Sabato 21 Gennaio 2017

L'opinione

Il consigliere regionale della Lega contesta le rassicurazioni fornite dal Pd

"La rappresentazione di Cesena fornita dalla consigliera Pd, Lia Montalti, è fuori dalla realtà. In quanto, probabilmente, non sa che Cesena e la Romagna sono tristemente in testa alla classifica dei reati al patrimonio e predatori (furti in abitazione) nei confronti dei cittadini". E’ stata questa la dura replica del consigliere regionale della Lega Nord, Massimiliano Pompignoli, all’intervento del Pd sulla questione 'Operazione strade sicure'.

Allarme legionella a Cesena, Pompignoli (LN): "Mai abbassare la guardia, attivare Unità di crisi"

Mercoledì 11 Gennaio 2017

Dopo i casi registratisi a Parma, è la volta del comprensorio cesenate che nel corso del 2016 ha fatto registrare 11 persone affette dal batterio della legionellosi, di cui una deceduta.

Confesercenti favorevole alla proroga del nuovo bando sulla gestione della Rocca Malatestiana

Mercoledì 11 Gennaio 2017
Graziano Gozi

"Sulla gestione della Rocca Malatestiana, ci sembra importante riconoscere il rilancio avvenuto in questi ultimi cinque anni a opera degli attuali gestori di uno dei nostri beni comuni più preziosi, sia dal punto di vista turistico che da quello storico culturale" dice Graziano Gozi direttore Confesercenti Cesenate.

CGIL Romagna: "C'è un futuro per il trasporto pubblico su gomma in Romagna? Pensiamo di sì"

Martedì 10 Gennaio 2017
Foto di repertorio

Nel documento firmato dai Segretari Generali CGIL di Ravenna, Rimini, Forlì e Cesena si esprimono perplessità su alcuni eventi che sembrano andare "in direzione opposta" rispetto a quanto deciso quando nacque Start Romagna

In questi ultimi mesi dell'anno appena trascorso si è aperto uno scontro sul futuro del Tpl nell'area della Romagna. Le Camere del Lavoro di Ravenna, Rimini, Forlì e Cesena considerano ancora validi i motivi che portarono alla costituzione di Start Romagna e al percorso di costituzione dell'Agenzia unica della Mobilità per la Romagna. 

Forlì-Cesena, la Lega Nord sollecita il potenziamento dell’operazione 'Strade Sicure'

Venerdì 30 Dicembre 2016

“Si aumentino i presidi militari. I Comuni ne facciano richiesta al più presto” dice il consigliere romagnolo della Lega Nord Massimiliano Pompignoli

“Chiediamo semplicemente di potenziare l’operazione ‘Strade Sicure’ per dare più sicurezza alle nostre città e supporto alle polizie locali”. Con queste parole il consigliere romagnolo della Lega Nord Massimiliano Pompignoli spiega i contenuti dell’atto di indirizzo sottoscritto da tutto il Carroccio regionale e sottolinea “il successo di ‘Strade Sicure’ e gli eccellenti risultati conseguiti nelle aree coinvolte dall’operazione. Vogliamo che questo progetto non si limiti ai soli presidi antiterrorismo, ma si estenda anche ad azioni di contrasto alla criminalità organizzata”.

Aumento profughi nel forlivese, Morrone (LN): "Basta con l'obbligo dell'accoglienza"

Venerdì 30 Dicembre 2016
Jacopo Morrone

“Non siamo solo contrari all’aumento del numero degli aspiranti richiedenti asilo nel forlivese, siamo anche estremamente critici rispetto all’obbligo imposto alle comunità locali dall’ex governo Renzi e confermato dall’attuale esecutivo Gentiloni di accogliere immigrati stranieri senza poter decidere autonomamente”. Lo afferma Jacopo Morrone, segretario nazionale della Lega Nord Romagna, commentando la notizia pubblicata dalla stampa.

Falsi profughi a Borello, Morrone e Celletti (LN): "Il degrado è causato dall'Amministrazione"

Giovedì 3 Novembre 2016
Jacopo Morrone

“Ennesima lettera inutile, quanto piena di ricostruzioni falsate dei fatti, inviata dal sindaco Paolo Lucchi ai residenti di Borello. Il primo cittadino di Cesena dovrebbe vergognarsi per i metodi intimidatori che usa nei confronti di centinaia di persone che legittimamente protestano contro decisioni calate dall’alto e contro un degrado del quartiere che l’amministrazione non ha voluto sanare nel tempo”.

CNA Cesena sostiene l'Amministrazione comunale sulla lotta alle ludopatie

Lunedì 10 Ottobre 2016
Il Presidente di CNA Sandro Siboni

Spesso si accusa la politica e chi la gestisce di non annoverare la coerenza fra gli elementi caratterizzanti la propria azione. La cronaca ci insegna che diventa difficile trovare esatta coincidenza fra i principi etici e morali che la politica persegue e l’operare quotidiano dei singoli. Tale difficoltà si inasprisce quando entra in gioco l’aspetto economico della gestione dei singoli problemi - riporta una nota della CNA Cesena Val Savio -.

Bando abitazioni per stranieri, Morrone (LN): "No all'accoglienza senza controlli"

Venerdì 23 Settembre 2016
Jacopo Morrone

“Troviamo davvero sconcertante per non dire preoccupante il contenuto del bando prefettizio per individuare soluzioni abitative private da utilizzare per accogliere richiedenti asilo nel territorio dell'Unione della Romagna Forlivese”. Lo afferma Jacopo Morrone, segretario nazionale della Lega Nord Romagna.

Borghetti (Uil Cesena): "Meno cassa integrazione, ma non ripresa del sistema produttivo cesenate"

Mercoledì 27 Luglio 2016

Il segretario del sindacato parte dai dati del rapporto di giugno sulla cassa integrazione per delineare il quadro della situazione economica nella provincia

Il rapporto UIL di giugno 2016 sulla cassa integrazione segna un calo delle ore, un dato che a una lettura superficiale può portare a valutazioni errate. Nella provincia di Forlì-Cesena, i dati del primo semestre 2015 segnano 3.314.803 ore contro 2.785.846 ore nel primo semestre 2016, con una diminuzione del 16%. Mentre sugli scostamenti mensili, registriamo 779.413 ore a maggio 2016 e 493.480 ore a giugno 2016, con una diminuzione del 36,7%.  

Borghetti (Cst Uil Cesena): "Banche e silenzi, alla fine pagano i cittadini onesti e i dipendenti"

Giovedì 30 Giugno 2016
Foto di repertorio

Leggiamo sui media locali accuse alla politica e alle associazioni di categoria e di un silenzio innaturale e immobilismo sulla crisi della Cassa di Risparmio di Cesena. Si paventa fra l'altro di obiettivi e input della Banca D'Italia. A ben pensare il coraggio è certamente mancato a molti, ma forse è più probabile la sudditanza di tante personalità a disegni su banche ed economia, che partono lontano da Cesena a danno del territorio cesenate e romagnolo! 

Nuovo ospedale di Cesena, Morrone (LN): "I temi da dibattere sono altri"

Giovedì 12 Maggio 2016

"E' un fallimento l'Asl unica, non si sa ancora quale sarà il destino del Bufalini" dice il segretatario della Lega Nord Romagna

“Un plauso all’ex sindaco di Forlì, Roberto Balzani, che replica con grande dignità e fermezza al pesante attacco che gli ha rivolto, in un’intervista, il sindaco di Cesena, Paolo Lucchi, nel suo inconfondibile stile”. E’ il commento del segretario nazionale della Lega Nord Romagna, Jacopo Morrone, che aggiunge: “Il tema è quello del ventilato progetto di un nuovo ospedale a Cesena, che Lucchi sta difendendo a spada tratta, ma più in generale la questione è quella dell’Asl unica della Romagna, su cui l’opinione della Lega Nord è chiara.

Movimento 5 Stelle: "Più controlli per la sicurezza nel centro storico di Cesena"

Giovedì 12 Maggio 2016

Ieri notte fra mercoledì e giovedì si è consumato l’ennesimo episodio di vandalismo all’interno del nostro Centro Storico; la vetrina della gelateria “Puro e Bio”, situata di fronte al teatro Bonci, è stata spaccata. Già nelle scorse settimane si erano succeduti fatti del genere e questo non è che l’ultimo di una serie di episodi simili - riporta una nota del Movimento 5 Stelle -.

Nuovo ospedale di Cesena, il sindaco di Savignano Giovannini condivide il progetto

Domenica 1 Maggio 2016

"Al Santa Colomba serve incrementare i servizi erogati per essere ancora più vicini ai cittadini" dice il sindaco

Anche il sindaco di Savignano Filippo Giovannini interviene nel dibattito di questi giorni sul progetto di un nuovo ospedale cesenate. 

CGIL Cesena: "E’ necessario in città un nuovo Bufalini?

Sabato 23 Aprile 2016

In questi giorni si è acceso il dibattito attorno all’idea di realizzare il nuovo ospedale a Cesena. Non siamo interessati a schierarci tra i favorevoli e/o i contrari a prescindere, ritenendo più utile proporre un ragionamento di merito, che non si limiti all’oggi, ma che tenti di guardare un po’ più avanti. La prima domanda che si pone è “perché e per quale ragione un nuovo ospedale” - riporta una nota della CGIL -.

Casali (Forza Italia) : "Piano Urbanistico strategico a Cesena cercasi!"

Mercoledì 16 Marzo 2016
Una veduta dall'alto del centro storico di Cesena

"Non si tratta di definire solamente degli indici, delle altezze, delle forme e delle dimensioni, bisogna sapere dapprima che cosa ne sarà dello sviluppo della nostra città e della comunità che la abita"

Abbiamo ritenuto con molta semplicità e altrettanta necessità rilanciare il tema del PSC (che altro non è che un piano urbanistico dai forti caratteri strategici) e lo abbiamo fatto per lasciarci alle spalle quel passato dove capitava che l’urbanista di turno o la tornata elettorale impellente retinassero, in modo più o meno sconnesso, la carta tematica del nostro territorio.

Cesenatico, Dall'Olio (LN): "Imbarazzante discesa in campo elettorale di Sacchetti per il Pd"

Sabato 12 Marzo 2016

“Lucio Sacchetti, presidente del Bakia Calcio, parte per la campagna elettorale e lo fa in modo imbarazzante. Non solo perché lancia accuse pretestuose e non veritiere all’amministrazione Buda, che, per bocca dell’assessore Pierluigi Donini, sono già state esaurientemente smentite, ma soprattutto perché svela quale sia il disegno della sua maldestra discesa in campo”. Lo afferma il consigliere comunale della Lega Nord, Enrico Dall’Olio, commentando la polemica apparsa oggi sui quotidiani locali.

UIL Romagna: Ausl Romagna e Servizi sanitari della costa

Sabato 27 Febbraio 2016

In questi giorni, anche grazie all’approssimarsi delle amministrative comunali, si è rianimato il dibattito sull’Ospedale Marconi di Cesenatico. Si tratta certamente di un fatto positivo, che evidenzia quanto sia importante l’appuntamento elettorale per i cittadini. Vorremmo però ricordare a tutti che da gennaio 2014 è stata costituita l’Ausl di Romagna, quindi sarebbe sbagliato e improduttivo discutere dell’Ospedale Marconi di Cesenatico, isolando il ragionamento da una visione strategica sul ruolo del Marconi nel contesto di area vasta ed in particolare della fascia costiera. 

Ruolo dell'ospedale di Cesenatico, Uil: "Ausl Romagna e servizi sanitari della costa"

Venerdì 26 Febbraio 2016
L'ospedale Marconi di Cesenatico, al centro del dibattito in questi giorni, anche in vista delle elezioni amministrative

Il sindacato interviene nel dibattito di questi giorni sul futuro del 'Marconi'

In questi giorni, anche grazie all’approssimarsi delle amministrative comunali, si è rianimato il dibattito sull’Ospedale Marconi di Cesenatico. Si tratta certamente di un fatto positivo, che evidenzia quanto sia importante l’appuntamento elettorale per i cittadini. Vorremmo però ricordare a tutti che da gennaio 2014 è stata costituita l’Ausl di Romagna, quindi sarebbe sbagliato e improduttivo discutere dell’Ospedale Marconi di Cesenatico, isolando il ragionamento da una visione strategica sul ruolo del Marconi nel contesto di area vasta ed in particolare della fascia costiera. Per queste ragioni sulle tematiche sanitarie la UIL di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini agisce da tempo in modo sinergico consapevole che il territorio “Romagna” può rappresentare una opportunità che nessun contesto territoriale preso singolarmente può garantire.

Siboni (Cna): "Quartiere Novello: solo polemiche o opportunità per settore edile del territorio?"

Mercoledì 17 Febbraio 2016
Sandro Siboni, presidente CNA Cesena Val Savio

Il presidente CNA Cesena Val Savio interviene sul progetto chiedendo se "sia possibile stringere con l’Amministrazione comunale un “patto” che consenta di garantire, a una platea d’imprenditori allo stremo delle forze, un ritorno economico da questa operazione"

Sui quotidiani locali le analisi circa l’opportunità di dar vita al progetto sul quartiere Novello si sprecano. Le implicazioni oggetto di approfondimento sono diverse: economico-finanziario, immobiliari, sociali e urbanistiche. Abbiamo letto di tutto e probabilmente, nei giorni a venire, sentiremo il contrario di tutto, ma la situazione in termini di chiarezza non migliorerà molto. Ancora una volta assistiamo allo scontrarsi di due diverse concezioni su come dovrà essere la Cesena che verrà. Un dialogo fra sordi, dove tutto quello che viene presentato ad opera dell’altra parte va rifiutato a priori e viceversa. Ci pare riduttivo un approccio ai problemi dove è tutto bianco o tutto nero. 

Denuncia per straniero ospite Hotel Splendid, Dall'Olio (Lega): "Bomba sociale pronta ad esplodere"

Sabato 13 Febbraio 2016

Intervento del consigliere comunale di Cesenatico a commento della recente notizia di cronaca: "La richiesta è quella di sapere dalla cooperativa Cad quale sia la situazione odierna, quanti stranieri abbiano ottenuto l’asilo e a quanti sia stato negato"

L'Hotel Splendid di Cesenatico

“Una bomba sociale pronta ad esplodere”. E’ questo il commento del consigliere comunale della Lega Nord, Enrico Dall’Olio, di fronte alla notizia della denuncia per lesioni personali aggravate comminata a un nigeriano, ospitato da mesi all’hotel Splendid di Cesenatico, che ha colpito al volto un connazionale con un oggetto al culmine di una violenta lite.

Iacovella (5 stelle): "Cassa di Risparmio di Cesena, il sindaco se ne lava le mani?"

Lunedì 8 Febbraio 2016

Il consigliere comunale ricorda che il movimento ha presentato un'interpellanza che verrà discussa nel prossimo Consiglio: "Chiediamo maggiori dettagli sulla situazione della banca più importante della città. Siamo preoccupati e le voci che si stanno diffondendo non aiutano a chiarire i contorni di questa vicenda"

Massimiliano Iacovella (5 stelle)

Abbiamo presentato un'interpellanza che discuteremo nel prossimo Consiglio comunale, nella quale chiediamo maggiori dettagli al Sindaco sulla situazione della Cassa di Risparmio di Cesena. Come molti cittadini siamo preoccupati e le voci che si stanno diffondendo non aiutano a chiarire i contorni di questa vicenda. In seguito alla nostra interpellanza è stata inviata, per conoscenza a tutti i consiglieri comunali, una ulteriore lettera del sindaco indirizzata ai dirigenti della CRC sulla situazione della banca e sugli sviluppi che la vicenda sta avendo.

Borghetti (Uil Cesena): "Scuole materne e nidi, dove dissentiamo con l'assessore regionale Gualmini"

Giovedì 10 Dicembre 2015

Il segretario Cst interviene sul tema della riorganizzazione del servizio

Abbiamo avuto occasione di leggere sulla stampa locale alcune dichiarazioni dell’assessore regionale al welfare, Elisabetta Gualmini, esposte in occasione di un confronto con il Comune di Cesena, sulla organizzazione delle scuole materne e nidi. È bene ricordare che si tratta di servizi fondamentali del nostro stato sociale. Negli anni si è sviluppato un modello integrato pubblico privato, dove la centralità nella gestione e nella definizione delle regole è opportunamente in carico al pubblico. 

"Gentilissimo consigliere Rosso, attendo scuse e rettifica", firmato Marco Casali di Libera Cesena

Sabato 28 Novembre 2015

Lettera aperta del consigliere di Libera Cesena, Marco Casali al consigliere Giorgio Gustavo Rosso (M5S) sulla questione dei vaccini

Gentilissimo Consigliere Rosso, dopo la prima mail inviata oggi dalla mia segreteria, in quanto in viaggio fra Bologna e Cesena, trovo ora il momento per meglio puntualizzare una correzione rispetto al passaggio che vado testualmente a citare e che è tratto integralmente dalla sua missiva: “….mentre decine di migliaia di genitori romagnoli, responsabili e informati, esprimono forti dubbi sulla sicurezza e l’efficacia dei vaccini, i consiglieri del partito “democratico” e di “libera” Cesena li attaccano e li insultano a causa delle loro scelte”.

Bagno di Romagna, Facciani (LN) sul progetto 'Mettiamoci le mani': "Ancora colate di buonismo"

Lunedì 23 Novembre 2015

"Innanzitutto è bene ribadire che non sono profughi! Tutti gli 8 ragazzi - ma non solo - impegnati nel progetto 'Mettiamoci le mani' sono immigrati clandestini in attesa dell’ottenimento dello status giuridico di profugo. E questo non lo dice la Lega Nord. Lo dice lo Stato italiano. 

Sindaco di Cesena: "Sicurezza, siamo pronti come Comune ad intervenire sulla videosorveglianza"

Sabato 21 Novembre 2015
La sede del Comune di Cesena

Il primo cittadino Paolo Lucchi e l'assessore Tommaso Dionigi tracciano il quadro alla vigilia dell'avvio dei lavori per l'installazione delle telecamere

L’aumento dei furti nelle abitazioni e nelle aziende è, purtroppo, un fenomeno che si registra sull’intero territorio nazionale. Anche l’area di Cesena è interessata in modo crescente da episodi di questo tipo, a danno delle famiglie e dei cittadini cesenati, ma anche delle sedi di produzione e di stoccaggio merci delle nostre imprese.
Questo territorio vuole respingere con decisione fenomeni di questo genere, facendo ricorso all’intervento di tutti gli Enti Territoriali con competenze dirette in tema di pubblica sicurezza.

Lunedì 16 Novembre, alla UIL di Cesena, si è riunito il Consiglio della UIL Pensionati

Giovedì 19 Novembre 2015

Di seguito il testo integrale della nota. "La relazione di Primo Casadei Segretario della UIL Pensionati di Cesena, i numerosi interventi dei pensionati presenti, del Segretario della UIL di Cesena Marcello Borghetti e del segretario UIL Pensionati dell’Emilia Romagna Rosanna Benazzi, hanno evidenziato l’insoddisfazione per una società ancora in una crisi economica profonda, con provvedimenti del governo fortemente iniqui.

La barbarie di Parigi e noi. Lo sdegno, la condanna, la solidarietà, la difesa della libertà

Sabato 14 Novembre 2015

Gli attacchi terroristici nella capitale francese - rivendicati dall'Isis - interrogano tutti noi. Non possiamo rimanere indifferenti. Ma non dobbiamo reagire con isteria. Oggi siamo tutti parigini

Siamo un giornale locale e di solito non ci occupiamo dei grandi fatti nazionali e internazionali. Ma i fatti di Parigi non possono lasciarci indifferenti.

Perchè tutti noi amiamo Parigi e ci siamo stati almeno una volta nella vita. E perchè - soprattutto - oggi Parigi è un simbolo, che ci riguarda, un simbolo attaccato e ferito.

Parigi è il simbolo delle nostre libertà, dei nostri valori di democrazia, di tolleranza, di civiltà aperta e includente, quella civiltà nata proprio là sulle rive della Senna, figlia dell'illuminismo e della rivoluzione. 

Giorgio Casadei (Adoc Cesena): "Banca Romagna Cooperativa, sconcertante e irresponsabile silenzio"

Venerdì 13 Novembre 2015

"Federazione e Federcasse hanno il dovere di tutelare il sistema che rappresentano, che non può permettersi, in tali circostanze, di sottovalutare le ripercussioni e le reazioni di soci che si sentono abbandonati"

Anche il silenzio è un modo per prendere posizione e nella vicenda di Banca Romagna Cooperativa il silenzio persevera. Riaffermiamo che 16 milioni di euro di capitale sociale che vanno in fumo sono un gravissimo danno per l’economia del territorio, con ripercussioni su lavoratori, pensionati, famiglie, aziende e occupazione. Per queste ragioni l’Adoc di Cesena, in collaborazione con la Uil di Cesena, fin dalla scorsa estate ha parlato con centinaia di utenti e soci, allo scopo di valutare le iniziative necessarie. 

Casali (Forza Italia): "Se questa è la linea del PRI di Ferrini, l'esperienza finisce qui"

Sabato 7 Novembre 2015
Marco Casali, coordinatore Forza Italia Cesena

"Se questa è la linea politica del PRI di Luca Ferrini - afferma in una nota il coordinatore di Forza Italia, Marco Casali, consigliere comunale di "Libera Cesena" - temo che le nostre strade si debbano diametralmente dividere. Pensare ad una alleanza con il PD è qualcosa di sconcertante.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it