Lunedì 22 Gennaio 2018

Economia

Il Comune di Cesena paga alla svelta: nel 2017 le fatture dei fornitori saldate in 20 giorni

Lunedì 22 Gennaio 2018
In Comune a Cesena fanno le corse a pagare i fornitori

Lo scorso anno sono state registrate complessivamente 8.318 fatture per un importo totale di 54 milioni e 763mila euro

Sono buoni i "numeri" d'inizio anno del Comune di Cesena, le cui entrate comunali risultano in linea con le previsioni, registrando nel 2017 incassi per quasi 110 milioni di euro, a fronte di pagamenti totali pari a 106,5 milioni di euro. Il fondo di cassa al 31 dicembre 2017 ammontava a 44.986.000 euro. Ma nel 2017 il Comune ha saldato le fatture dei suoi fornitori in circa 20 giorni (vale a dire con 10 giorni d’anticipo rispetto ai 30 fissati dalla legge), migliorando così la tendenza registrata nell’anno precedente, quando servivano per le liquidazioni poco più di 21 giorni.

Italia domina al Campionato Mondiale di Ornitologia ospitato a Cesena Fiera con 2.322 riconoscimenti

Domenica 21 Gennaio 2018
Una veduta degli stand della manifestazione

Nel Campionato Mondiale di Ornitologia ospitato a Cesena Fiera l'Italia ha conquistato 2.322 riconoscimenti, pari al 55% di quelli in palio, confermandosi la dominatrice della manifestazione: la qualità dei volatili nelle diverse specie è stata riconosciuta dai 138 membri di una giuria internazionale. Delle "medaglie" ottenute, 890 sono d’oro, 773 d’argento, 659 di bronzo.

Servizi digitali, Ic Outosrcing cerca addetti anche per la Camera di Commercio di Forlì-Cesena

Venerdì 19 Gennaio 2018

Le candidature dovranno essere inserite nel sito di IC Outsourcing (www.icoutsourcing.it) entro e non oltre mercoledì 24 gennaio

Ic Outsourcing Scarl, societa' senza scopo di lucro che fornisce servizi alle Camere di commercio per il perseguimento delle loro finalita' istituzionali, ha pubblicato una offerta di lavoro per la selezione di 4 addetti per attivita' inerenti servizi digitali/innovativi. Lo comunica con una nota Unioncamere Emilia-Romagna specificando che le sedi di lavoro previste sono: Bologna, Modena e Forli'-Cesena. 

CNA Forlì-Cesena: "Meccatronica, troppo zelo nella concessione della proroga"

Venerdì 19 Gennaio 2018
Foto d'archivio

L'associazione di categoria aveva chiesto un anno per consentire agli enti di formazione accreditati di organizzare gli appositi corsi: con la legge di Bilancio ne sono arrivati 5! Interessate 460 officine in provincia

Entro gennaio doveva andare a regime la nuova qualifica professionale del Meccatronico, che unisce le due qualifiche di Meccanico motoristico ed Elettrauto, in linea con i cambiamenti che hanno interessato il mondo dell’auto. Una normativa che, nella provincia di Forlì-Cesena, interessa circa 460 officine, tra meccanici ed elettrauti

Imprese: servono addetti in Romagna? L'indagine sui fabbisogni prosegue fino al 23 gennaio

Venerdì 19 Gennaio 2018

Camera di Commercio: "È importante che le imprese dei territori di Forlì-Cesena e Rimini partecipino, dato che permette al mondo imprenditoriale di indirizzare la formazione delle professionalità di cui si ha necessità

Le imprese romagnole hanno tempo fino al 23 gennaio per partecipare all'indagine Excelsior sui fabbisogni occupazionali febbraio-aprile 2018. Si tratta, spiega la Camera di commercio della Romagna, di "un importante strumento statistico che consente di indirizzare la formazione delle professionalita' di cui le imprese necessitano". 

A Cesena rette più basse nei nidi e nelle scuole per l'infanzia per oltre 750 famiglie

Martedì 16 Gennaio 2018
Una scuola d'infanzia (immagine d'archivio)

La giunta comunale ha approvato per il prossimo anno scolastico la delibera su criteri, fasce Isee e tariffe per i servizi educativi

Rette più basse per l’asilo nido e per la scuola d’infanzia dal prossimo anno scolastico per oltre 750 famiglie di Cesena. Lo ha deliberato la giunta comunale che ha ritoccato le tariffe per le soglie Isee più basse, riducendole ulteriormente dopo il taglio del 10% già applicato all’inizio del 2016, e contestualmente aumentato l’importo a carico delle famiglie con le fasce Isee più alte o di quelle che scelgono di non presentare la dichiarazione Isee. Anche nelle scuole per l’infanzia comunali e statali le famiglie con Isee fino a 14mila euro vedranno diminuire gli importi a loro carico.

A Cesena i tempi per il rilascio dei permessi per costruire si sono ridotti da 270 a 120 giorni

Lunedì 15 Gennaio 2018
Si attende la ripresa nel settore della costruzione di grandi opere

Confermati in dieci anni i benefici introdotti dal pacchetto semplificazione. Crescono le ristrutturazioni, segnano il passo le grandi opere

La crisi morde ancora nel territorio cesenate: a dimostrarlo è il fatto che non si è ripreso a costruire grandi opere. La fotografia dell’attività urbanistico-edilizia tuttavia mostra immagini positive come gli effetti positivi innescati dall’Amministrazione comunale con il varo, fra 2009 e 2010, del cosiddetto "pacchetto semplificazione". Significativa è la una riduzione dei tempi di rilascio dei permessi di costruire, passati dai 290 giorni del 2008 a 136 giorni del 2012. Nel periodo fra il 2013 e il 2017, i dati nel settore edilizia risentono ovviamente della crisi in atto e della progressiva riduzione di nuovi e grandi interventi. Nel quinquennio, comunque, sono stati presentati oltre 750 Permessi di Costruire, e ne sono stati rilasciati 700 circa, con tempi medi di rilascio contenuti nei 120 giorni.

Rifiuti: a Cesena in 5 anni la raccolta differenziata è passata dal 40 al 60%

Venerdì 12 Gennaio 2018
Paolo Lucchi (Pd) sindaco di Cesena

Dal 2011 al 2016 si è passati da quasi 40.000 tonnellate di indifferenziato all’anno alle 27.000 attuali

Sono numeri positivi quelli della raccolta dei rifiuti a Cesena che il sindaco Paolo Lucchi snocciola con soddisfazione. "Dal 41,7% di raccolta differenziata del 2011 il percorso progettuale ci ha fatto arrivare al 60,38% del 2016 e si è passati da quasi 40.000 tonnellate di indifferenziato all’anno alle 27.000 attuali - dice il primo cittadino - Si tratta di una riduzione molto importante, che offre da un lato l’opportunità di mantenere contenuti i costi, ma soprattutto si tratta di un ottimo risultato dal punto di vista ambientale; si possono stimare a 50.000 le tonnellate di rifiuto indifferenziato che dal 2009 ad oggi non sono state inviate a smaltimento".

Sicurezza nel settore dell'agricoltura: a Forlì un incontro del Pd con ospite il ministro Martina

Venerdì 12 Gennaio 2018
Maurizio Martina (Pd) ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali

Cosa ci attende nel 2018, tra nuove normative e costi di gestione aziendale. L’appuntamento è per lunedì 15 gennaio alle 19.30 alla Sala Europa della Fiera.

E' il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina (nonché vicesegretario del Pd) l'ospite principale di un incontro organizzato dal Partito Democratico forlivese. Lunedì 15 gennaio, alle 19.30, alla Sala Europa della Fiera di Forlì in Via Punta di Ferro 2 si parlerà della sicurezza in agricoltura, in particolare si revisione delle trattrici, adeguamento carri raccogli frutta, prevenzione infortuni in campagna, formazione degli addetti alla conduzione e utilizzo delle macchine agricole, assicurazioni infortuni e avversità atmosferiche. Interverrano diversi esperti.

Finalmente valorizzato il patrimonio agroalimentare che nasce nei piccoli Comuni di Forlì-Cesena

Giovedì 11 Gennaio 2018
Il mandorlato al cioccolato, prodotto tradizionale di Modigliana

Tutelati dalla nuova legge 158 Dop come il formaggio di fossa di Sogliano e prodotti iscritti all’albo delle specialità tradizionali come il mandorlato al cioccolato di Modigliana

Con la nuova legge 158 del 2017 è finalmente valorizzato il patrimonio agroalimentare che nasce nei piccoli Comuni della provincia di Forlì-Cesena e di tutta l’Emilia-Romagna. La legge contiene misure per il sostegno e la valorizzazione dei piccoli Comuni. Fra le 44 produzioni a denominazione d’origine troviamo due tipicità della provincia di Forlì-Cesena, come il formaggio di fossa di Sogliano al Rubicone, Dop prodotto da oltre 500 anni ed anche una delle 338 eccellenze iscritte all’albo tradizionale della Regione Emilia-Romagna, come il mandorlato al cioccolato di Modigliana.

Confcooperative Emilia Romagna: 500mila euro in premio per le cooperative di comunità, via al bando

Giovedì 11 Gennaio 2018
Francesco Milza, presidente Confcooperative Emilia Romagna

Il bando sarà aperto dal 15 gennaio 2018 e verrà pubblicato sul sito www.fondosviluppo.it. Le candidature dovranno essere consegnate entro il 31 marzo 2018

Un premio per le cooperative di comunità, neo costituite o già attive, e i loro consorzi. Fondosviluppo, società di sistema di Confcooperative Nazionale, ha deliberato uno stanziamento di 500 mila euro per la promozione, animazione e sensibilizzazione della cooperazione di comunità quale strumento di coesione sociale e sviluppo sostenibile. Si tratta di un bando che interessa da vicino l’intera Emilia-Romagna, territorio all’avanguardia in questo ambito con numerose iniziative. 

A Cesena arriva "entroInCentro", nuovo ticket giornaliero per l'ingresso occasionale nella ztl

Mercoledì 10 Gennaio 2018
Cartello d'accesso alla ztl di Cesena

Costa 5 euro e la procedura è interamente online, il servizio scatta giovedì 11 gennaio

Da giovedì 11 gennaio è attivo “entroINcentro”, lo speciale ticket giornaliero digitale pensato per venire incontro alle necessità di chi deve accedere occasionalmente nelle zone a traffico limitato di Cesena, senza avere però i requisiti per ottenere uno specifico contrassegno. Si spenderà meno, visto che non servirà più la marca da bollo da 16 euro”. Il ticket “entroINcentro” ha un costo di 5 euro (più eventuali costi di commissione) e consente, per la data richiesta, il transito giornaliero (00-24) in ztl e la sosta di 60 minuti con disco orario.

Tutela consumatori: Codacons lancia azione collettiva contro i sacchetti biodegradabili a pagamento

Mercoledì 10 Gennaio 2018

Il Codacons lancia anche in Emilia-Romagna la battaglia contro i sacchetti biodegradabili a pagamento. L’associazione ha pubblicato infatti oggi sul proprio sito internet una azione collettiva attraverso la quale i consumatori della regione possono contestare l’addebito degli shopper sullo scontrino, denunciando la prassi di molti esercizi commerciali di applicare il costo del sacchetto anche quando si acquistano prodotti ortofrutticoli sfusi. 

Saldi invernali: li stanno facendo quasi tutti i commercianti del cesenate. Tanti i clienti nuovi

Mercoledì 10 Gennaio 2018

L’indagine del Centro Studi della Confesercenti rileva un aumento delle vendite per il 23% del campione sondato e una diminuzione di fatturato per il 22% degli intervistati

Cesare Soldati presidente Confesercenti Cesenate

Un'indagine del Centro Studi della Confesercenti Cesenate riporta un primo dato rilevante: il 95% del campione intervistato (60 imprese del comprensorio) ha dichiarato di aver iniziato i saldi invernali. Le imprese che dichiarano un aumento delle vendite rispetto all’avvio dei saldi dello scorso anno sono complessivamente il 23% del nostro campione. Denuncia una diminuzione di fatturato il 22% degli intervistati, mentre il 56% rileva una sostanziale stabilità. A riguardo della nuova norma indirizzata a impedire le vendite promozionali il mese precedente i saldi, il 40% la ritiene utile, il 30% la considera sbagliata e il 30% non si esprime.

Cassa di Risparmio di Cesena: presidente Giancarlo Forestieri e vice Roberto Ghisellini

Martedì 9 Gennaio 2018
Roberto Ghisellini, vice presidente della Cassa di risparmio di Cesena "targata" Credit Agricole

Nominata dall'assemblea dei soci la nuova governance dopo l'acquisizione da parte di Credit Agricole Italia: Massimo Tripuzzi direttore generale. Nuovi finanziamenti all'economia per circa 1,1 miliardi di euro nel triennio 2018-2020

Nuova governance per la Cassa di risparmio di Cesena dopo l'acquisizione da parte di Credit Agricole Italia. Oggi (martedì 9 gennaio) l'assemblea dei soci ha infatti nominato il nuovo cda: con Giancarlo Forestieri presidente - aveva lo stesso ruolo in Cariparma dal 2003 al 2007 - e Roberto Ghisellini vice presidente, entrano Olivier Guilhamon, Vittorio Ratto, Jean-Philippe Laval, Matteo Bianchi e Roberto Graziani. Massimo Tripuzzi e' stato scelto quale direttore generale. I soci hanno inoltre nominato il collegio dei revisori: il presidente e' Luigi Capitani, Alberto Guiotto e Michele Bocchini sindaci effettivi, Guido Prati e Andrea Zanfini sindaci supplenti.

Confesercenti Emilia-Romagna: buono l’andamento dei saldi in regione

Martedì 9 Gennaio 2018

Come cita una nota Ansa, è buono l’andamento delle vendite rispetto allo stesso periodo dell'anno per il primo week-end di saldi in Emilia-Romagna: è quanto emerge da un'indagine svolta dalla Confesercenti regionale, attraverso le proprie associazioni territoriali, su un campione dei propri associati per conoscere i risultati dei saldi partiti lo scorso 5 gennaio. 

Piazza della Libertà: a Cesena lavori in accelerazione verso il rush finale

Lunedì 8 Gennaio 2018
Piazza della Libertà a Cesena (immagine d'archivio)

Da metà gennaio al via anche l’attività dell’impresa incaricata della progettazione e della promozione degli eventi

Da martedì 9 gennaio piazza della Libertà a Cesena vedrà all’opera tre squadre impegnate nella posa della pavimentazione; inoltre, entro la fine di gennaio sul lato che costeggia l’abside del Duomo sarà completata la struttura della fontana, caratterizzata da 28 zampilli in grado di creare giochi d’acqua con accompagnamento musicale. Infine è già in corso l’espletamento della gara per la realizzazione del "molo urbano" e dell’area ludica previsti nello spazio di fronte alle Poste.

Parte da Utrecht, Vienna e Stoccarda la promozione turistica 2018 dell’Emilia Romagna

Lunedì 8 Gennaio 2018
Panoramica della costa emilianoromagnola

L’Assessore al Turismo dell’Emilia Romagna Andrea Corsini: “Strategico l’ulteriore aumento di quote estere”. 18 gli operatori turistici regionali coinvolti

Olanda, Austria, Germania: parte da questi paesi, in gennaio, la promozione turistica 2018 dell’Emilia Romagna in Europa. Con il coordinamento di Apt Servizi Emilia Romagna, 18 operatori turistici regionali, che parteciperanno a una o più manifestazioni, saranno presenti alle rassegne fieristiche “Vakatiebeurs” di Utrecht (9-14 gennaio), “Ferien-Messe” di Vienna (11-14 gennaio) e CMT di Stoccarda (13-21 gennaio). L’iniziativa promozionale è realizzata nell’ambito dei Fondi europei 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna – Por Fesr.

Unioncamere Emilia-Romagna: la rivista economica “Econerre” arriva sul web

Giovedì 4 Gennaio 2018
Il sito web sarà accessibile e adattabile da qualsiasi device: pc, smartphone e tablet

La rivista economica regionale è uno strumento di informazione e servizio per le imprese

“Econerre”, la pubblicazione di cronaca e analisi sull'economia regionale, promossa da Unione regionale delle Camere di commercio dell’Emilia-Romagna e Regione Emilia-Romagna, è da qualche giorno disponibile on line. 

Al via i lavori di ristrutturazione della scuola media Zappi di Mercato Saraceno

Mercoledì 3 Gennaio 2018
I moduli abitativi del futuro Centro Operativo Comunale di Protezione Civile dove saranno trasferite 5 delle 8 classi

In atto lo spostamento delle aule, entro gennaio l'edificio sarà consegnato per iniziare l'intervento: adeguamento sismico, miglioramento energetico e abbattimento delle barriere architettoniche

L'edificio della scuola secondaria di primo grado intitolata a Filippo Zappi, a Mercato Saraceno, sarà oggetto, dai prossimi giorni, di importanti lavori di ristrutturazione. In progetto l’adeguamento sismico tramite rinforzi strutturali, il miglioramento energetico, con l'isolamento delle pareti perimetrali con la realizzazione di un cappotto esterno e la sostituzione degli elementi riscaldanti e degli infissi, e l’abbattimento delle barriere architettoniche esistenti allo stato attuale.

I segreti del risparmio energetico? Ai cesenati li rivela lo Sportello ExC

Mercoledì 3 Gennaio 2018
Foto di repertorio

Nei primi tre mesi di attività già coinvolti 800 cittadini nelle iniziative di Energie per la Città

I cesenati si dimostrano attenti al risparmio energetico. A confermarlo i dati dei primi mesi di lavoro dello sportello ExC di Energie per la Città, che offre informazione e assistenza gratuite sulle tematiche energetiche. Inaugurato il 28 settembre scorso, in soli tre mesi, lo sportello ha già registrato il coinvolgimento di 800 cittadini, che si sono rivolti direttamente ad esso o hanno partecipato a una delle sue iniziative. In questo contesto, particolarmente intensa è risultata l’attività informativa e formativa, con l’organizzazione di 61 incontri (in pratica, una ventina al mese).

Doppio bando del Comune di Cesena per la Barriera Cavour di Levante

Mercoledì 3 Gennaio 2018
Foto di repertorio

Verso una nuova concessione per i locali del bar e dell’esercizio commerciale adiacente

Il Comune di Cesena ha pubblicato due bandi distinti per l’affidamento dei locali di sua proprietà posti all’interno della Barriera Cavour di Levante: il primo bando si riferisce all’assegnazione degli spazi del Caffè Barriera, il secondo è relativo al locale adiacente, con destinazione d’uso commerciale, attualmente occupato da una tabaccheria. In entrambi i casi, la gara per il nuovo affidamento arriva in seguito alla conclusione del precedente contratto di concessione, scaduto il 31 dicembre 2017: gli attuali concessionari continueranno ad occupare i locali fino al 30 aprile.

Saldi invernali al via venerdì 5, Confesercenti Cesenate: "Importanti per promozione del territorio"

Mercoledì 3 Gennaio 2018

Graziano Gozi: "Si prevede una spesa media a persona di 150 euro"

Graziano Gozi, direttore Confesercenti Cesenate

Dopo un Natale che ha intravisto qualche segnale di ripresa, anche nella provincia di Cesena cominciano da venerdì 5 gennaio i saldi invernali, il momento tanto atteso sia dai consumatori, sia dai commercianti. “La nostra indagine di qualche giorno fa - dichiara il direttore della Confesercenti Cesenate, Graziano Gozi – aveva rilevato buoni incassi negli ultimi giorni dell’anno e della settimana prenatalizia, migliori dell’anno precedente. Incassi che permettono, almeno parzialmente, di recuperare un anno ancora difficile e che rappresentano una boccata d’ossigeno per le imprese. Nel comparto non alimentare, in particolare per abbigliamento e calzature, dopo anni di cali le vendite sono sembrate stabili”.

Raccolte quasi due tonnellate di rifiuti fra Cesena e Cesenatico dopo i festeggiamenti di Capodanno

Mercoledì 3 Gennaio 2018
Foto di repertorio

Il consuntivo di Hera: in Piazza del Popolo le pulizie straordinarie sono iniziate alle 5.30

Quasi due tonnellate di rifiuti raccolte. Questo il bilancio, all'indomani dei festeggiamenti per il Capodanno, tracciato da Hera per quanto riguarda Cesena e i Comuni limitrofi. Nel dettaglio, fa sapere la multiutility, a Cesena "il 30 e 31 dicembre sono state ripassate le postazioni piu' sensibili per la raccolta della carta e cartone, ed e' stata anticipata la raccolta del vetro programmata dopo Capodanno". 

Odontotecnici, CNA Forlì-Cesena: "Un mancato riconoscimento professionale che sa di beffa!"

Mercoledì 3 Gennaio 2018
Un odontotecnico al lavoro (foto Cna)

L'associazione profondamente delusa per il non inserimento della figura di odontotecnico tra le professioni tecnico-sanitarie

Qualcosa non torna dopo la conclusione dei lavori della commissione Igiene e Sanità del Senato, che ha definito il riordino delle categorie tecnico-sanitarie. Lo evidenzia una nota della CNA di Forlì-Cesena - sottolinenando come nel Decreto Legge Lorenzin, infatti, non ci sia traccia dei 13 mila odontotecnici italiani – 41 associati a CNA SNO (sindacato nazionale odontotecnici) Forlì-Cesena - che da oltre dieci anni attendono un riconoscimento professionale formalizzato.

 

Pagamento pensioni Inps: negli uffici postali del Cesenate da mercoledì 3 gennaio

Martedì 2 Gennaio 2018

A gennaio 2018 le pensioni INPS saranno messe in pagamento a partire da mercoledì 3 gennaio, secondo giorno lavorativo bancabile. Ne dà notizia l'ufficio comunicazione di Poste Italiane con una nota. 

Interventi di edilizia scolastica: oltre 25 milioni per gli istituti del territorio romagnolo

Venerdì 29 Dicembre 2017
Foto di repertorio

Sui quasi 110 ripartiti dalla Regione: a Forlì-Cesena 17,5 milioni per 32 progetti, a Ravenna 7,7 milioni (32) e a Rimini 7 milioni per 19 interventi

Altri 110 milioni di euro per quasi 300 nuovi interventi di riqualificazione, messa in sicurezza, adeguamento sismico degli istituti dell'Emilia-Romagna e la costruzione di nuove scuole. La giunta regionale ha deciso la ripartizione fra le Province e la Citta' metropolitana di Bologna di 94,2 milioni destinati all'Emilia-Romagna dal ministero dell'Istruzione. Alle risorse messe a disposizione dal ministero si potra' aggiungere l'eventuale cofinanziamento degli enti proprietari delle scuole, cioe' Comuni e Province. A questi vanno aggiunti 15,4 milioni derivanti dal nuovo mutuo Bei (Banca europea degli investimenti), per altri 62 interventi, perfezionato in questi giorni.

Cgil,Cisl e Uil: Firmato accordo di stabilizzazione, oltre 800 nelle Aziende sanitarie della regione

Venerdì 29 Dicembre 2017
Fonte: dimensioneinfermiere.it

L'intervento riguarda le professioni sanitarie, gli OSS, e tutti i profili professionali sanitari, tecnici ed amministrativi

È stato firmato il 28 dicembre da FP CGIL, CISL FP, UIL FPL un accordo regionale sulle stabilizzazioni: oltre 800 in vista nelle Aziende sanitarie della regione, per le professioni sanitarie, gli OSS, e tutti i profili professionali sanitari, tecnici ed amministrativi.

In aumento l'andamento delle vendite natalizie: indagine di Confesercenti Cesenate

Giovedì 28 Dicembre 2017
Cesare Soldati e Graziano Gozi, presidente e direttore di Confesercenti Cesenate

Bene ristoranti, bar e comparto alimentare ma non si può parlare di ripresa stabilizzata dei consumi

Il 45% dichiara vendite maggiori rispetto al 2016, il 48% uguali e il 7% minori: è questo il bilancio della rilevazione telefonica effettuata il 27 dicembre fra 50 operatori commerciali del territorio cesenate effettuata dal Centro Studi della Confesercenti Cesenate. Per il 72% del campione si consolida la tendenza ad acquistare negli ultimi giorni ed un ulteriore 25% nell’ultima settimana. Anche se non si può parlare di ripresa stabilizzata dei consumi si registra qualche segnale positivo e un’inversione di tendenza.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it