Lunedì 26 Febbraio 2018

Enogastronomia

In ogni mercato contadino e on line si potrà dare adesione alla campagna che ha lo scopo di estendere l’obbligo di indicare l’origine in etichetta a tutti gli alimenti in ogni Stato dell'Unione Europea

Si firma per bloccare i cibi "falsi"

E' partita da parte di Coldiretti una mobilitazione popolare, scattata anche nelle province di Forlì-Cesena e di Rimini, nei confronti dell’Unione Europea per fermare il cibo falso e proteggere la salute, tutelare l’economia, bloccare le speculazioni e difendere l’agricoltura italiana. Permangono ancora ampie zone d’ombra e ogni giorno rischiano di finire nel piatto alimenti di bassa qualità ed origine incerta che mettono a rischio la salute. La raccolta di firme rivolta al Presidente del Parlamento Europeo viene avviata da Coldiretti e Fondazione Campagna Amica in ogni mercato contadino e on line sui siti www.coldiretti.it e www.campagnamica.it ma sarà possibile aderire firmando anche presso tutti gli Uffici e sedi Coldiretti.

A Cesena si azzera la tassa sul suolo di bar e ristoranti che sono luoghi di informazione turistica

Venerdì 23 Febbraio 2018
Cesare Soldati e Graziano Gozi, presidente e direttore di Confesercenti Cesenate

Confesercenti plaude alla delibera del Consiglio comunale: "E' necessario continuare ad agire sulla pressione fiscale, tuttora troppo elevata"

La Confesercenti approva con soddisfazione la delibera del Consiglio Comunale di Cesena che ha confermato l’approvazione del progetto infopoint, che prevede l’azzeramento della tassa di occupazione del suolo pubblico per i bar e i ristoranti che diventano luoghi di informazione turistica. "La scelta, fra le altre cose, si prefigge lo scopo di favorire la diffusione di tavoli e sedie all’aperto, dando concretamente l’idea di una città che si apre ai visitatori - dicono il presidente ed il direttore, Cesare Soldati e Graziano Gozi -. Ribadiamo la richiesta di estendere il provvedimento ad altre categorie come le edicole”.

L'Artusi meno conosciuto: Forlimpopoli dedica una mostra al padre della cucina moderna italiana

Venerdì 23 Febbraio 2018
Vittorio Maltoni, collezionista, appassionato artusiano e curatore della mostra

Dagli originali della Scienza ai documenti e ai manifesti delle giornate artusiane degli anni sessanta, oltre alla ristampa anastatica dell’edizione de "La Scienza in cucina" con 178 nuove ricette

E' grazie a Vittorio Maltoni, collezionista e appassionato artusiano della prima ora, che da sabato 24 febbraio per tre giorni, alla Rocca di Forlimpopoli si può ammirare la mostra “L’Artusi dimenticato”, dedicata al padre della cucina moderna italiana. Dall'inaugurazione, prevista alle 15.30, fino alle 20 si può cominciare ad ammirare materiale poco noto sul gastronomo: manifesti, inviti, menu delle iniziative organizzate, con avvio nel 1961, cinquantesimo della morte, per celebrare Pellegrino Artus.

Torna “Sono Romagnolo” a Cesena Fiera dal 23 al 25 febbraio

Giovedì 22 Febbraio 2018

Il 23 febbraio si apre il sipario su "Sono romagnolo", la tre giorni dedicata ai sapori, saperi e alle tradizioni della terra di Romagna che è ospitata a Cesena fiera fino al 25 febbraio. Tanti gli eventi di questa terza edizione tra spettacoli, appuntamenti culturali, proposte gastronomiche della tradizione, aree espositive e financo un momento di riflessione dedicato al Welfare in Romagna (sabato).

Il gotha mondiale di avocado e mango al Tropical Fruit Congress di Rimini

Giovedì 15 Febbraio 2018

Già oltre un centinaio gli iscritti al primo summit europeo dedicato ai frutti esotici in programma il 10 e l'11 maggio 2018, una grande opportunità per il Sud d’Italia

Gustosi frutti tropicali

I principali esperti del settore, fanno della due giorni in Fiera a Rimini (10 e 11 maggio 2018), uno degli appuntamenti di punta di un Macfrut 2018 versione sempre più internazionale: è la prima edizione del Tropical Fruit Congress, primo summit europeo dedicato ad avocado e mango. Sempre maggiore è l’interesse per i frutti esotici, tanto da registrare numeri di crescita in doppia cifra, a conferma del loro inserimento nel “paniere” Istat. Le importazioni dall’Europa nel 2016 hanno toccato quota 340mila tonnellate, con una previsione di crescita nel 2018 di 517mila tonnellate.

Piadina Romagnola, patrimonio dell’Unesco: accolta la proposta del ministro Franceschini

Giovedì 15 Febbraio 2018

"Accogliamo con favore la candidatura della Piadina Romagnola a patrimonio dell’Uniesco, avanzata alcuni giorni fa a Riccione dal Ministro della Cultura Dario Franceschini. Sin da subito ci rendiamo disponibili per promuovere l’iniziativa e sostenerla nelle sedi istituzionali competenti”. Così il Presidente del Consorzio di Promozione e Tutela della Piadina Romagnola, Alfio Biagini, accoglie in maniera positiva la proposta avanzata dal Ministro.

Orocarni di Campedelli e Macelleria-gastronomia di Massaro sono "Maestri dell'Alimentazione"

Venerdì 2 Febbraio 2018
La premiazione di Michele Massaro e Massimo Campedelli come “Maestri Italiani dell’Alimentazione”

Importante riconoscimento all'azienda di Cesena e a quella di Savignano sul Rubicone dalla Fiesa Nazionale in occasione di Eurocarne 2018 a Verona

Il premio “Maestri Italiani dell’Alimentazione” vuole valorizzare il piccolo commercio alimentare e le tante attività storiche e di qualità italiane che hanno saputo rigenerarsi e resistere in questi anni alla crisi, alla concorrenza spietata della grande distribuzione e, a volte, allo spopolamento avvenuto in molti paesi. Per il 2018 il riconoscimento è stato attribuito nel corso di Eurocarne 2018 a Verona alla Macelleria-Gastronomia dei Fratelli Campedelli di Savignano sul Rubicone, ed a Orocarni dei Fratelli Massaro di Cesena. La finalità del premio è quella di dare risalto a queste attività, protagoniste della storia locale, che sono un valido sostegno dei sistemi territoriali, intesi come contenitori naturali di vita quotidiana.

Sostenibilità ambientale: la cesenate Tenuta Colombarda è un’azienda Ecofriendly

Giovedì 1 Febbraio 2018
Micaela Dionigi, titolare di Tenuta Colombarda di San Vittore

L’importante riconoscimento è stato conferito dalla rinomata guida "Vinibuoni d’Italia"

Ogni anno "Vinibuoni d’Italia", una delle guide enologiche più importanti del panorama nazionale, oltre a valutare i vini, evidenzia anche le aziende vitivinicole fortemente impegnate sui valori della sostenibilità ambientale. In tale ottica, Tenuta Colombarda di San Vittore di Cesena ha ottenuto il diploma “Ecofriendly 2018”, «per il suo impegno nella salvaguardia dell’ambiente», come si legge sull’attestato.

La cesenate Tenuta Colombarda è un’azienda Ecofriendly con tanto di diploma

Mercoledì 31 Gennaio 2018
Micaela Dionigi, titolare della Tenuta Colombarda di San Vittore di Cesena, con il diploma e i suoi vini

L’importante riconoscimento viene conferito dalla rinomata guida Vinibuoni d’Italia

Ogni anno Vinibuoni d’Italia, una delle guide enologiche più importanti del panorama nazionale, oltre a valutare i vini evidenzia anche le aziende vitivinicole fortemente impegnate sui valori della sostenibilità ambientale. In tale ottica, Tenuta Colombarda di San Vittore di Cesena ha ottenuto il diploma “Ecofriendly 2018”, «per il suo impegno nella salvaguardia dell’ambiente», come si legge sull’attestato. 

L’Ausl insegna agli agriturismi di Forlì e Cesena come servire cibi ‘salva salute’

Sabato 27 Gennaio 2018

Il progetto ‘Gins Food – Gusto in salute – Mangi sano anche fuori casa’ dell’Unità Operativa di Igiene degli alimenti e Nutrizione dall’Azienda Sanitaria dell’Ausl Romagna ha lo scopo di formare gli operatori della ristorazione perché servano prodotti del territorio preparati secondo tradizione e proposti per rispondere in modo diversificato alle esigenze della propria clientela, anche da un punto di vista salutistico. Il progetto è stato illustrato dalla coordinatrice Roberta Cecchetti, insieme alle dietiste Veronica Palmucci e Chiara Tomasini, alle aziende agrituristiche di Forlì e Cesena del circuito Coldiretti Campagna Amica-Terranostra.

Finalmente valorizzato il patrimonio agroalimentare che nasce nei piccoli Comuni di Forlì-Cesena

Giovedì 11 Gennaio 2018
Il mandorlato al cioccolato, prodotto tradizionale di Modigliana

Tutelati dalla nuova legge 158 Dop come il formaggio di fossa di Sogliano e prodotti iscritti all’albo delle specialità tradizionali come il mandorlato al cioccolato di Modigliana

Con la nuova legge 158 del 2017 è finalmente valorizzato il patrimonio agroalimentare che nasce nei piccoli Comuni della provincia di Forlì-Cesena e di tutta l’Emilia-Romagna. La legge contiene misure per il sostegno e la valorizzazione dei piccoli Comuni. Fra le 44 produzioni a denominazione d’origine troviamo due tipicità della provincia di Forlì-Cesena, come il formaggio di fossa di Sogliano al Rubicone, Dop prodotto da oltre 500 anni ed anche una delle 338 eccellenze iscritte all’albo tradizionale della Regione Emilia-Romagna, come il mandorlato al cioccolato di Modigliana.

E-R School of Food: tornano le sfide ai fornelli a colpi di "like" per contrastare il cyberbullismo

Giovedì 11 Gennaio 2018

Al via la quarta edizione del contest che insegna agli adolescenti a usare il web in modo più consapevole attraverso i fornelli di una cucina. Teamwork, sostenibilità ambientale e salubrità i temi alla base del progetto. Iscritti 1.400 studenti di 30 istituti superiori della Emilia-Romagna

Si riaccendono le cucine di E-R School of Food e crescono i numeri dei partecipanti. Per la quarta edizione del contest, che ha lo scopo di stimolare gli adolescenti a un uso più consapevole del web, 1.400 studenti di 30 istituti superiori, tra alberghieri e non, dell’Emilia-Romagna si sfideranno tra fornelli a colpi di ricette e “like” su Facebook. I 13 premi in palio verranno assegnati a quelle classi, su oltre 40 in concorso, che sapranno combinare meglio la creatività nella preparazione dei piatti con le abilità comunicative nel promuoverli tramite i social.

La piadina romagnola protagonista su Rai 3 mercoledì 10 con Maurizio Camilletti e Carla Brigliadori

Martedì 9 Gennaio 2018
La piadina romagnola, famoso street food conosciuto in tutto il mondo (foto d'archivio)

Nella puntata di "Geo", in onda dalle ore 17, si parlerà delle teglie di Montetiffi e verrà proposta la ricetta dei Crescioni di Pellegrino Artusi

La piadina romagnola sarà la protagonista della puntata di mercoledì 10 gennaio su "Geo", in onda su Rai 3 a partire dalle ore 17. In studio Sveva Sagramola incontrerà Maurizio Camilletti unico produttore, assieme alla moglie Rosella Reali, delle Teglie di Montetiffi (frazione del comune di Sogliano al Rubicone). Maurizio racconterà le fasi salienti per la creazione di questo storico manufatto, segreto e magia della sua cottura prima di essere usato.

Gatteo: 1 gennaio festa in piazza e lancio della nuova kermesse estiva targata Casadei Sonora e Mei

Domenica 31 Dicembre 2017

Inizia con buoni propositi destinati a diventare realtà già durante l’estate il 2018 di Gatteo, la località nella valle del Rubicone che come sempre accoglie l'anno nuovo con una grande festa di piazza, all'insegna della musica, nel pomeriggio del Primo gennaio. “Buon anno Gatteo” non sarà quindi solo un pomeriggio di festa ricco di ospiti, ma anche l'occasione di lancio di un nuovo ambizioso progetto che vede Gatteo partner di “Casadei Sonora” e “Meeting delle etichette indipendenti” nella promozione della musica folk. 

Coldiretti Forlì-Cesena: storico via libera allo 'street food contadino' nella Manovra 2018

Sabato 23 Dicembre 2017

Si chiude il 2017 ed è tempo di bilanci e nuove sfide per Campagna Amica Forlì-Cesena, la più vasta rete italiana di aziende agricole e mercati promossa da Coldiretti per accorciare la filiera e favorire l’acquisto di prodotti agroalimentari a chilometro zero.

'Romagna Toscana', ecco la scommessa turistica di 15 Comuni dell'appennino tra eremi e foreste

Giovedì 21 Dicembre 2017
Uno dei luoghi ricchi di storia che caratterizza il territorio di 'Romagna Toscana'

Presentato il nuovo marchio: ne fanno parte Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana, oltre alle toscane Marradi, Firenzuola e Palazzuolo

Raccontare un territorio, con le sue eccellenze ambientali, storiche, enogastronomiche, con una offerta per il turismo slow e vacanze di qualità per l'Italia e l'Europa, grazie a quindici comuni e oltre cinquanta operatori turistici. Ecco, in sintesi, 'Romagna Toscana' il nuovo marchio presentato da Apt Servizi regionale, che offre già pacchetti vacanza. Tra Forlì e Firenze partecipano Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana per la Romagna, poi Marradi, Firenzuola e Palazzuolo per la Toscana.

Podio per quattro cantine al quinto Derby del Sangiovese del Romagna Wine Festival

Lunedì 11 Dicembre 2017
I rappresentanti delle Cantine premiate al Romagna Wine Festival

A giudicarli “alla cieca” è stata una commissione composta da enologi e sommelier a cui si è aggiunto il voto popolare dei partecipanti

Il Derby del Sangiovese che domenica 10 dicembre al Teatro Verdi di Cesena ha messo a confronto dodici campioni di Romagna Sangiovese Doc 2016 ha visto finire sul podio quattro produttori di primo piano: Cantina Zavalloni di Cesena, Tre Monti di Imola, Le Rocche Malatestiane di Rimini e Tenuta Nasano di Riolo Terme. Ai vincitori è stata consegnato il premio Rilegno, un originale trofeo realizzato con legno riciclato e stecche di barrique.

Nettarine di Romagna, accordo tra il Consorzio Romagna Igp e la Ferrero per farcire la nuova Brioss

Giovedì 7 Dicembre 2017

La nuova merendina della Ferrero, sugli scaffali dal 18 dicembre, è la Brioss “morbida bontà alla pesca e nettarina di Romagna Igp”. L'accordo fra il colosso alimentare e il Consorzio che tutela questo frutto la cui zona tipica di coltivazione attraversa le province di Ferrara, Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. L'obiettivo è premiare un prodotto d’eccellenza, valorizzarlo e farlo conoscere ai consumatori.

Romagna Wine Festival: inizio al femminile giovedì 7 dicembre a Cesena

Mercoledì 6 Dicembre 2017
Cinzia Benzi con il libro “Vino: femminile plurale” e la sommelier Annalisa Barison aprono l'edizione 2017

Al via la quinta edizione della kermesse del vino: i primi due appuntamenti alla Libreria Giunti e al Foro Annonario

Calici in alto sulla quinta edizione del Romagna Wine Festival, la kermesse che celebra il nettare di Bacco in programma a Cesena dal 7 al 9 dicembre. La città Malatestiana, giovedì 7 dicembre, apre le porte a degustatori, winelover e appassionati del settore con due eventi a base di vino e cultura.

Il vino protagonista al Foro annonario di Cesena dal 7 al 9 dicembre col Romagna Wine Festival

Martedì 5 Dicembre 2017

Dal 7 al 9 dicembre il Foro annonario di Cesena ospita il Romagna Wine Festival: tanti eventi all’ombra di uno speciale “testimonial”, la splendida statua in bronzo a grandezza naturale dello scultore cesenate Leonardo Lucchi, “Il Vignaiolo”, che sarà installata durante la manifestazione.

Ruenza Santandrea è la "Profeta in Patria": la consegna del riconoscimento avverrà a Cesena

Lunedì 4 Dicembre 2017
Ruenza Santandrea col presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La presidente del Gruppo Cevico premiata al Wine Festival come "romagnola illustre impegnata nella valorizzazione della Romagna del vino in ambito nazionale"

Il riconoscimento di “Profeta in patria” sarà assegnato a Ruenza Santandrea sabato 9 dicembre nella Biblioteca Malatestiana di Cesena nell’ambito del convegno "Dal Mio al Bio: Vino e sostenibilità, in vigna, in cantina, nel portafogli". Ospitato dalle 15 nell’aula Magna, metterà a confronto esperti e operatori del settore. Coordinatrice del settore vitivinicolo dell’Alleanza delle Cooperative agroalimentari e presidente del Gruppo Cevico, Ruenza Santandrea si è conquistata il titolo di "romagnola illustre impegnata nella valorizzazione della Romagna del vino in ambito nazionale".

Il Cescot Confesercenti Cesenate ha sfornato nuovi provetti baristi

Lunedì 4 Dicembre 2017
un momento dell’ultimo corso baristi della School Bar Cescot-Confesercenti Cesenate, di Cesena

Si è concluso giovedì 30 novembre il corso di base per barman alla School Bar di Cesena, tra i corsisti c’era anche il sindaco di Cesena Paolo Lucchi

C’era anche il sindaco di Cesena Paolo Lucchi tra i partecipanti al corso di base per barman alla School Bar Cescot - Confesercenti Cesenate: il primo cittadino ha voluto approfondire una sua passione personale e ha seguito con molta attenzione tutte le lezioni del corso. Giovedì 30 novembre è avvenuta la chiusura del corso con la consegna degli attestati. Sono previsti nell’immediato futuro altri corsi dedicati alla conduzione del bar e della piccola ristorazione, sulla caffetteria, sulla miscelazione e sui cocktail.

La nuova linea dei vini "Galassi" si veste con il mosaico "Trionfo di Dioniso" esposto a Sarsina

Sabato 2 Dicembre 2017
I dirigenti di Galassi Vini, Due Tigli e Gruppo Cevico alla presentazione al Museo Archeologico di Sarsina

Le etichette sulle bottiglie in vendita da dicembre sono quattordici e ciascuna riporta impresso un frammento del celebre pavimento di una domus romana ospitato al Museo Archeologico della città della Valsavio

Il marchio Galassi, infatti, ha deciso di rinnovare la propria immagine vestendo le etichette delle proprie bottiglie di vino con alcuni segmenti del celere mosaico “Trionfo di Dioniso”. Le nuove etichette complessivamente sono quattordici e riguardano tutte le referenze della linea dei vini. “Galassi, un sorso di Romagna”, che ha allargato gli orizzonti alla gamma di vini come il Pignoletto e Lambrusco, in aggiunta agli storici Romagna Sangiovese, Trebbiano, Cagnina, Pagadebit, Albana, Novello. Ognuno di questi vini a partire da dicembre porta in dote un’etichetta con un frammento del “Trionfo di Dioniso”, pregevole mosaico ospitato nel Museo Archeologico Nazionale di Sarsina. Rinvenuto nel 1966 nel pavimento di una Domus Romana a Sarsina, è stato ricomposto ed esposto in una parete verticale per l’esposizione al pubblico.

La Cultura Artusiana è stata protagonista in Cina nella Settimana della Cucina italiana nel Mondo

Sabato 2 Dicembre 2017
Lo "sbarco" a Pechino di Casa Artusi

L'istituzione gastronomica con il cuore a Forlimpopoli ha offerto a 250 ospiti internazionali il catalogo della Mostra “Pellegrino Artusi e l’unità d’Italia a tavola”

La Scuola di cucina di Casa Artusi è stata fra i protagonisti della Settimana della Cucina italiana nel mondo: sette giorni di incontri, presentazioni, degustazioni momenti di conoscenza a Shanghai e Pechino. Nella capitale della Cina è andata in scena una cena di gala a cura del maestro di cucina Massimo Spigaroli, occasione nella quale è stato offerto ai 250 ospiti internazionali il catalogo della Mostra “Pellegrino Artusi e l’unità d’Italia a tavola”, presente, per Casa Artusi, il presidente Giordano Conti. A Shanghai c'erano la responsabile della Scuola di cucina di Casa Artusi Carla Brigliadori e il cuoco Giandomenico Palomba.

Alleanza Macfrut-Cibus per portare i cinesi alle fiere dell'agroalimentare nel maggio 2018

Martedì 21 Novembre 2017

Renzo Piraccini: "Abbiamo invitato 50 buyer cinesi a visitare la prossima edizione di Macfrut a Rimini e offerto loro la possibilità di visitare negli stessi giorni anche Cibus a Parma. La Cina rappresenta infatti un mercato fondamentale per l'ortofrutta emiliano-romagnola"

La delegazione delle due fiere in Cina

Macfrut e Cibus 'si alleano' per portare visitatori e compratori cinesi alle due expo emiliano-romagnole. Il tema e' sempre il cibo e le due manifestazioni si svolgono nello stesso periodo: quella di Parma tra il 7 e il 10 maggio e quella di Cesena Fiere (a Rimini) il 9 e l'11 maggio del 2018. E allora i due saloni dell'agroalimentare a Canton, in Cina, hanno firmato un accordo.

Tre forlivesi e due cesenati proclamati nuovi Ambasciatori del vino emiliano-romagnolo

Lunedì 20 Novembre 2017
Tutti i premiati di "Carta Canta" a Enologica di Bologna

Si aggiudicano il riconoscimento Locanda Appennino di Predappio, Teverini di Bagno di Romagna, Sangiovanni Osteria di Confine di San Giovanni in Galilea, Petito di Forlì e Locanda alla Mano di Forlimpopoli

Si aggiudicano il riconoscimento di Miglior Carta ristoranti, osterie e trattorie Locanda Appennino di Predappio, Teverini di Bagno di Romagna e Sangiovanni Osteria di Confine di San Giovanni in Galilea. Per la Miglior proposta Focus Territorio sono stati premiati Petito di Forlì e Locanda alla Mano di Forlimpopoli. I nuovi Ambasciatori del vino emiliano-romagnolo sono stati premiati da “Carta Canta” a Bologna nell’ambito di Enologica 2017.

Chiappucci a Cesenatico: "Se Pantani fosse rimasto con me ora racconteremmo un'altra storia"

Domenica 19 Novembre 2017
Claudio Chiappucci con uno dei titolari della Kohiba

L'ex campione di ciclismo ha sottolineato che la rivalità con il Pirata fu solo un'invenzione. "Ho voluto bene a Marco"

Non ci fu rivalità tra Marco Pantani e Claudio Chiappucci. Lo ribadisce il Diablo nel corso di una visita alla Kohiba di Sala di Cesenatico, l'unica azienda di torrefazione presente nel territorio comunale, con la quale il suo manager sta lavorando in vista di una partnership. "Ho voluto bene a Marco e, forse, se fosse rimasto con me, oggi saremmo qui a raccontare un'altra storia" - ha aggiunto Chiappucci.

Grande successo per l’inaugurazione di Osta!dispensa & cucina a Santa Maria Nuova di Bertinoro

Martedì 14 Novembre 2017
Un'immagine dell'inaugurazione di Osta! dispensa e cucina sabato 11 novembre

Il nuovo “food concept” del Caseificio Mambelli, spazio polivalente in cui fare la spesa, consumare un veloce pranzo di lavoro oppure gustare una cena in tranquillità: venerdì 17 la prima cena a tema

Grande successo per l’inaugurazione di Osta! dispensa e cucina, il nuovo “food concept” del Caseificio Mambelli di Santa Maria Nuova di Bertinoro. Fin dal primo pomeriggio di sabato 11 novembre un “fiume” di persone ha partecipato all’inaugurazione per festeggiare insieme alla famiglia Mambelli la nuova apertura. Una sfida culinaria tra tradizione ed innovazione, guidata dallo chef bertinorese Pierangelo Medri, uno spazio polivalente in cui fare la spesa, consumare un veloce pranzo di lavoro oppure dove gustare una cena in tutta tranquillità.

A Cesena dal 29 novembre un corso master Slow Food sul vino in sei lezioni

Domenica 12 Novembre 2017

Slow Food Cesena, in collaborazione con il Cescot e la Confesercenti Cesenate, organizza un nuovo Master of Food sul Vino che si terrà in cinque lezioni serali a Cesena, al ristorante Cerina, di San Vittore, dal 29 novembre al 15 dicembre (29 novembre, 1, 6, 13 e 15 dicembre). Per partecipare occorre essere soci Slow Food: al termine è prevista una sesta lezione con visita a una prestigiosa cantina vinicola, un sabato mattina, con data da definire insieme ai corsisti. Docente del corso sarà Piero Fiorentini, esperto e collaboratore della guida Slowine.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it