Lunedì 23 Aprile 2018

Bagno di Romagna

Due anni e 9 mesi per l'ex comandante Massimo Bragagni e 3 anni per l'ex vice Tiziano Bucherini

Hanno patteggiato davanti al Gup di Forlì, Monica Galassi, l'ex comandante della sottosezione Polstrada di San Piero in Bagno Massimo Bragagni e l'ex vice comandante Tiziano Bucherini, imputati di corruzione, concussione, truffa ai danni dello Stato e maltrattamenti. Come informa l'agenzia Ansa, Bragagni, in pensione, ha patteggiato due anni e nove mesi mentre Bucherini, sospeso dal servizio, tre anni: era imputato anche di violazione del segreto d'ufficio. Si tratta di un'inchiesta nata nel 2016, quando uno dei poliziotti della sottosezione denunciò che Bragagni, Bucherini e Fabiola Brighi avevano messo in piedi un'organizzazione che proteggeva da controlli e contravvenzioni nel tratto dell'E45 che va dalla Romagna alla Toscana numerose aziende di autotrasporto in cambio di corposi regali e denaro.

Gusto. C'è il ristorante "daGorini" a San Piero fra i 70 di TheFork Restaurants Awards - New Opening

Lunedì 9 Aprile 2018
Gianluca Gorini, titolare e chef dell'omonimo ristorante di San Piero in Bagno (immagine Gambero Rosso)

L'iniziativa è dedicata alle nuove aperture o nuove gestioni dei ristoranti più apprezzati dai Top Chef italiani. Si può votare on line fino al 5 maggio

C'è "daGorini", in via Giuseppe Verdi 5 a San Piero in Bagno nell'Alta Valle del Savio, nella lista dei ristoranti selezionati dai Top Chef, individuati da Identità Golose, che hanno espresso la propria preferenza indicando le nuove aperture e gestioni nel periodo compreso tra gennaio 2017 e marzo 2018. Un’iniziativa che valorizza la dinamicità della ristorazione italiana e che ha dato origine alla prima “Top List” TheFork Restaurants Awards. Fino al 5 maggio 2018, gli utenti di TheFork potranno votare sul sito dell’iniziativa la propria insegna preferita.

Tre chef del cesenate parteciperanno alla kermesse cultural-culinaria “Centomani di questa Terra”

Giovedì 5 Aprile 2018
Paolo Teverini dell’omonimo ristorante di Bagno di Romagna "in azione" in cucina

Omar Casali, Gianluca Gorini e Paolo Teverini saranno protagonisti lunedì 9 aprile a Zibello all’evento annuale promosso dai migliori chef e produttori dell'Emilia-Romagna

All’Antica Corte Pallavicina di Polesine Zibello in provincia di Parma si svolgerà lunedì 9 aprile dalle 10 alle 19 la settima edizione di “Centomani di questa Terra”, l’evento annuale dell’Associazione culturale CheftoChef, promosso, quindi, dai migliori chef e produttori dell'Emilia-Romagna. Il titolo che caratterizzerà questa nuova edizione di “Centomani” è “I moderni artigiani fanno scuola per l’anno del Cibo italiano”. Saranno tre gli chef cesenati che parteciperanno alla kermesse cultural-culinaria: Omar Casali del Marè di Cesenatico, Gianluca Gorini del ristorante Dagorini di San Piero in Bagno, Paolo Teverini dell’omonimo ristorante di Bagno di Romagna.

{data:spazio_pubblicitario}

"Terra del Buon Vivere": presentazione dell'agenda perpetua venerdì 6 alla libreria Ubik di Cesena

Mercoledì 4 Aprile 2018
Il volume raccoglie in più di 300 pagine oltre 500 foto a colori dei 30 comuni del territorio provinciale

Alle 18.30 si parla del volume che raccoglie oltre 500 foto a colori dei 30 comuni del territorio provinciale raccontati in modo confidenziale per invitare ciascun lettore a costruire il proprio viaggio

Venerdì 6 aprile la libreria Ubik di Cesena, in piazza del Popolo 25/26, ospiterà alle 18.30 la presentazione del volume "Terra del Buon Vivere" curato da Monica Fantini, Cristina Casadei e Nicole Poggi nell'ambito delle iniziative promosse dal protocollo per il marketing territoriale siglato da 10 diversi enti pubblici e privati della provincia di Forlì-Cesena.

Questionario rivolto ai giovani della Valle del Savio: c’è tempo fino al 31 marzo per rispondere

Mercoledì 28 Marzo 2018

Indagine conoscitiva per ‘fotografare’ la situazione degli under 30 del territorio: titolo di studio, situazione lavorativa, ma anche esigenze e aspirazioni

I ragazzi della Valle del Savio hanno tempo fino al 31 marzo per partecipare all’indagine conoscitiva promossa dall’Unione dei Comuni Valle Savio nell’ambito del percorso di progettazione partecipata “Quale futuro per la montagna?”. Rivolta ai giovani dai 18 ai 30 anni e già proposta nella primavera dello scorso anno, la ricerca mira a ‘fotografare’ la situazione degli ‘under 30’ del territorio: titolo di studio, situazione lavorativa, ma anche esigenze e aspirazioni.

Pesca sportiva regolamentata: confermate le quattro aree sull'appennino forlivese e cesenate

Mercoledì 28 Marzo 2018
Foto d'archivio

Sono quelle nei comuni di Santa Sofia, Premilcuore, Portico San Benedetto e Bagno di Romagna. Ok dalla Regione per la creazione di 4 nuove aree in Emilia

Ci sono anche quelle nei comuni di Bagno di Romagna, Santa Sofia, Premilcuore e Portico San Benedetto, in provincia di Forlì-Cesena, tra le otto aree di pesca sportiva regolamentata istituite negli anni scorsi dalle amministrazioni provinciali che la Giunta regionale ha confermato (a Bedonia, Ottone e due a Ferriere, nel piacentino, le altre quattro). 

{data:spazio_pubblicitario}

La Strada statale Tiberina E45 si rifà il trucco nel territorio comunale di Cesena

Mercoledì 21 Marzo 2018
Nuovo asfalto sulla E45 nel territorio cesenate

Le opere di manutenzione della pavimentazione andranno avanti fino a sabato 31 marzo: chiuso al traffico un tratto della carreggiata in direzione Roma

L’Anas fa sapere con una nota delle 17.56 di mercoledì 21 marzo che, per lavori di manutenzione della pavimentazione stradale, sulla Strada statale 3 bis “Tiberina” (Itinerario E45), rimarrà chiuso un tratto della carreggiata in direzione Roma, all’interno del territorio comunale di Cesena.

Maltempo del dicembre 2017: nella valle del Savio è iniziata la ricognizione dei danni

Mercoledì 21 Marzo 2018
Per gli spartineve è stato un inverno di lavoro intenso

Per l’invio delle schede di segnalazione da parte di privati cittadini, attività economiche e produttive, agricole e agroindustriali c’è tempo fino al 6 aprile

E’ iniziata la ricognizione dei danni subiti dai privati e dalle imprese in occasione dell’ondata di maltempo (in particolare tempeste di vento con raffiche oltre i 100 chilometri all’ora) che fra l’8 e il 12 dicembre scorsi si è abbattuta sul territorio dell’Unione Valle Savio e per la quale il Consiglio dei Ministri ha riconosciuto lo stato di emergenza.

Frana nel comune di Santa Sofia, cisterna di emergenza e nuova condotta per portare acqua a Cabelli

Martedì 20 Marzo 2018
Foto di repertorio

La soluzione di emergenza Hera progettata da Hera prevede la posa di una nuova condotta con impianto di pompaggio

Lavori per tutto il weekend, una cisterna di emergenza e una nuova condotta per portare acqua agli abitanti di Cabelli, frazione di Santa Sofia, in provincia di Forlì-Cesena. Dopo la frana avvenuta tra venerdi' e sabato, che ha causato la rottura delle reti idriche - fa sapere Hera - i tecnici e gli operatori sono intervenuti gia' nella nottata di venerdi' per ridurre al minimo i disagi delle utenze interessate. I lavori sono proseguiti senza interruzione anche sabato e domenica e hanno portato alla realizzazione di interventi di collegamento-by pass e all'installazione di una cisterna provvisoria che, grazie a un servizio autobotti predisposto da Hera, alimenta le diverse utenze civili e alcuni allevamenti in Localita' Tirli. 

{data:spazio_pubblicitario}

A Cesena e in Valle Savio inizia il confronto sui nuovi servizi sociali con tre incontri

Sabato 17 Marzo 2018
Paolo Lucchi (Pd) sindaco di Cesena

Il primo appuntamento è in programma lunedì 19 marzo alle 17 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana

Il territorio cesenate, in particolare i Comuni dell’Unione Valle Savio, stanno per costruire il nuovo piano sociale di zona, che dovrà avere una valenza almeno triennale. Per questo sono in programma diversi incontri fra Enti locali, sindacati, associazioni, cooperative, fondazioni, Ausl della Romagna. Si partirà lunedì 19 marzo, alle 17, nell’Aula magna della Biblioteca Malatestiana, con l’incontro dal titolo “Analisi 2008-2018: bisogni mutati, servizi nuovi”; gli incontri proseguiranno martedì 27 marzo presso il complesso ex Comandini con una giornata plenaria di confronto; infine, il 10 aprile, sempre presso la Biblioteca malatestiana, si terrà l’incontro di restituzione dei primi contenuti emersi. Incontri anche il 20 marzo a Mercato Saraceno, il 22 marzo a Sarsina e il 28 marzo a Bagno di Romagna.

Fumaiolo e Paolo Teverini insieme per la promozione del territorio

Venerdì 16 Marzo 2018
Il Monte Fumaiolo e l'omonimo stabilimento

Lo chef protagonista di 5 video ricette girate ad Alfero: pasta e natura in primo piano. Sfornate oltre 10 milioni di piadine

Fumaiolo e lo chef Paolo Teverini insieme per promuovere la cucina tradizionale e uno dei territori più caratteristici della Romagna: il monte da cui sgorga il Tevere. L'azienda di Alfero, specializzata nella produzione di pasta e piadina artigianale, ha stretto una partnership con il patron del Tosco Romagnolo e da questa collaborazione sono nate cinque video ricette che, oltre ai prodotti Fumaiolo, promuovono il forte legame dell'azienda con il territorio e le sue tradizioni culinarie.

Congiuntura economica della Vallata del Savio: un panorama a luci ed ombre

Giovedì 15 Marzo 2018

L’analisi dell’ufficio studi CNA Forlì-Cesena, su dati forniti dalla Camera di Commercio della Romagna, evidenzia ancora difficoltà nell'attività imprenditoriale

Il saldo imprese nel periodo 2016/2017, depurato del comparto agricolo, evidenzia ancora difficoltà nell’attività imprenditoriale. “Negli ultimi dodici mesi si registra un -0,9% – spiega il presidente di CNA Cesena Val Savio Sandro Siboni –  e questa tendenza connota tutti i Comuni, senza distinzioni tra pianura e collina/montagna. Cesena perde lo 0,7%, mentre il picco lo troviamo a Montiano con un -4,5%, passando per Mercato S. (-1%), Verghereto (-1,2%). Bagno di Romagna (-2,2%) e Sarsina (-3,1%)".

{data:spazio_pubblicitario}

CNA Forlì-Cesena paga gli interessi bancari alle nuove imprese per i loro investimenti

Martedì 13 Marzo 2018
Le imprese che hanno partecipato al progetto di CNA Forlì-Cesena con i vertici dell'associazione

Al termine del primo anno più che positivo il bilancio del progetto “Zero interessi”: 20 ditte coinvolte per un totale di 700.750 euro di investimenti finanziati

Nel 2017 venti nuove imprese sono partite beneficiando del progetto “Zero interessi”, grazie al quale CNA Forlì-Cesena le ha supportate pagando gli interessi bancari per i loro investimenti. Un progetto fortemente voluto dal gruppo dirigente di CNA, che ha inteso in questo modo dare un sostegno concreto alle nuove imprese. Anche a fronte dei dati allarmanti analizzati dall’Ufficio studi di CNA, che mostrano come, rispetto al periodo pre-crisi, la vita media delle imprese sia più che dimezzata, essendo calata da 7 a 3 anni. Una vera e propria emergenza, che rischia di minare alla base il tessuto imprenditoriale del territorio romagnolo.

E45, strada chiusa tra Verghereto e Bagno di Romagna per lavori di ripristino del manto stradale

Giovedì 8 Marzo 2018

La chiusura dei lavori è prevista entro le 19 di oggi, giovedì 8 marzo

Fino alle 19 di oggi, giovedì 8 marzo, il traffico sulla strada statale 3bis “Tiberina” (E45) è deviato sulla viabilità secondaria con uscita obbligatoria allo svincolo di Verghereto. Lo comunica l'Anas precisando che sono in corso lavori urgenti di ripristino del piano viabile tra gli svincoli di Verghereto e Bagno di Romagna.

Scossa di terremoto di magnitudo 3.9 in provincia di Forlì-Cesena nella tarda serata di lunedì

Martedì 6 Marzo 2018
Foto di archivio

La terra ha tremato alle 22.50, l'epicentro nel comune di Santa Sofia ad una profondità di 8 chilometri. La scossa è stata avvertita distintamente a Bagno di Romagna, Civitella, Galeata, Verghereto, Sarsina e anche a Cesena e Firenze. Non si registrano per ora danni

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.9 è stata avvertita alle 22.50 di lunedì 5 marzo in provincia di Forlì-Cesena. La scossa è stata registrata dalla sala sismica dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) con epicentro nel comune di Santa Sofia ad una profondità di 8 chilometri. La scossa è stata avvertita distintamente nei comuni di Bagno di Romagna, Civitella di Romagna, Galeata, Verghereto, Sarsina e anche a Cesena e Firenze. 

Sciopero trasporto pubblico giovedì 8: i servizi Start Romagna solo nelle fasce di garanzia

Martedì 6 Marzo 2018
Foto di repertorio

A Forlì-Cesena linee "normali" dalle ore 5.30 alle 8.30 e dalle 13 alle 16 (ore 12-15 per le linee 149 e 156 del bacino di Ravenna)

Per giovedì 8 marzo è stato proclamato dal Sindacato USB Lavoro Privato – coordinamento provinciale di Bologna - uno sciopero nazionale di 24 ore per il trasporto pubblico. Start Romagna comunica che lo svolgimento dello sciopero avverrà ai sensi della Legge 12.06.1990 n. 146 e successive modifiche con assicurazione dei servizi nelle fasce orarie di garanzia localmente convenute, spiegando che come azienda non sarà pertanto in grado di assicurare il normale svolgimento dei servizi di trasporto pubblico locale nel territorio romagnolo da inizio a fine servizio, fatte salve le fasce di garanzia che saranno rispettate per ciascun bacino.

Maltempo: chiusa la E45 tra Pieve Santo Stefano e Canili di Verghereto in Alta Valle Savio

Venerdì 2 Marzo 2018
Perdurano i disagi in Alta Valle Savio lungo Strada statale 3bis E45

Le avverse condizioni del tempo e del manto stradale che continuano venerdì 2 marzo hanno indotto l'Anas a prendere il provvedimento

L’Anas comunica con due note, delle 9.09 e delle 10.11 di venerdì 2 marzo, che, a seguito del maltempo, nell’Alta Valle del Savio sull’Appennino tosco-romagnolo sulla Strada statale 3bis (E45) è chiusa in Toscana la carreggiata nord tra i km 147,500 e 162,000, da Pieve Santo Stefano a Canili di Verghereto. È attivato il filtraggio dei veicoli a San Sepolcro Sud.

Maltempo: rallentamenti per nevicate sulla E45 tra Pieve Santo Stefano e Cesena

Giovedì 1 Marzo 2018
I mezzi spartineve sono in azione lungo tutta la Strada statale 3bis E45

I mezzi pesanti in direzione di Roma vengono fermati a Cesena, quelli verso Ravenna vengono bloccati allo svincolo di Pierantonio in Umbria

L’Anas fa sapere in un comunicato delle 11.05 di giovedì 1 marzo che, a causa delle nevicate che stanno interessando dalla scorsa notte l’Appennino tosco-romagnolo, si registrano rallentamenti sulla Strada statale 3bis (E45) tra Pieve Santo Stefano in provincia di Arezzo e Cesena, soprattutto nel tratto del valico di Verghereto, in provincia di Forlì-Cesena, prima del territorio toscano.

{data:spazio_pubblicitario}

Elisoccorso: 142 nuove aree in Regione, di cui 12 nel territorio tra Forlì e Cesena

Mercoledì 28 Febbraio 2018
L'elisoccorso del 118: entro il 2019 saranno 159 i punti di atterraggio in Emilia Romagna (foto d'archivio)

Punti di atterraggio attivati a Santa Sofia, Rocca San Casciano, San Benedetto in Alpe, Modigliana, Bagno di Romagna, Premilcuore, Sogliano al Rubicone, Cesenatico, Mercato Saraceno, Verghereto, Meldola, Forlì (ospedale)

L’Emilia Romagna punta sempre più sull’elisoccorso. Nel 2017 il servizio ha effettuato 3.213 missioni e 1.960 ore di volo. La Regione ha individuato altre 142 elisuperfici, che diventeranno operative nel biennio 2018-2019, di cui oltre la metà in zone montane. Dalle 17 attuali si passerà quindi a 159, per coprire l'intero territorio regionale. In particolare nel territorio di Forlì e Cesena sono previste 12 nuove aree, oltre a quella già attiva da giugno 2017 all’ospedale di Cesena. E un nuovo elicottero dotato di tecnologia NVG (Night Vision Goggles, visori a intensificazione di luce) consentirà di utilizzare anche basi di atterraggio non illuminate. 

Emergenza maltempo: mezzi antineve in azione nel cesenate, servizi comunali in stato d'allerta

Venerdì 23 Febbraio 2018
I mezzi spartineve sono costantemente in azione nell'Alta Valle del Savio

Disagi limitati per la neve ma cominciano a destare preoccupazione i corsi d'acqua

I servizi comunali di Cesena e la Protezione civile mantengono alta la guardia, alla luce delle previsioni meteo che indicano per l’intera giornata di oggi, venerdì 23 febbraio, persistenti e diffuse precipitazioni in pianura: il bollettino della Protezione civile regionale indica uno stato di allerta arancione per criticità idraulica ed idrogeologica (in altre parole, rischio di esondazioni e frane) nel territorio. Invece, nell’alta Valle del Savio continueranno le nevicate.

Dai Musei di San Domenico di Forlì alla Romagna tra mare ed entroterra

Martedì 13 Febbraio 2018
Un momento della presentazione della "mostra diffusa" svoltasi alla BIT di Milano nello stand Emilia Romagna

Si apre la “mostra diffusa” sul Cinquecento con tappe in 25 località, che prende spunto dall'esposizione "L'eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio". L'iniziativa presentata alla BIT di Milano

Un viaggio che prende spunto dall'esposizione "L'eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio", appena inaugurata ai Musei di San Domenico di Forlì, la mostra diffusa alla scoperta delle emergenze culturali del tardo '500 in Romagna che coinvolge fino a giugno 25 località romagnole, tra Riviera ed entroterra, ed è supportata da pacchetti turistici all inclusive. Il progetto è stato illustrato alla Bit, Borsa Internazionale del Turismo (Fieramilanocity 11-13 febbraio), dove la Regione è presente con oltre 50 operatori e realtà del settore, tra cui Fico Eataly World, il grande parco agroalimemtare inaugurato il 15 novembre a Bologna. 

{data:spazio_pubblicitario}

Pensioni: dal 1° febbraio il pagamento negli 86 uffici postali della provincia di Forlì-Cesena

Mercoledì 31 Gennaio 2018
Sono oltre 19.800 i pensionati del Forlivese e Cesenate che ogni mese ricevono il rateo negli uffici postali

Sempre più pensionati scelgono l’accredito sul libretto postale o sul conto bancoposta: assicurazione gratuita fino a 700 euro contro i furti

A partire da giovedì 1° febbraio saranno regolarmente in pagamento le pensioni negli 86 uffici postali della provincia di Forlì-Cesena. Il 95% degli oltre 19.800 pensionati del Forlivese e Cesenate, che si rivolgono mensilmente agli operatori di sportello per riscuotere il rateo, ha scelto l’accredito automatico sul libretto postale o sul conto Bancoposta, a conferma del rapporto di fiducia instaurato tra Poste Italiane e i cittadini. 

Lavori in galleria sulla E45 nei territori comunali di Bagno di Romagna e Verghereto

Martedì 30 Gennaio 2018
Foto di repertorio

Per consentire il completamento delle lavorazioni previste nella galleria Roccaccia, in direzione Ravenna, e nella galleria Montecoronaro, in direzione Roma

Sulla strada statale 3bis “Tiberina” (E45-E55) proseguono i lavori di adeguamento delle strutture e degli impianti all’interno di alcune gallerie, in provincia di Forlì-Cesena, in particolare nei territori comunali di Bagno di Romagna e Verghereto. Lo comunica l'Anas con due differenti comunicati stampa.

Bagno di Romagna, frutta avariata alla mensa scolastica. Facciani (Lega): "Il sindaco verifichi"

Giovedì 18 Gennaio 2018

Polemiche sulla qualità degli alimenti serviti alla mensa del plesso primario G. Pascoli. Per il segretario della Lega della Valle Savio, "non sarebbe la prima volta e i genitori hanno fatto diverse rimostranze"

“Da segnalazioni pervenuteci sembrerebbero esserci stati casi di somministrazione di frutta 'avariata' alla mensa scolastica del plesso primario G. Pascoli di San Piero in Bagno”. A riferirlo è il segretario della Lega della Valle Savio, Gianni Facciani, che si fa portavoce delle istanze di alcuni genitori che hanno documentato “il grave episodio verificatosi in questi giorni nell’istituto cittadino”.

{data:spazio_pubblicitario}

Raccolte quasi due tonnellate di rifiuti fra Cesena e Cesenatico dopo i festeggiamenti di Capodanno

Mercoledì 3 Gennaio 2018
Foto di repertorio

Il consuntivo di Hera: in Piazza del Popolo le pulizie straordinarie sono iniziate alle 5.30

Quasi due tonnellate di rifiuti raccolte. Questo il bilancio, all'indomani dei festeggiamenti per il Capodanno, tracciato da Hera per quanto riguarda Cesena e i Comuni limitrofi. Nel dettaglio, fa sapere la multiutility, a Cesena "il 30 e 31 dicembre sono state ripassate le postazioni piu' sensibili per la raccolta della carta e cartone, ed e' stata anticipata la raccolta del vetro programmata dopo Capodanno". 

La nuova carta d'identità elettronica si estende a tutti i comuni dell'Unione Valle Savio

Domenica 24 Dicembre 2017
Fac simile della carta d'identità elettronica

Da gennaio arriverà via mail o con sms un video per avvertire della scadenza del documento

Anche gli altri Comuni dell'Unione Valle Savio, dopo Cesena, stanno avviando il servizio di rilascio della carta d'identità elettronica (CIE). Qualche settimana fa, sono partiti con il nuovo servizio, Montiano, Sarsina e da qualche giorno Mercato Saraceno. I comuni di Bagno di Romagna e Verghereto avvieranno il rilascio entro gennaio. . La CIE viene richiesta in Comune e recapitata all'indirizzo indicato dai cittadini entro 6 giorni lavorativi. Sarà l'unico documento rilasciabile, perché l'Unione Europea ha imposto il rilascio di documenti più sicuri. Inoltre da gennaio i cittadini di Cesena potranno ricevere un avviso di scadenza telematico sulla carta di identità.

Raccolta rifiuti: varato il bando europeo. A Cesena coinvolte oltre 42mila famiglie e 6.400 aziende

Domenica 24 Dicembre 2017
Raccolta differenziata dei rifiuti (immagine d'archivio)

La gara d'appalto per l’affidamento del servizio riguarda 35 Comuni romagnoli: nel cesenate quelli dell’Unione Valle Savio e dell’Unione Rubicone-Mare, nel forlivese Santa Sofia e Premilcuore

Ammonta a 1 miliardo e 200 milioni di euro la base d'asta del bando che porterà a individuare il nuovo gestore del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani in 35 Comuni romagnoli per un periodo di 15 anni dal momento dell’affidamento. Si prevede che ci vorrà almeno un anno per concludere la gara e arrivare all’affidamento del servizio, attualmente affidato a Hera, che è verosimile non possa partire prima dell’inizio del 2019. A Cesena sono coinvolte quasi 49mila utenze, di cui 42.451 domestiche; la raccolta differenziata si è attestata al 60%.

{data:spazio_pubblicitario}

Lago di Quarto: la Regione ne decide lo sfruttamento idropotabile e la valorizzazione paesaggistica

Venerdì 22 Dicembre 2017
Il lago di Quarto nei territori comunali di Sarsina e di Bagno di Romagna

L'Assemblea dell'Emilia-Romagna approva l’ordine del giorno promosso dal consigliere regionale della Lega Nord Massimiliano Pompignoli

La Regione Emilia-Romagna ha deciso di testare la fattibilità tecnica, i costi e i benefici del progetto che permetterebbe il recupero, a fini idropotabili, del lago di Quarto (nei territori comunali di Sarsina e di Bagno di Romagna) e ad adottare interventi di recupero per la sua valorizzazione dal punto di vista turistico-ricettivo e paesaggistico. E' stato approvato all'unanimità dall'Assemblea regionale l'ordine del giorno proposto dalla Lega Nord, che ha promesso di "vigilare sull'impegno assunto".

'Romagna Toscana', ecco la scommessa turistica di 15 Comuni dell'appennino tra eremi e foreste

Giovedì 21 Dicembre 2017
Uno dei luoghi ricchi di storia che caratterizza il territorio di 'Romagna Toscana'

Presentato il nuovo marchio: ne fanno parte Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana, oltre alle toscane Marradi, Firenzuola e Palazzuolo

Raccontare un territorio, con le sue eccellenze ambientali, storiche, enogastronomiche, con una offerta per il turismo slow e vacanze di qualità per l'Italia e l'Europa, grazie a quindici comuni e oltre cinquanta operatori turistici. Ecco, in sintesi, 'Romagna Toscana' il nuovo marchio presentato da Apt Servizi regionale, che offre già pacchetti vacanza. Tra Forlì e Firenze partecipano Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana per la Romagna, poi Marradi, Firenzuola e Palazzuolo per la Toscana.

Inaugurato "Un Natale di Favola" a Bagno di Romagna

Martedì 12 Dicembre 2017
Il taglio del nastro per la terza edizione di “Un Natale da Favola” a Bagno di Romagna

Ricco programma di eventi e iniziative a misura di famiglia fino al 7 gennaio

Con il taglio del nastro, al quale erano presenti, tra gli altri il sindaco di Bagno di Romagna, Marco Baccini, il vice-sindaco, Alessia Rossi, il presidente e il direttore della Confesercenti Cesenate, Cesare Soldati e Graziano Gozi, ha inaugurato a Bagno di Romagna la terza edizione di “Un Natale da Favola”, ideato e organizzato dalla Associazione “Bellappennino Savio-Tevere” con i punti favola: La Loggetta di Babbo Natale; Il Lago dei Cigni e Il Boschetto degli Animali; La Grotta degli Orsi; Il Villaggio dei Pupazzi di Neve. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it