Mercoledì 19 Giugno 2019

I candidati sindaci Rossi e Zattini firmeranno un "patto di collaborazione"

Martedì 21 Maggio 2019 - Cesena
Andrea Rossi e Gian Luca Zattini

Tanti progetti in comune perché, seppur divisi da un trattino, Cesena e Forlì sono due realtà che, nell'interesse del territorio, devono dialogare costantemente. Così la pensano i due candidati sindaci del centrodestra - Andrea Rossi per Cesena e Gian Luca Zattini per Forlì - che, nel pomeriggio di oggi (martedì 21 maggio) - hanno organizzato l'iniziativa "Cesena - Forlì andata/ritorno", un focus trasversale sugli interessi comuni delle due città al voto.


La prima conferenza stampa è in programma alle 14.30 nella sede elettorale della coalizione cesenate del centrodestra al civico 26 di via Zefferino Re. A seguire, alle 16, le due delegazioni si trasferiranno a Forlì dove, in piazza Saffi 2, i candidati incontreranno i rappresentanti della stampa forlivese. "Nell'ultima legislatura - spiega Andrea Rossi - i sindaci dei due comuni, per risibili ragioni politiche, non hanno mai dialogato tra di loro. Un atteggiamento di chiusura che il territorio ha pagato a caro prezzo. Con Zattini, invece, vogliamo stringere da subito un patto di collaborazione per pianificare un'agenda lavori che affronteremo insieme una volta eletti. Il Pd in questa campagna elettorale ha parlato tante volte di 'Sistema Romagna' e poi Lucchi e Drei, in questi anni, non si sono neppure rivolti la parola. Anche in questa circostanza, nell'interesse esclusivo delle nostre comunità, è ora di cambiare".

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it