Giovedì 16 Agosto 2018

Economia

Secondo una prima quantificazione, i danni ammontano finora a circa 22 milioni e mezzo di euro, esclusi quelli all'agricoltura in corso di valutazione

Piogge intense, grandinate, trombe d'aria, venti forti che hanno spazzato l'intero territorio facendo cadere alberi, pali dell'illuminazione o della rete telefonica e mareggiate sulla costa. La Regione Emilia-Romagna chiede lo stato di emergenza nazionale per i ripetuti episodi di maltempo, molto intensi, che hanno interessato il territorio dal 22 maggio alla fine di luglio. E, appena sarà conclusa la ricognizione dei danni già attivata, lo farà anche per gli eventi che si sono verificati da inizio agosto. Secondo una prima quantificazione, i danni del maltempo ammontano finora a circa 22 milioni e mezzo di euro, esclusi i danni all'agricoltura tuttora in corso di valutazione. 

Commercio. I sindacati: "Astenersi dal lavoro festivo nella giornata di Ferragosto"

Martedì 14 Agosto 2018
Il manifesto-vignetta della campagna dei sindacati contro il lavoro festivo

"E' ora che il Parlamento intervenga, serve un immediato intervento legislativo"

Nonostante siano trascorsi ormai 7 anni dal Decreto “Salva Italia” che eliminò ogni vincolo e regola in materia di orari commerciali, si continua a discutere della necessità di una nuova legge. Nella giornata festiva del 15 agosto, FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL e UILTuCS-UIL regionali invitano ad astenersi dal lavoro festivo i lavoratori del commercio e gli addetti di tutte le attività svolte all’interno dei centri commerciali.

{data:spazio_pubblicitario}

Cisl Romagna. 150 giovani apprendisti dai fornelli ai banchi di scuola

Domenica 12 Agosto 2018

Estate di lavoro e di studio per 150 giovani assunti come apprendisti nei settori del commercio e del turismo che, stanchi e sudati ma comunque attenti, dopo il loro lavoro hanno seguito presso lo IAL di Cesenatico le ore di formazione prevista dalle leggi nazionali e regionali.” Esordisce così Maria Luisa Bellavista, dirigente della Scuola di Ristorazione IAL di Cesenatico, nel presentare il consuntivo dell’attiva formativa per il piccolo esercito di camerieri, aiuto cuochi, baristi, addetti alle pulizie delle camere, segretari d’albergo e addetti ai servizi di spiaggia che nei mesi di giugno, luglio e agosto hanno frequentato i corsi di formazione per apprendisti.

Destinazione Turistica Romagna. Nel 2018 sei milioni per renderlo un prodotto integrato

Sabato 11 Agosto 2018
Il territorio della Romagna (foto d'archivio)

Promozione delle unicità del territorio integrando tutte le attrattive. Gnassi: ""Entriamo a tutta forza nella fase operativa"

Per fare della Destinazione Turistica Romagna un prodotto integrato ci sono a disposizione 6 milioni di euro. E saranno impiegati per un programma che prevede uno studio degli stili di vacanza, la profilazione del turista, la lettura dei movimenti, la realizzazione di un grande portale che leghi itinerari ed esperienze secondo le piu' moderne politiche di marketing turistico. E ancora, azioni di promo-commercializzazione sui mercati di lingua tedesca, sviluppo di nuove tecnologie a servizio del turista, campagne di comunicazione web e social finalizzate ad attrarre gli ospiti secondo gli standard piu' moderni, politica dei grandi eventi. 

Spiagge. Sos Legambiente: oltre il 60% delle coste italiane occupate da stabilimenti

Sabato 11 Agosto 2018
Sulle spiagge romagnole gli stabilimenti balneari la fanno da padroni (foto d'archivio)

Dossier dell'associazione: aumentano le concessioni, canoni bassissimi. In Emilia-Romagna solo il 23% della costa presenta spiagge libere, a Rimini non si raggiunge nemmeno il 10%

In Italia nonostante gli ottomila chilometri di costa tra la Penisola, le due isole maggiori e le oltre 800 isole minori, ogni estate trovare una spiaggia libera e' davvero un'impresa. E le poche che ci sono, sono ubicate in porzioni di costa di "Serie B", vicino alle foci di fiumi, fossi o fognature e quindi dove la balneazione e' vietata. A dimostrarlo sono i numeri che Legambiente ha raccolto nel dossier "Le spiagge sono di tutti!" per denunciare il fenomeno della privatizzazione delle coste italiane, delle concessioni senza controlli e dei canoni bassissimi a fronte di guadagni enormi per gli stabilimenti e di un misero introito per lo Stato (nel 2016 ha incassato poco piu' di 103 milioni di euro).

{data:spazio_pubblicitario}

Danni da maltempo. BPER Banca a sostegno delle imprese agricole della Provincia di Forlì-Cesena

Giovedì 9 Agosto 2018

BPER Banca mette in campo un intervento concreto per alleviare i disagi delle imprese agricole che hanno subito pesanti danni a causa degli straordinari episodi di maltempo che hanno colpito, dalla scorsa primavera, alcune località delle province di Ravenna, Rimini e Forlì-Cesena. L’istituto di credito mette infatti a disposizione dei finanziamenti fino a 100 mila euro per le imprese, di durata fino a 36 mesi. Per importi non superiori ai 10 mila euro verrà applicato il tasso zero per i primi sei mesi e successivamente il tasso fisso dell’1%. Per importi superiori il tasso sarà fisso all’1%. Le domande potranno essere avanzate fino al 31 dicembre 2018.

Governo. Tagli al bando periferie, il sindaco di Rimini non ci sta: "Una grande rapina, sarà guerra"

Mercoledì 8 Agosto 2018
Andrea Gnassi, sindaco di Rimini, durante l'incontro con la stampa convocata d'urgenza in Comune

Gnassi infuriato dopo l'emendamento approvato dal Senato che cancella 1,6 miliardi a 96 città: "Ci rubano 18 milioni per la riqualificazione del lungomare Nord". A rischio anche gli interventi in centro a Forlì (8 milioni), Cesena (1,8) e Ravenna (12,8 per la darsena)

"Una grande rapina". Con un colpo di spugna, o meglio un emendamento al decreto Milleproroghe approvato dal Senato, il governo cancella 1,6 miliardi di euro di finanziamenti del bando periferie per 96 progetti di altrettanti citta'. Tra queste, con 18 milioni per la riqualficazione del lungomare Nord, figura Rimini, pronta a "una dura battaglia". Ma in Romagna a rischio ci sono anche Forli' con otto milioni di euro per una serie di interventi in centro storico; Cesena con 1,8 per le tre piazze Almerici, Bufalini, Fabbri; e Ravenna con 12,8 per la darsena. Il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, infuriato, convoca urgentemente la stampa. 

Cultura. Cinque progetti finanziati dalla Regione, a Savignano oltre 70mila euro di contributi

Mercoledì 8 Agosto 2018
Uno degli incontri organizzati nell'ambito del Si Fest - Savignano Immagini Festival

Fondi per fotografia, museo archeologico e funzionalità della biblioteca

Sono oltre 70mila gli euro in arrivo dalla Regione-Emilia Romagna per i progetti culturali del Comune di Savignano sul Rubicone: un ricco bottino che la città si assicura grazie a cinque diverse proposte, a cui si aggiunge un quinto cartellone di iniziative didattiche che coinvolge tutti i comuni dell’Unione Rubicone e Mare e di cui il Comune sul Rubicone fa da capofila. 

{data:spazio_pubblicitario}

Artigiani. CNA Forlì-Cesena resta aperta per ferie

Martedì 7 Agosto 2018
Lorenzo Zanotti, presidente CNA Forlì-Cesena

Fino al 24 agosto presidi territoriali in tutta la provincia, vicini alle imprese anche in piena estate

Per garantire la vicinanza e i servizi alle imprese associate, CNA Forlì-Cesena ha scelto da tempo di non chiudere i propri uffici durante l’estate, ma semplicemente di ridurre l’orario di apertura al pubblico e prevedere coperture con personale più ridotto. Un modo concreto per garantire la continuità delle attività di consulenza e dei servizi, anche per chi ad agosto lavora normalmente e ha bisogno di rivolgersi alla sua associazione. Perciò nel periodo dal 6 al 24 agosto gli uffici sul territorio provinciale resteranno aperti ma con orario estivo: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30.

Confindustria Forlì-Cesena. Maggioranza schiacciante di voti favorevoli al nuovo statuto

Domenica 5 Agosto 2018
Presidente Commissario Botta

Venerdì 3 agosto si sono formalmente concluse le operazioni di voto del referendum per l’approvazione del nuovo statuto di Confindustria Forlì Cesena. I risultati confermano una schiacciante maggioranza di voti favorevoli al nuovo statuto pari al 97% dei voti espressi, oltre che un’ampia partecipazione al voto che ha consentito di raggiungere il 63% dei voti spettanti e superare la maggioranza delle aziende aventi diritto di voto.

{data:spazio_pubblicitario}

Cesena Fiera. Partenza sprint per International Asparagus Days: oltre 300 gli operatori già iscritti

Venerdì 3 Agosto 2018

Parte con il piede giusto International Asparagus Days: viaggiano a pieno regime le adesioni degli espositori e degli sponsor dell’evento, oltre il 50% dei quali proviene da oltre confine. A poco più di due mesi dall’appuntamento sono oltre 300 gli operatori internazionali già iscritti. Delegazioni da Spagna, Francia, Germania, Svizzera, Belgio e Olanda. Fuori dall’Europa dal Perù, Messico, Canada, Cina e Madagascar. 

Lavoro. Voucher nel settore turistico: anche i sindacati romagnoli al presidio a Roma per protestare

Martedì 31 Luglio 2018

Mercoledì 1 agosto davanti a Montecitorio: "I voucher nel turismo risposta sbagliata per lavoratori e imprese"

I lavoratori ed i delegati dei sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil delle province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini parteciperanno, mercoledì 1° agosto, al presidio davanti a Montecitorio a Roma per protestare contro l’introduzione dei voucher nel settore turistico, mentre nel Parlamento si discuterà della conversione in legge del cosiddetto Decreto dignità.

Puntualità nei pagamenti. Emilia-Romagna seconda in Italia: 45,9% delle imprese rispetta le scadenze

Martedì 31 Luglio 2018
Foto di repertorio

Studio Cribis, società specializzata in business information: confermate anche a giugno 2018 le performance virtuose, in aumento del 12,5 % rispetto al 2010. I comparti con le migliori performance sono Edilizia e Manifatturiero, il più ritardatario è il Commercio al Dettaglio

L’Emilia Romagna a giugno 2018 conferma le ottime performance della Regione a livello nazionale: con una percentuale di imprese puntuali pari al 45,9%, superiore alla media nazionale del 36,7% e a quella del Nord Est (45,5%), la Regione mantiene il secondo posto per pagamenti regolari. Le performance migliori a livello provinciale sono registrate da Modena (47,9%) e tutte le province presentano percentuali in crescita rispetto ai livelli del 2010”. E' in sintesi la fotografia scattata da Cribis, società del Gruppo CRIF specializzata nella business information, sull’andamento di pagamenti a giugno 2018.

Poste. Sportello automatico di nuova generazione anche nell’ufficio di Bagno di Romagna

Martedì 31 Luglio 2018
Lo sportello automatico di nuova generazione attivato presso l’ufficio postale di Bagno di Romagna (foto Poste Italiane)

Schermo touch screen e nuovi dispositivi di sicurezza e anticlonazione. E' il diciassettesimo attivato in provincia di Forlì-Cesena

Velocità, semplicità e sicurezza. Sono le caratteristiche dello sportello automatico di nuova generazione attivato presso l’ufficio postale di Bagno di Romagna. È il diciassettesimo in provincia di Forlì-Cesena. Dotati di monitor con schermo tattile a elevata luminosità e dispensatore innovativo, i nuovi Atm Postamat dispongono di moderni dispositivi di sicurezza, tra cui il macchiatore di banconote, che impedisce la sottrazione del denaro in caso di atto vandalico.

 

CNA Forlì-Cesena. Professionisti non ordinisti: un comparto in crescita

Lunedì 30 Luglio 2018

Prosegue senza sosta la crescita dei professionisti non organizzati in ordini o collegi, secondo i dati dell’Ufficio Studi dell'associazione provinciale

Paola Scalzotto

Le professioni non ordinistiche sono sempre più importanti nell’economia italiana, rappresentando insieme agli ordinisti il 16% del PIL nazionale e, dopo un lungo periodo nel quale sono state considerate un “elemento laterale” del sistema, oggi rivendicano i diritti come tutti gli altri operatori. Lo fanno perché, come si desume dall’Osservatorio nazionale professioni 2018 di CNA, sono cresciuti del 3,4% ed hanno contribuito notevolmente al contenimento dell’indice di disoccupazione.

{data:spazio_pubblicitario}

Economia. 'Fattore R': in Fiera a Cesena lectio magistralis del Premio Nobel Eric Maskin

Domenica 29 Luglio 2018
Erik Maskin

Fattore R, il Forum dell’Economia della Romagna, si arricchisce di nuovi personaggi e contenuti. Il nome più prestigioso è quello di Eric Maskin, Premio Nobel per l’economia nel 2007 che in Fiera a Cesena terrà una lectio magistralis su sostenibilità economia e finanziaria. Tema particolarmente caro all’economista americano, “premiato” dagli accademici di Svezia (insieme a Leonid Hurwicz e Roger Myerson) proprio per lo studio delle risorse in relazione all’ambiente.

Impresa. Confindustria Forlì-Cesena: approvato con ampio consenso il nuovo statuto

Venerdì 27 Luglio 2018
Floriano Botta

Il nuovo statuto di Confindustria Forlì Cesena ha ottenuto un ampio consenso da parte delle imprese associate che hanno risposto al referendum con grande partecipazione. Già nella giornata di ieri l’obiettivo è stato raggiunto in anticipo rispetto alla scadenza e ha registrato il 99% di voti favorevoli delle imprese votanti. Nel frattempo è stata anche condivisa con Ance Forlì Cesena un’integrazione alle nuove disposizioni statutarie per meglio regolare i rapporti tra le due Associazioni. 

Lavoro. Lasciato a casa iscritto Ugl, sindacato ricorre contro IBS Vigilanza di Cervia

Giovedì 26 Luglio 2018
Maurizio Ricci, UGL

Chiesto intervento di questura e prefettura su erogazione irrituale degli stipendi ai dipendenti

Il segretario provinciale dell’Ugl Sicurezza Civile (la categoria delle guardie giurate) di Ravenna, Maurizio Ricci, ha annunciato battaglia legale a favore di un proprio iscritto lasciato a casa con lettera del 16 luglio recapitata il 24. “Un atto ingiusto e discriminatorio che abbiamo impugnato" -dichiara Ricci- "E adesso l’azienda dovrà anche chiarire la condotta che negli ultimi due mesi ha danneggiato gravemente i lavoratori che si sono visti riconoscere lo stipendio in due tranche con pagamenti del tutto irrituali e non previsti dal contratto di lavoro che arrecano precarietà nelle famiglie dei dipendenti alle prese con una crisi economica che ancora non ci ha abbandonato del tutto”.

{data:spazio_pubblicitario}

Lavoro. Allarme Sindacati Romagna: Caporalato anche nel nostro territorio pure sui profughi

Mercoledì 25 Luglio 2018
La presentazione del quarto rapporto "Agromafie e caporalato" nella sede della Cgil di Cesena

Flai-Cgil: "No ai voucher e giù le mani dalla legge 199/2016"

Anche in Romagna sono presenti forme di sfruttamento del lavoro "sempre piu' vicine e pesanti". Principalmente nell'agricoltura e nella zootecnia, ma anche nel turismo, nei trasporti e nella logistica, nell'edilizia. Non a caso, spiega la segretario della Flai-Cgil di Forli', Serena Balzani, il quarto rapporto "Agromafie e caporalato", a cura dell'osservatorio Placido Rizzotto, presentato questa mattina nella sede della Cgil di Cesena, dedica un capitolo all'Emilia-Romagna e in particolare ai casi di Ravenna e Forli'-Cesena. Tra nero, contratti irregolari e caporalato. 

Imprese. Nasce CNA Welfare, nuova piattaforma per il welfare aziendale a Forlì-Cesena

Mercoledì 25 Luglio 2018
I firmatari dell'accordo stretto tra CNA Forlì-Cesena e Welfare Gratis/Tippest

CNA Forlì-Cesena e Welfare Gratis/Tippest presentano il nuovo portale per offrire servizi ai dipendenti. Un progetto locale che è anche un potenziale nuovo mercato per le imprese

Nasce oggi la nuova piattaforma per erogare servizi di welfare ai dipendenti delle imprese del territorio, grazie a un accordo stretto tra CNA Forlì-Cesena e Welfare Gratis/Tippest, che è stato presentato mercoledì 25 luglio a Forlì in una conferenza stampa a cui hanno partecipato Francesco Ferro e Franco Napolitano, rispettivamente vicepresidente e direttore generale di CNA Forlì-Cesena, e Luigi Angelini, CEO di Welfare Gratis/Tippest. Le recenti riforme e le evoluzioni dei contratti di lavoro nazionali stanno rendendo sempre più attuale il tema del welfare aziendale, cioè dello strumento contrattuale con cui le imprese possono offrire beni e servizi ai propri dipendenti. Non solo come mezzo con cui migliorare la loro condizione, ma anche come vero e proprio elemento di contrattazione.

Camere mortuarie ospedali. Ausl Romagna: periodo di sperimentazione sino a fine 2018 senza pagare

Mercoledì 25 Luglio 2018
Marcello Tonini, direttore generale dell'Ausl Romagna (foto d'archivio)

Soddisfatti i sindaci dell’Unione Valle Savio: "Dal 2019 ci faremo carico noi dei costi. Per la permanenza dei loro cari defunti i nostri cittadini continueranno a non pagare nulla”

Esprimono soddisfazione i Sindaci dei Comuni dell’Unione Valle Savio per la decisione dell’Azienda USL della Romagna di avviare un periodo di sperimentazione che prevede che fino alla fine del 2018 si continuerà a non pagare per la permanenza dei defunti nelle camere mortuarie degli ospedali. Dal 2019, per i Comuni di Cesena, Bagno di Romagna, Mercato Saraceno, Montiano, Sarsina e Verghereto sarà invece l’Unione Valle Savio a farsi carico di questi costi.

{data:spazio_pubblicitario}

Casa. Accordo tra Legacoop Emilia-Romagna e Asppi per rigenerare condomini e aree urbane

Mercoledì 25 Luglio 2018
Giovanni Monti, presidente di Legacoop Emilia-Romagna

Giovanni Monti e Alfredo Zagatti: «La proprietà diffusa è un elemento positivo, ma ostacola gli interventi di riqualificazione abitativa. Metteremo in rete proprietari, risorse, competenze muovendoci all’interno della Strategia Europea 2020 e utilizzando gli strumenti della pianificazione regionale»

L’80% degli italiani possiede l’appartamento in cui vive, un fenomeno che, accanto ad aspetti positivi, mostra il rovescio della medaglia quando si tratta di mettere in opera interventi di rigenerazione di edifici costruiti quando i criteri antisismici e di risparmio energetico non erano normati dalle leggi. La proprietà diffusa fa sì che in uno stesso condominio convivano realtà, bisogni, disponibilità economiche anche molto differenziate tra loro che ostacolano la possibilità di procedere a lavori impegnativi sul piano finanziario e progettuale. È a partire da questa constatazione che Legacoop Emilia-Romagna e Asppi, l’associazione dei piccoli proprietari immobiliari, hanno dato vita a un accordo che prevede di dare corso a un progetto di sperimentazione pilota su un certo numero di condomini della regione. 

CALCIO / Una cordata locale guidata da Pubblisole rileva il Cesena, che riparte dalla Serie D

Martedì 24 Luglio 2018
La conferenza stampa in cui l'amministrazione comunale comunica quale sarà il futuro del calcio a Cesena

La holding specializzata in comunicazione e raccolta pubblicitaria ha fatto da collettore a una ventina di imprese del territorio e rileverà il titolo sportivo dal Romagna Centro. Il decreto di fallimento della precedente società atteso il 9 agosto

Pubblisole, una holding specializzata in comunicazione e raccolta pubblicitaria, ha vinto il bando per la società che allestirà il nuovo Cesena. Si chiamerà Cesena Fc e partirà dalla serie D, dopo il fallimento dell'Ac Cesena, che dovrebbe essere decretato il 9 agosto. Lo ha comunicato il sindaco Paolo Lucchi, in Municipio, nella conferenza stampa svoltasi nella serata di lunedì 23 dopo l’esame delle manifestazioni di interesse pervenute. 

Economia. Distretti industriali dell’Emilia-Romagna: luci e ombre nel primo trimestre del 2018

Martedì 24 Luglio 2018
Foto di repertorio

Flessione complessiva per l’export dell’1,7%. Dall’analisi per singolo distretto 10 su 19 in crescita: +13,1% per i Mobili imbottiti di Forlì, bene anche l’Ortofrutta romagnola (+6,8%) e l’Abbigliamento di Rimini (+3,1%)

Secondo quanto emerge dal Monitor dei distretti industriali dell’Emilia-Romagna, curato dalla Direzione studi e ricerche di Intesa Sanpaolo, il primo trimestre del 2018 si apre in calo per l’export dei distretti dell’Emilia Romagna (-1,7%), in controtendenza rispetto al dato del sistema manifatturiero regionale (+3,9%) che rimane comunque positivo grazie alla meccanica reggiana e modenese e all’automotive ferrarese.

{data:spazio_pubblicitario}

Enogastronomia. Oltresole, la startup forlivese che promuove il cibo e il buon vivere della Romagna

Martedì 24 Luglio 2018
Daniele Mambelli, Luca Giunchi e Anna Frongia

Nasce dalla passione e dall’esperienza di un gruppo di giovani romagnoli e punta a far conoscere i sapori e i valori del territorio, anche attraverso la collaborazione con le cooperative sociali attive nel settore agroalimentare

Dal sugo agli stridoli al ‘savour’, dai fichi caramellati allo scalogno sott’olio. Sono solo alcuni dei prodotti della tradizione romagnola dai quali prende spunto l’avventura di Oltresole, la startup forlivese costituita nel 2017 mettendo assieme la passione dei soci per le specificità enogastronomiche locali e le nuove tecnologie. A far scaturire l’idea di Oltresole è stato l’incontro professionale tra i due soci, Daniele Mambelli e Luca Giunchi, poi diventato solida amicizia.

Confindustria. Presentata la nuova tariffa puntuale per i rifiuti il 18 luglio a Forlì

Lunedì 23 Luglio 2018

Dal 1° gennaio 2019, nei Comuni di Forlì, Predappio, Civitella di Romagna, Galeata, Dovadola, Tredozio, Portico e San Benedetto, Meldola, Castrocaro Terme, Modigliana, Rocca San Casciano, Bertinoro e Forlimpopoli, entrerà in vigore la nuova Tariffa Puntuale che sostituirà la Tari. Del passaggio a tariffa puntuale e della modalità dell’effettuazione del servizio di raccolta dei rifiuti urbani si è parlato il 18 luglio, in un incontro tecnico-informativo organizzato da Confindustria Forlì-Cesena, a cui hanno partecipato circa 40 imprese associate e interessate all’argomento.

Fiera. La promozione di Macfrut 2019 inizia dal Messico. Renzo Piraccini nella delegazione italiana

Lunedì 23 Luglio 2018
La delegazione italiana di Macruf 2019

Prima tappa del tour internazionale di presentazione di Macfrut 2019 a Zacatecas in Messico il 23 luglio con una missione organizzata da IILA (Istituto Italo Latino Americano). Della delegazione italiana hanno fatto parte Renzo Piraccini Presidente di Cesena Fiera, Enrico Turoni Presidente del Consorzio Cermac, Giovanni Pusceddu della Regione Emilia Romagna, il Prof Giovanni Fontana del’Universita’ di Padova e Josè Luis Ri Sausi Segretario Socioeconomico di IILA.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it