Domenica 21 Ottobre 2018

Ambiente

“Il Governo del cambiamento con il Ministero dell’Ambiente combatte il dissesto idrogeologico e attua politiche di risparmio idrico a favore dei nostri agricoltori e territori", lo dichiara il parlamentare del Movimento 5 Stelle Carlo Ugo de Girolamo.

Cambia la manovra antismog in Regione: fermi diesel euro 3 e misure più dure. Blocco euro 4 dal 2020

Mercoledì 17 Ottobre 2018

Gli eco-bonus per i veicoli commerciali: contributi da 4 a 10mila euro - Le critiche di Morrone e Pompignoli della Lega

Cambia la manovra antismog dell'Emilia-Romagna: fermi gli diesel euro 3, raddoppio delle domeniche ecologiche e misure emergenziali più aspre. Blocco euro 4 dal 2020. Da novembre eco-bonus per i veicoli commerciali e nel 2019 per quelli privati. Invariate le stime sul taglio delle emissioni tangenziale smog traffico auto. 

Inaugurazione. Grande successo per Artigiana Plast con centinaia di presenti allo showroom

Martedì 16 Ottobre 2018
da sx: Andrea Del Pizzo, Stefano Del Pizzo, Annamaria Silvestri, Luca Del Pizzo, Deniel Casadei, Paolo Lucchie Daniele La Sala

Si è concluso con successo l’evento di inaugurazione del nuovo showroom di Artigiana Plast, azienda con 46 anni di storia alle spalle, che grazie a prodotti di alta qualità, uniti alla grande professionalità dei consulenti vista la grande esperienza acquisita nel corso del tempo, risulta essere una delle più importanti realtà del settore, all’interno della Regione Emilia-Romagna, con 30 dipendenti al suo attivo. Alla guida di questa realtà c’è la famiglia Del Pizzo, nelle figure dei titolari Luca Del Pizzo e Annamaria Silvestri, oltre ai figli Andrea Del Pizzo, responsabile commerciale e Stefano Del Pizzo, responsabile amministrativo. Artigiana Plast ha inaugurato il suo terzo showroom a Cesena, Via Corfù 26, in collaborazione con Internorm, marchio leader nella produzione di serramenti a livello europeo. Alla giornata inaugurale, hanno partecipato circa 200 persone tra fornitori e tecnici.

{data:spazio_pubblicitario}

Anas. Dal 12 ottobre limitazioni al transito sulla statale 64 "Porrettana" per lavori in corso

Giovedì 11 Ottobre 2018

Per consentire di eseguire in sicurezza gli interventi di verniciatura delle componenti metalliche del ponte sul Reno a Malalbergo, in provincia di Bologna, la statale 64 “Porrettana” sarà chiusa al traffico nel tratto compreso tra il km 126,630 e il km 126,850, dalle 17:30 di domani alle 6 di lunedì 15 ottobre. Durante la chiusura il traffico sarà indirizzato sul percorso alternativo costituito dalle provinciali 8 e 20. Nell’ambito degli interventi di risanamento della pavimentazione lungo la statale 3 bis “Tiberina” – Itinerario E45/E55, la carreggiata nord (direzione Ravenna) sarà chiusa al traffico tra il km 230,950 e il km 232,800, all’altezza di San Pietro in Guard, in provincia di Forlì – Cesena, da lunedì 15 ottobre al 20 dicembre.

Be Green, be party, be Nove Colli. Ecco la nuova immagine della granfondo

Martedì 9 Ottobre 2018

Nel 2019, ancor più che mai, la manifestazione rivolgerà grande attenzione all’impatto ecologico. Da sempre attenta all’ambiente e al territorio, la Nove Colli da quest’anno aumenterà l’impegno verso il rispetto della natura circostante, adottando misure rigide e supportata da un Team che punirà, senza esclusioni, chi non rispetterà le regole. 

Diesel Euro 4. La Regione ci ripensa: il blocco ai veicoli è stato ritirato

Lunedì 8 Ottobre 2018
Foto d'archivio

La tanto attesa decisione dal vertice in programma oggi, lunedì 8 ottobre, tra il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ed i sindaci di 30 comuni sul piano aria regionale, è arrivata: il blocco Diesel Euro 4 è stato ritirato. "Abbiamo tolto l'imposizione sui Diesel euro 4 - dichiara Bonaccini - però stringeremo le misure emergenziali. Ad esempio: da quattro giorni di sforamento si passerà a 3 dopo i quali scatterà il blocco. Investiremo per aumentare le domeniche ecologiche e metteremo 5 milioni di euro, risorse della Regione, per la rottamazione dei veicoli privati non commerciali". 

{data:spazio_pubblicitario}

Riqualificazione energetica. Oltre 550mila euro per migliorare gli alloggi Erp di Cesena

Venerdì 5 Ottobre 2018

Nell’ultima seduta, la Giunta comunale ha dato il via libera alla riqualificazione della palazzina di piazzetta Saladini, nel cuore del centro storico, per un importo di 304mila euro, interamente finanziato dalla Regione con le risorse provenienti dal decreto interministeriale del 2015 (il cosiddetto “Piano Casa”). Sono infatti oltre 550mila gli euro per migliorare gli alloggi Erp di Cesena. Il progetto di piazzetta Saladini si affianca a quello, approvato in precedenza, relativo alla riqualificazione energetica del complesso situato fra le vie Longiano, Liguria e Ariosto, nel quartiere Fiorita, per un importo di 238mila euro, di cui 54mila provenienti da contributi regionali.

Anas. Mario Liberatore: "Nessun problema di stabilità per i viadotti dell'E45 nella Valle del Savio"

Giovedì 4 Ottobre 2018
Viadotto E45

Nessun problema di stabilità per i viadotti presenti lungo il tratto dell’E45 che attraversa la Valle del Savio. Ad attestarlo è il capo compartimento Anas per l’Emilia – Romagna Mario Liberatore, rispondendo alla lettera con cui, subito dopo il crollo del ponte Morandi a Genova, l’Unione dei Comuni Valle Savio chiedeva informazioni sullo stato di sicurezza dei ponti della superstrada

Anas. Lavori sulla tangenziale e sulla 3 Bis ‘Tiberina’ (E-45) in provincia di Forlì-Cesena

Martedì 2 Ottobre 2018

Per lavori di nuova pavimentazione sulle strade statali 726 “Tangenziale di Cesena” e 3 bis ‘Tiberina’ (E-45), saranno attive alcune limitazioni alla circolazione, in provincia di Forlì-Cesena. Da giovedì 4 ottobre e fino al giorno successivo sulla strada statale 3 bis ‘Tiberina’ (E-45) rimarrà chiusa la carreggiata in direzione Cesena tra lo svincolo di San Piero in Bagno (km 178,700) e lo svincolo di Quarto (km 187,000), nella fascia oraria tra le ore 7 e le ore 18. Il traffico verrà deviato lungo la viabilità provinciale.

{data:spazio_pubblicitario}

Mobilità Sostenibile. In piazza a Cesena invasione di biciclette per il progetto “Cambiamo Marcia”

Domenica 30 Settembre 2018

Ieri mattina, sabato 29 settembre, un’allegra invasione di biciclette e pedoni ha fatto tappa in Piazza della Libertà a Cesena, per festeggiare i primi due mesi del progetto integrato di mobilità sostenibile “Cambiamo Marcia”. La festa è iniziata alle 10, quando i ragazzi della scuola media di Viale della Resistenza, accompagnati dal Dirigente Marco Ruscelli, dagli insegnanti e da parte dei genitori, hanno raggiunto in bici Piazza della Libertà, dove ad attenderli c’erano i volontari esperti del progetto di ciclofficina mobile, che hanno eseguito ‘tagliandi’ gratuiti a tutte le bici presenti.

Comune di Cesena. Il 29 settembre continua il tour guidato per conoscere i tesori della città

Venerdì 28 Settembre 2018
Palazzo comunale ritratto di sera

Alle 16 partenza dallo IAT, ufficio turistico di Cesena

Dopo il successo della visita di sabato scorso, 22 settembre, che ha visto partecipare 37 persone da tutta Italia (Milano, Imola, Brescia e Nuoro) tra residenti, turisti e studenti fuori sede, arriva al secondo appuntamento il tour guidato “Scopri Cesena”, dedicato alla scoperta dei tesori artistici ed architettonici della nostra città e organizzato dall’ufficio turistico IAT di Cesena.

Sicurezza Idraulica e fluviale. Gilberto Zoffoli Gruppo Consiliare Misto risponde all'Interrogazione

Giovedì 27 Settembre 2018

Quesiti posti: 1. Quali interventi verranno eseguiti nel Comune di Cesena a seguito dei fondi stanziati dalla Regione. Ed inoltre qual è la consistenza e la tempistica per l’esecuzione di questi lavori? 2. Se l’amministrazione è a conoscenza della priorità segnalata per la messa in sicurezza del Cesuola nel tratto urbano. Come vengono richiesti e sollecitati interventi per la riduzione del rischio idraulico del Cesuola? 3. Se e come il Comune sta valutando interventi sui ponti stradali cittadini per migliorarne la loro officiosità idraulica? 4. Come e in che tempi HERA intende realizzare una nuova fognatura nera per raccogliere tutti gli scarichi oggi presenti nell’alveo del Cesuola?

{data:spazio_pubblicitario}

WWF Rimini. Escursione a Bagno di Romagna per ascoltare i bramiti dei cervi

Giovedì 27 Settembre 2018

Il WWF Rimini ha organizzato per il 30 settembre un'escursione a Bagno di Romagna per ascoltare i bramiti dei cervi. La partenza è da Nocicchio, si sale il sentiero 201 per M.Castelluccio (sentiero del lupo) per poi scendere a Pietrapazza per la via dei Lupi, lungo questo tratto si incontrano i ruderi di ripiani, Lastricheto, il Podere e falcitino. Questa zona è nota per l’ascolto dei bramiti. Il punto di ritrovo per la partenza, è a Rimini al parcheggio in via Euterpe a Sx dell’ex cinema Astoria davanti alla Farmacia, alle ore 8,30. Saranno possibili variazioni di itinerario dettate dalle condizioni meteorologiche.

Mercato Coperto. Nuovo layout e recupero della funzione mercatale a Cesena

Mercoledì 26 Settembre 2018
Romeo dell'Amore, Andrea Rossi, Sanzio Castagnoli

Il Mercato Coperto riapre i battenti dopo un’attenta rimodulazione, già dal primo fine settimana di ottobre, per raccontare il suo rinnovato corso alle migliaia di persone che affolleranno la Piazza del Popolo nelle giornate del Festival Internazionale del Cibo di Strada. Ma Al Mercato Coperto si riparte senza nostalgie o ritorni al passato. Il recupero dell’antico nome, come di funzionalità e filosofie di un luogo frequentato, condiviso e amato dai cesenati, è stato realizzato attualizzando uno spazio mercato in chiave dinamica e contemporanea, senza fingere di aver fermato il tempo.

Legacoop. False cooperative e caporalato:"Bene la repressione. Diffusione preoccupante del fenomeno"

Lunedì 24 Settembre 2018

Legacoop Romagna ha espresso forte apprezzamento per il lavoro svolto dalle forze dell’ordine, dalle istituzioni e dalla magistratura che ha portato allo smantellamento di un’organizzazione di sfruttamento del lavoro nero nelle campagne di Forlì-Cesena e Ravenna. Da tempo Legacoop aveva denunciato il fatto che, il caporalato in agricoltura, è purtroppo ormai una pratica criminale diffusa, che rischia di prendere piede anche in Romagna. La costante sono turni di lavoro massacranti, retribuzioni misere e la privazione dei diritti dei lavoratori, in gran parte stranieri, sottoposti a vessazioni di ogni tipo. 

Cia-Conad. Avviato il cantiere per la nuova sede di Forlì in via Campo dei Fiori

Lunedì 24 Settembre 2018
Prima pietra posata al cantiere CIA-Conad

Sono partiti i lavori per il nuovo quartier generale di Forlì di Commercianti Indipendenti Associati, cooperativa del sistema nazionale Conad che organizza una rete di oltre 200 punti vendita in Romagna, Marche, Friuli Venezia Giulia e Veneto. La prima pietra è stata posata lunedì 24 settembre nel cantiere di via Campo dei Fiori, alla presenza di Maurizio Pelliconi e Luca Panzavolta, presidente e amministratore delegato di CIA-CONAD, dell’assessore all’Urbanistica del Comune di Forlì, Francesca Gardini, oltre che dell’architetto Filippo Tisselli dello studio Tisselli che ha realizzato il progetto insieme allo studio Bissoni-Villa.

Rifiuti tecnologici. Emilia Romagna è la seconda Regione più virtuosa. Lo comunica Remedia

Lunedì 24 Settembre 2018
Rifiuti tecnologici

La raccolta dei rifiuti tecnologici è in continuo e costante aumento. Solo nel 2017 Remedia - il principale Sistema Collettivo italiano no-profit per la gestione eco-sostenibile dei RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), pile e accumulatori - ha raccolto e gestito 92mila tonnellate di rifiuti tecnologici, 25mila tonnellate di rifiuti tecnologici in più rispetto all’anno precedente, con un incremento pari al 37%. 

Maltempo. Allerta giallo nel cesenate dalla mezzanotte di oggi: previsti temporali e vento

Domenica 23 Settembre 2018
Immagine di repertorio

Allerta meteo di colore giallo dalla mezzanotte di oggi, 23 settembre, a quella di domani per temporali sull'Appennino e sulla pianura della Romagna nelle province di Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna e per vento e stato del mare sulla costa romagnola e su quella ferrarese. Lo riporta l'Agenzia Ansa: è stato emesso dalla Protezione Civile e dall'Arpae dell'Emilia-Romgna.

{data:spazio_pubblicitario}

Vivi il verde. Al via la 5a edizione della rassegna alla scoperta dei giardini dell'Emilia-Romagna

Sabato 22 Settembre 2018
Foto di repertorio

Sono 106 i 'giganti verdi' in regione, come cita una nota dell’Ansa: a Verucchio (Rimini) si trova l'esemplare più anziano. Il più alto è un platano comune che sorge all'interno del Parco ducale di Parma, quello più grosso il Cedro del Libano a Forlimpoli. Sono alcuni dei 106 alberi monumentali dell'Emilia-Romagna iscritti nel primo elenco nazionale. Alcuni di questi "patriarchi" si potranno ammirare nell'ambito di "Vivi il Verde, quinta edizione della rassegna alla scoperta dei giardini dell'Emilia-Romagna" in programma fino a domani, domenica 23 settembre in vari luoghi, da Rimini a Piacenza. 

Edilizia scolastica. Montalti (PD): “Sbloccati fondi importanti per mettere in sicurezza le scuole"

Venerdì 21 Settembre 2018
Foto di repertorio

Il Gruppo Partito Democratico – Assemblea Legislativa Emilia-Romagna comunica tramite nota stampa che, dalla Conferenza Stato-Regioni per l’edilizia scolastica, giungono notizie positive, dal momento che sono stati sbloccati i finanziamenti per molti territori ed in particolare per la Romagna, nella provincia di Forlì-Cesena. Stiamo parlando di oltre 20 milioni di euro che potranno entrare nella programmazione delle amministrazioni. A darne notizia è la consigliera regionale Lia Montalti. "Risorse che sono il frutto di scelte che vanno incontro alle esigenze di molti territori – spiega Montalti –. Da tempo l’impegno della Regione in sinergia con gli amministratori locali è volto a valorizzare la sicurezza e l’affidabilità degli edifici scolastici. Un risultato raggiunto grazie anche al costante lavoro portato avanti dai parlamentari Pd, per il nostro territorio dall’onorevole Marco Di Maio".

Anas. Lavori di manutenzione sulla statale 3 bis "Tiberina" (E-45), tra Canili e Verghereto

Venerdì 21 Settembre 2018

Da oggi venerdì 21 settembre fino a lunedì 24 settembre, sulla strada statale 3 bis ‘Tiberina’ (E-45), per lavori urgenti di manutenzione alla pavimentazione stradale, saranno attive alcune limitazioni alla circolazione, nel territorio di Verghereto, in provincia di Forlì-Cesena. Nel dettaglio, tra gli svincoli di Canili (km 162,900) e Verghereto (km 168,000), rimarrà chiusa al traffico la carreggiata in direzione Cesena, con deviazione della circolazione sulla viabilità provinciale.

{data:spazio_pubblicitario}

Gas fluorurati. Regolamento FGAS, seminario di aggiornamento in CNA rivolto alle imprese

Lunedì 17 Settembre 2018
Il logo del CNA

Si terrà lunedì 24 settembre 2018, nella sede provinciale di CNA Forlì-Cesena, in via Pelacano 29 a Forlì, con inizio alle ore 15 un incontro di aggiornamento e approfondimento in materia di gas fluorurati (FGAS). L’incontro, che ha come obiettivo quello di informare le imprese sullo stato dell’arte del regolamento FGAS in via di recepimento, sulle certificazioni ad esso riferite e sulle attività svolte dalle imprese, è organizzato grazie alla collaborazione dell’ente di Certificazione APAVE, con il quale CNA Unione Installazioni Impianti, ha recentemente siglato una ulteriore convenzione per i rinnovi delle certificazioni.

Adele Fiorani e Giovanni Mecozzi vincono il concorso d’idee del FLAG

Lunedì 17 Settembre 2018

Ci sono anche due architetti ravennati fra i vincitori del concorso d’idee promosso dal FLAG Costa dell’Emilia-Romagna per la qualificazione di porti ed aree portuali nelle principali marinerie della nostra regione.

{data:spazio_pubblicitario}

Allevamenti. Siglato l’accordo tra Araer e Centrale del Latte di Cesena. Evento senza precedenti

Mercoledì 12 Settembre 2018
Accordo tra Araer e Centrale del Latte Cesena

Araer (Associazione regionale allevatori dell’Emilia Romagna) e Centrale del Latte di Cesena (FC) hanno raggiunto un importante accordo che permetterà alla cooperativa lattiero-casearia romagnola di utilizzare sui suoi prodotti il logo “Gli allevamenti del benessere”, registrato e di proprietà di Aia (Associazione italiana allevatori). La certificazione è rilasciata da Dqa (Dipartimento qualità agroalimentare) ente terzo certificatore del Sistema allevatori dell’Associazione italiana allevatori.

Strade. Da giovedì 13 settembre al via i lavori di manutenzione ad impianto sulla Secante

Mercoledì 12 Settembre 2018

Per tre giornate, da giovedì 13 a sabato 15 settembre, il tratto della Secante che va da Rimini verso Forlì compreso tra le uscite 3 (Montefiore) e 4 (rotonda della Secante) sarà coinvolto da una serie di lavori eseguiti dall’Anas e relativi alla manutenzione straordinaria delle pompe dell’impianto di sversamento liquidi. Il cantiere comporterà, inevitabilmente, qualche modifica alla circolazione.

Ambiente. "Cambiamo Marcia": nuove linee Piedibus e supporto ai Mobility Manager Scolastici

Mercoledì 12 Settembre 2018
"Cambiamo marcia", primo incontro

Il Sindaco Lucchi ha espresso molta soddisfazione per l'esito del primo incontro

Recentemente si è tenuto il primo tavolo tecnico del percorso di co-progettazione di iniziative rivolte alle scuole per favorire modalità di spostamento più rispettose dell’ambiente. L’incontro, che fa parte del progetto di mobilità sostenibile “Cambiamo marcia”, ha visto confrontarsi fra loro i funzionari dei settori Ambiente, Scuola e Mobilità del Comune di Cesena, i rappresentanti del Comune di Cesenatico e i rappresentanti delle sette associazioni coinvolte. Dopo aver esaminato le diverse proposte, i partecipanti hanno deciso di muoversi in due diverse direzioni: la prima è lo sviluppo del Piedibus tramite la creazione di nuove linee e l’implementazione di quelle già esistenti, come secondo obiettivo c’è l’attivazione di servizi a supporto del Mobility Manager Scolastico.

{data:spazio_pubblicitario}

Smog. Esonerati i territori montani dal divieto regionale di utilizzare caminetti e stufe

Sabato 8 Settembre 2018
Un camino di una casa di montagna (foto di repertorio)

L'Emilia Romagna corregge il tiro: la soddisfazione dell'Unione dei Comuni montani, ma il Movimento 5 Stelle attacca e il Pd replica

I Comuni montani dell'Emilia-Romagna riconquistano i loro caminetti: potranno riaccenderli dato che la Regione si appresta ad esentarli dal divieto anti-smog che vietava l'uso di camini, caldaie e stufette che scaldano poco e inquinano molto. E il presidente dell'Unione dei Comuni montani dell'Emilia-Romagna, Giovanni Battista Pasini, che ha raccolto le preoccupazioni dei sindaci per le misure della Regione, si dice "soddisfatto del veloce esito positivo della vicenda riguardo a limitazioni assolutamente non applicabili nei territori montani che, notoriamente, vedono caminetti e stufe fra i principali strumenti per riscaldarsi e cucinare". 

Comune di Cesena. Limitazioni per stufe e camini: le riserve dell'Amministrazione comunale

Venerdì 7 Settembre 2018

“Misure poco rispondenti agli obiettivi di difesa della qualità dell’aria. Meglio concentrarsi su interventi strutturali. Nei prossimi giorni contatteremo l’Assessore Gazzolo con l’auspicio di aprire un confronto” dice il sindaco LUcchi

Il 1° ottobre 2018 entrano in vigore le limitazioni del Piano Aria Integrato Regionale sull'utilizzo delle stufe e camini. L'Amministrazione comunale di Cesena in una nota esprime alcune considerazioni. Di seguto il testo completo. Da tempo siamo convinti che la difesa della qualità dell’aria e l’impegno per rendere le nostre città sempre più vivibili, pulite e sane, siano temi di cruciale importanza, e che per raggiungere questi obiettivi sia indispensabile lavorare seriamente, con continuità e in sinergia.

Caccia. Piano venatorio, associazioni chiedono più controlli e risarcimenti adeguati a agricoltori

Mercoledì 5 Settembre 2018

Udienza conoscitiva in commissione Politiche economiche in Regione, l’assessora Caselli: “Il piano è il risultato di un anno e mezzo di concertazione”

Udienza conoscitiva sul piano faunistico-venatorio regionale dell’Emilia-Romagna 2018-2023 in commissione Politiche economiche, presieduta da Luciana Serri. Il piano faunistico venatorio regionale è il principale strumento di programmazione che definisce le linee guida per la gestione della fauna selvatica e la regolamentazione della caccia. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it