da 2 e 3/3 dai 6,75. I tiri liberi non sembrano essere più un problema e Cesena chiude il primo tempo con un netto 14/16. A fare da collante a tutto una straordinaria difesa che fa perdere la bussola alla Sangiorgese. Così la Amadori piazza un parziale di quarto di 25-9 chiuso solamente da una tripla di Di Ianni a 1’’ dalla sirena. Nel terzo quarto la Amadori non cambia mentalità ed il gioco è a tratti spumeggiante. La Sangiorgese prova a ad accennare una minima reazione ma coach Di Lorenzo decide che è ora di dare un segnale definitivo e rimette in campo Brkic negli ultimissimi minuti. Il capitano non sbaglia un colpo e con 7 punti consecutivi mette di fatto la parola fine alla serie segnando il + 20, 67-47 a 40’’ dall’ultimo mini intervallo. L’ultimo quarto vede i bianconeri controllare la partita senza troppi problemi e presto giunge il momento dei giovani, da una parte e dall’altra, a chiudere una serie che, in fondo, accontenta tutti. Ora però non c’è tempo per i festeggiamenti perché domenica prossima Cesena muoverà verso Piombino, seconda classificata nel Girone A, che ha vinto in volata Gara 3 su Vicenza. Si alza l’asticella per la Amadori, che sarà dunque impegnata in una serie alla meglio delle 5 con Gara 1 e Gara 2 in trasferta. Fondamentale dunque fare il colpaccio in Toscana per far saltare quanto prima il fattore campo, ma con questi Tigers, visti quest’oggi al Carisport, sognare non è un reato.

Amadori Tigers Cesena – LTC Sangiorgese 87 - 68 (21-25; 25-9; 21-15; 20-19)

Amadori Tigers Cesena: Ferraro 10, Dagnello 4, Trapani 6, Rossi, Battisti 4, Papa 10, De Fabritiis 11, Dell’Omo, Raschi 12, Poggi, Sacchettini 10, Brkic 20. All.: Giampaolo Di Lorenzo. Ass.: Roberto Villani.

LTC San Giorgio su Legnano: Bocconcelli 4, Roveda 16, Fioravanti 14, Rota 7, Frison 2, Cozzoli 9, Plebani, Colombo, Fasani, Di Ianni 3, Toso 4, Parlato 9. All.: Daniele Quilici. Ass.: Davide Martino Roncari.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it