Lunedì 23 Aprile 2018

Sanità

Martedì 17, mercoledì 18 e giovedì 19 aprile si sono svolte le elezioni per le Rappresentanze Sindacali Unitarie (RSU) della Romagna. Di seguito alcuni risultati e le dichiarazioni dei sindacati. 

Salute "scritta". Medici scrittori pazienti narratori: convegno al Liceo "Monti" di Cesena

Lunedì 16 Aprile 2018

In programma inteventi di medici di base, professionisti della salute, docenti

Mercoledì 18 aprile nell'l’Aula magna del Liceo classico "Monti" in piazza Sanguinetti 50 a Cesena dalle 16 alle 18 avrà luogo il convegno “Medici scrittori pazienti narratori”, organizzato dall’Associazione per lo Studio della Psicologia e delle Neuroscienze “Gian Mario Balzarini”, in collaborazione con il Liceo "Vincenzo Monti" e patrocinato dall’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Forlì-Cesena.

Assunzioni. Cisl, stabilizzazione personale Ausl Romagna: via libera dalla Regione Emilia Romagna

Domenica 15 Aprile 2018

“Si tratta di una notizia attesa – afferma Roberto Baroncelli Segretario Generale della Cisl Funzione Pubblica Romagna – che consentirà finalmente di dar corso alle prime 240 assunzioni a tempo indeterminato, relative ai bandi emessi lo scorso febbraio per la stabilizzazione dei lavoratori con almeno tre anni di rapporto di lavoro precario”. 

{data:spazio_pubblicitario}

Ospedali. La Cgil: "Carenze e criticità a danno dei pazienti, servono assunzioni straordinarie"

Sabato 14 Aprile 2018
Per la Cgil nessun ospedale in Romagna ha il personale nel numero necessario

Il sindacato denuncia seri problemi nelle condizioni di lavoro del personale dell'Ausl della Romagna. "Oggi i lavoratori over 60 anni di età sono 230.057"

“Permangono e sono evidenti le difficoltà, legate alla carenza di personale nei reparti degli Ospedali della Romagna”. La Fp-Cgil denuncia le criticità legate alle condizioni di lavoro degli infermieri e degli operatori socio-sanitari e le inevitabili ripercussioni sulla qualità dell'assistenza e chiede interventi con carattere di urgenza.

Lavoro. I dipendenti dell'Ausl Romagna avranno gli straordinari di fine 2017: soddisfatta la UIL-FPL

Sabato 14 Aprile 2018

Il sindacato: "Si garantisca con continuità il valore delle relazioni sindacali ancora oggi troppo legate a concetti burocratici"

Gli straordinari effettuati nei mesi di novembre e dicembre del 2017 da centinaia di dipendenti dell'Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna verranno liquidati con la busta paga di aprile assieme agli straordinari effettuati a gennaio e febbraio del 2018. Lo rende noto in un comunicato la segreteria territoriale di Ravenna-Cesena-Forlì-Rimini del sindacato Funzione Pubblica dell'Unione Italiana del Lavoro (UIL-FPL).

Sciopero Servizio Sanitario. Il personale si astiene per 48 ore, assicurati i servizi essenziali

Martedì 10 Aprile 2018

Giovedì 12 e venerdì 13 aprile

L'Azienda USL della Romagna informa che nelle giornate di giovedì 12 e venerdì 13 aprile (per la precisione dalle 00.00 del 12 alle 24.00 del 13) avrà luogo uno sciopero nazionale di 48 ore proclamato dalle Organizzazioni Sindacali Nursing Up e NurSind con l’adesione di Confael-Sanità, UGL e CSE Sanità riguardante il personale del comparto del Servizio Sanitario Nazionale. 

{data:spazio_pubblicitario}

Volontariato. Accordo tra l'Ausl e lo Ior: cresce l'impegno dell'Istituto nel trasporto dei malati

Lunedì 9 Aprile 2018
Un gruppo di autisti volontari dell'Istituto Oncologico Romagnolo

Lo IOR diventa l’ente di riferimento per quanto riguarda i pazienti che non possono muoversi in autonomia verso i luoghi di cura della Romagna

E' stato siglato un patto di collaborazione tra l’Ausl della Romagna e l’Istituto Oncologico Romagnolo, organizzazione non-profit che dal 1979 opera a fianco della struttura pubblica per fornire servizi al malato oncologico. In questi giorni è stata infatti integrata la convenzione tra l’Azienda e la Onlus per quanto concerne l’accompagnamento gratuito di quei pazienti che non hanno la possibilità di raggiungere i luoghi di cura in autonomia: un’attività fondamentale per il territorio, come dimostrano i numeri ad esso legati.

Concerti benefici. Successo per i D2B, guidati dal responsabile dell'Unità Emodinamica Forlì-Cesena

Domenica 8 Aprile 2018
Una foto della serata

A Forlì è stato un successo per il concerto benefico dei Doors to Balloon all’X Ray: con il ricavato è stato infatti donato un defibrillatore al campus universitario di Forlì. Musica, medicina e solidarietà hanno attirato centinaia di persone ad ascoltare questo gruppo di cardiologi musicisti, capitanati dal dottor Fabio Tarantino, responsabile della Unità di Emodinamica di Forlì-Cesena.

Lo IOR cerca volontari: in partenza la campagna di reclutamento su tutta la Romagna

Martedì 3 Aprile 2018

“Cerchiamo tempo da donare a chi non ne ha”. È con questo messaggio che è partita la campagna di reclutamento volontari dell’Istituto Oncologico Romagnolo. L’obiettivo: trovare uomini e donne di buona volontà che possano aggiungersi alla già numerosa squadra dello IOR.

{data:spazio_pubblicitario}

Cardiologia Cesena, Morrone e Pompignoli (Lega): "Non si risparmia sulla pelle dei pazienti”

Martedì 3 Aprile 2018
Foto di repertorio

“Inaccettabili le alchimie strategiche di Regione e Ausl Romagna: spostano primariati e servizi come pedine su una scacchiera. Serve un cambio di rotta”

“Il problema della cardiologia dell’ospedale di Cesena è datato e sembra impattare con la sordità del vertice dell’Asl unica della Romagna. Che appare prendere in giro amministratori pubblici, forze politiche e sociali e utenti promettendo servizi che non avrebbe alcuna intenzione di attivare, utilizzando come paravento le Linee guida al Piano di riordino ospedaliero della Romagna che non sono certo le ‘tavole della legge’”. Lo affermano l’On. Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, e Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale del Carroccio, che, sul tema, ha presentato un’interrogazione in Regione. 

Mancano infermieri in Romagna, la Fp-Cgil lancia l'allarme: "Si rischia il tracollo"

Venerdì 30 Marzo 2018
Foto di repertorio

"Numerosi i reparti in sofferenza, la direzione generale dell'Ausl investa sul personale di assistenza"

Non solo i ritardi nel pagamento degli straordinari, i richiami dalle ferie, i doppi turni, nell'Ausl Romagna "la madre di tutti i problemi rimane sempre una: mancano infermieri". Gia' oggi "alle porte dell'estate sono numerosi i reparti in sofferenza cronica per assenze del personale, perche' ebbene si', capita che anche gli infermieri si ammalino" e sono appunto loro "a mandare avanti le medicine, le geriatrie, le chirurgie". L'allarme arriva dalla Fp-Cgil di Cesena con Raffaella Neri, Forli' con Roberto Severi, Ravenna con Claudio Laghi e Rimini con Cristian Lucarelli che chiedono alla direzione generale dell'azienda di investire in assistenza infermieristica.

"Citrus" di Cesena al fianco della Fondazione Umberto Veronesi: consegnate 5 borse di ricerca

Mercoledì 21 Marzo 2018
Il compianto professor Umberto Veronesi

In 3 anni di attività l'azienda ortofrutticola ha finanziato un totale di 8 borse di ricerca per un valore di 240mila euro

La Fondazione Umberto Veronesi ha consegnato mercoledì 21 marzo a Milano delle borse di ricerca annuali a 188 tra medici e ricercatori, 5 delle quali sono state finanziate da “Citrus - l'Orto Italiano”, azienda ortofrutticola di Cesena che da anni sostiene la Fondazione. Citrus ha coinvolto i consumatori nell’operazione comunicando nei supermercati che parte dei ricavi sarebbe stata destinata alla ricerca scientifica, rendendoli così consapevoli protagonisti.

{data:spazio_pubblicitario}

Vaccini: negli ospedali dell'Emilia-Romagna obbligo per gli operatori sanitari a rischio

Giovedì 15 Marzo 2018

Lo prevede un documento redatto dai medici del lavoro delle Aziende sanitarie, infettivologi ed esperti di Università e Regione e approvato dalla Giunta regionale

Come cita una nota dell’Ansa, potranno lavorare nei reparti di oncologia, ematologia, neonatologia, ostetricia, pediatria, malattie infettive, oltre che nei pronto soccorso e nei centri trapianti dell'Emilia-Romagna,  solo gli operatori sanitari immuni da morbillo, parotite, rosolia e varicella. Lo prevede un documento redatto dai medici del lavoro delle Aziende sanitarie, infettivologi ed esperti di Università e Regione e approvato dalla Giunta regionale con una delibera dopo un confronto con le organizzazioni sindacali. 

Vaccini, Ventaloro (Comilva): "In Emilia-Romagna nessun rifiuto di bimbi a scuola segnalato"

Lunedì 12 Marzo 2018
Foto di repertorio

L'avvocato riminese fa il punto sulla situazione nel primo giorno di rientro a scuola dopo il termine previsto dalla legge: "Lasciare i bambini a casa sarebbe stata un'azione molto azzardata, per cui ci si esporrebbe ad una richiesta di risarcimento"

In Emilia-Romagna non ci sono segnalazioni di bambini rifiutati da scuola per non essere in regola con le disposizioni di legge in materia di vaccini. Lo ha detto, nel primo giorno di rientro a scuola dopo il termine previsto dalla legge, l'avvocato riminese Luca Ventaloro, consulente legale e uno dei fondatori del Comilva, il Coordinamento del movimento italiano per la libertà delle vaccinazioni. "Quella di lasciare i bimbi a casa sarebbe stata una azione molto azzardata", ha detto il legale.

Obbligo vaccini, Matteo Angelini (E pur si muove Rimini): "Scuole chiuse? Faremo azioni legali'

Lunedì 12 Marzo 2018
La questione dei vaccini obbligatori per la frequenza scolastica continua a tenere banco (foto di repertorio)

I genitori che si battono per la libera scelta: "Nessuna comunicazione ufficiale dalle autorità sanitarie e scolastiche, quella del 12 marzo non è una data vincolante: tranquilli che i bimbi possano entrare"

"Quella del 12 marzo 2018 non è una data vincolante. La legge 119/2017 non la prevede come tale. Non abbiamo avuto alcuna notizia da parte delle autorità scolastiche e sanitarie. Non credo che nessun dirigente scolastico si prenderà l'onere di lasciare un bimbo fuori dalla scuola senza alcun preavviso, nessuna comunicazione ufficiale. Siamo tranquilli che entreranno. Se dovesse accadere che lasciano qualcuno fuori, ne risponderanno in sede legale". Lo ha detto - come riporta l'agenzia Ansa - Matteo Angelini, uno dei genitori dell'associazione 'E pur si muove' di Rimini, il gruppo nato con l'intento di coinvolgere e organizzare i cittadini della provincia che hanno deciso di attivarsi "per la Libertà di Scelta in campo vaccinale", commentando la circolare del ministero della salute relativa alla posizione di bimbi di nidi e  scuole materne sprovvisti della certificazione dell'avvenuta vaccinazione o ancora non forniti della prenotazione in una Asl. 

Giornata mondiale del rene: in Emilia-Romagna la diagnosi precoce riduce il numero dei dializzati

Venerdì 9 Marzo 2018
Alcuni componenti dello staff di Nefrologia dell'ospedale di Forlì, reparto diretto da Giovanni Mosconi

All'ospedale di Forlì ogni anno vengono ricoverati oltre 260 pazienti nell'Unità operativa di Nefrologia e trattati 147 pazienti dializzati

Le malattie che colpiscono i reni interessano il 6-8% della popolazione. Ogni anno all'ospedale di Forlì vengono ricoverati oltre 260 pazienti e trattati 147 pazienti dializzati, di cui 138 in emodialisi e 9 in dialisi peritoneale. Vengono effettuate 18.938 sedute di emodialisi, di cui oltre 300 dialisi per acuti. Nel corso del 2017 i cittadini del forlivese sottoposti a trapianto sono stati 7 (di cui 1 da vivente) e i pazienti trapiantati, seguiti presso l'ambulatorio dedicato, sono stati 87. In Emilia-Romagna il dato di pazienti che annualmente inizia la dialisi risulta inferiore alle medie nazionali (150 per milione di abitanti); il dato conferma l’importanza di una diagnosi precoce e di un attento monitoraggio clinico.

Formazione infermieri e assistenti sociali: nuova collaborazione di Ausl con Ipasvi di Forlì-Cesena

Venerdì 9 Marzo 2018
Immagine di repertorio

L’Azienda USL della Romagna ha condiviso un percorso con i Collegi provinciali IPASVI di Forlì/Cesena, Rimini e Ravenna per accreditare gli eventi formativi promossi e organizzati dai Collegi stessi a favore degli infermieri e degli assistenti sanitari loro iscritti.

Sanità romagnola sempre più "rosa": il 74% dei dipendenti di Ausl Romagna è donna

Giovedì 8 Marzo 2018
Immagine di repertorio

Al 31 dicembre 2017 il numero delle donne che lavoravano in azienda è risultato pari a 11.135 su un totale di 15.066 dipendenti

La sanità romagnola è sempre più "rosa": nel 2017 la percentuale di dipendenti donne - così informa in una nota l'Azienda USL della Romagna - è salita al 74% (73.3% nel 2015; 73.7% nel 2016).

{data:spazio_pubblicitario}

Donati abitini su misura per i bimbi prematuri della Terapia Intensiva Neonatale di Cesena e Rimini

Martedì 6 Marzo 2018
La consegna degli abitini in fibra di latte per i bimbi del reparto di Terapia Intensiva Neonatale

La startup Origami ha consegnato i vestitini in fibra di latte alle associazioni “La prima coccola” e “Crescere a piccoli passi”

Nei reparti di Terapia Intensiva Neonatale di Cesena e Rimini è avvenuta lunedì 5 marzo la donazione di alcuni vestitini in fibra di latte per i bimbi prematuri ricoverati da parte della startup cesenate Origami alle associazioni “La prima coccola” e “Crescere a piccoli passi”.

Pericolo neve e ghiaccio. L'Ausl Romagna agli anziani: uscite di casa solo se necessario

Mercoledì 28 Febbraio 2018

In vista delle nuove, ulteriori fasi critiche rispetto alle condizioni atmosferiche, previste per domani giovedì 1 e venerdì 2 marzo (neve e ghiaccio), anche l’Azienda USL invita la cittadinanza a limitare al massimo gli spostamenti e, in particolare per le persone anziane e/o con difficoltà motorie, a non uscire di casa se non per motivi indispensabili. 

Elisoccorso: 142 nuove aree in Regione, di cui 12 nel territorio tra Forlì e Cesena

Mercoledì 28 Febbraio 2018
L'elisoccorso del 118: entro il 2019 saranno 159 i punti di atterraggio in Emilia Romagna (foto d'archivio)

Punti di atterraggio attivati a Santa Sofia, Rocca San Casciano, San Benedetto in Alpe, Modigliana, Bagno di Romagna, Premilcuore, Sogliano al Rubicone, Cesenatico, Mercato Saraceno, Verghereto, Meldola, Forlì (ospedale)

L’Emilia Romagna punta sempre più sull’elisoccorso. Nel 2017 il servizio ha effettuato 3.213 missioni e 1.960 ore di volo. La Regione ha individuato altre 142 elisuperfici, che diventeranno operative nel biennio 2018-2019, di cui oltre la metà in zone montane. Dalle 17 attuali si passerà quindi a 159, per coprire l'intero territorio regionale. In particolare nel territorio di Forlì e Cesena sono previste 12 nuove aree, oltre a quella già attiva da giugno 2017 all’ospedale di Cesena. E un nuovo elicottero dotato di tecnologia NVG (Night Vision Goggles, visori a intensificazione di luce) consentirà di utilizzare anche basi di atterraggio non illuminate. 

{data:spazio_pubblicitario}

Ausl Romagna: stabilizzazione precari, al via bandi per 240 figure professionali fra cui infermieri

Sabato 24 Febbraio 2018

Il Direttore generale Tonini: “buone politiche per il lavoro e per i cittadini”

Mentre a livello nazionale è stato firmato il nuovo contratto per il comparto (infermieri e professioni sanitarie) del Sistema Sanitario Nazionale, l’Ausl Romagna comunica di avere conseguito due importanti traguardi sul fronte del miglioramento delle condizioni di lavoro, per gli operatori e i professionisti aziendali. Si tratta dei bandi per la stabilizzazione di 240 lavoratori del comparto, principalmente infermieri, e dell’avvio dei meccanismi per il conferimento degli incarichi per il personale della dirigenza medica.

Sanità: confermato sciopero di 24 ore degli infermieri venerdì 23, disagi in ospedali e case di cura

Mercoledì 21 Febbraio 2018

Ausl Romagna: assicurati solo i servizi pubblici essenziali

Ospedali e sale operatorie a rischio blocco venerdì 23 febbraio: i sindacati degli infermieri Nursing up e Nursind hanno infatti confermato lo sciopero nazionale per l'intera giornata, mentre le organizzazioni sindacali mediche hanno deciso di sospendere invece la loro protesta proclamata per la stessa data. Ma anche se i camici bianchi, a seguito dell'avvio della trattativa per il rinnovo del contratto, non incroceranno le braccia, si annunciano non pochi disagi per i cittadini sul fronte sanità. 

Nuovi servizi sanitari grazie alla collaborazione tra Centro Medico Cervia e Clinica Santa Teresa

Mercoledì 21 Febbraio 2018
In foto il Centro Medico Cervia

Si potenziano i servizi di assistenza sanitaria per la salute di denti e bocca con la nuova collaborazione tra il Centro Medico Cervia, poliambulatorio del Gruppo Ospedali Privati Forlì e la Clinica Dentale Santa Teresa, struttura odontoiatrica sorta a Ravenna e già presente anche a Faenza e Cesena.

{data:spazio_pubblicitario}

Romagna ai primi posti in Italia per longevità: la provincia di Rimini seconda con 84 anni di media

Martedì 20 Febbraio 2018
Foto di repertorio

Nel report dell'Osservatorio nazionale della salute poco distanti Forlì-Cesena (83,573 anni) e Ravenna (83,521). Vice sindaco Lisi: "Merito anche della sanità che funziona. Le riforme degli ultimi anni stanno fornendo riscontri concreti"

Le province della Romagna sono ai primi posti in Italia per longevita'. Su tutte spicca Rimini, sul secondo gradino del podio nazionale, con una media di 84 anni. Poco distanti Forli'-Cesena, 83,573 anni, e Ravenna, 83,521. I dati emergono dall'ultimo rapporto dell'Osservatorio nazionale della salute nelle regioni italiane e dimostrano, commenta il vicesindaco di Rimini, Gloria Lisi, "come anche i processi di riforma sanitaria, in atto negli ultimi anni, stiano fornendo riscontri concreti". 

Gli incontri su salute e prevenzione al via anche nel quartiere Cervese Nord di Cesena martedì 20

Martedì 20 Febbraio 2018
Foto di repertorio

Alle 20.45 si parla di "Terapia del dolore: significato e sue applicazioni" con il dottor Giovanni Musetti e la dottoressa Marina Faedi Martedì 20 febbraio, alle 20.45

Martedì 20 febbraio, alle 20.45, nella sede del Quartiere Cervese Nord di Cesena (via Fratelli Latini 24, San Giorgio) si tiene l’incontro con il dottor Giovanni Musetti, specialista di Terapia Antalgica dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena, e la dottoressa Marina Faedi, già Responsabile di Onco-Ematologia dell’IRCCS IRST, che parleranno di “Terapia del dolore: significato e sue applicazioni”.

Finisce l’attesa dei precari dell’Ausl Romagna: previste 240 assunzioni a tempo indeterminato

Sabato 17 Febbraio 2018

Sono 240 i dipendenti precari dell'Ausl Romagna che saranno assunti con contratti a tempo indeterminato. Ieri sono stati pubblicati i bandi che riguardano, fra gli altri, 120 infermieri, 50 operatori socio sanitari e 12 autisti di ambulanza. Lo rende noto Roberto Baroncelli, segretario generale del sindacato FP CISL: “Si tratta di due bandi rivolti a persone con i requisiti professionali richiesti dall’Azienda sanitaria fra i quali anche ostetriche, educatori, logopedisti, fisioterapisti, tecnici laboratorio che hanno effettuato periodi di lavoro all'Ausl".

{data:spazio_pubblicitario}

Regione: via libera a inserimento testamento biologico nel fascicolo sanitario elettronico

Venerdì 16 Febbraio 2018

La Regione Emilia-Romagna ha dato il via libera alla proposta di inserire il testamento biologico nel fascicolo sanitario elettronico. La disponibilità arriva dall'Assessorato regionale alla salute: è in agenda per i prossimi giorni un incontro con la relatrice della legge sul fine vita per discutere di contenuti, modalità e tempi. L'obiettivo è dare ai 424.800 emiliano-romagnoli che hanno già attivato il fascicolo elettronico - e a quelli che hanno intenzione di farlo in futuro - la possibilità di inserire copia delle proprie disposizioni anticipate rispetto al trattamento sanitario, in previsione di un'eventuale incapacità futura. 

Salute e prevenzione: nuovi cicli di incontri nei quartieri di Cesena al via dal 16 febbraio

Mercoledì 14 Febbraio 2018
Gli incontri informativi puntano a promuovere la prevenzione nei confronti delle più comuni e importanti patologie

L'iniziativa organizzata dall’associazione Perledonne, con la presenza degli specialisti Ausl Romagna, interessa inizialmente il quartiere Al Mare e poi quello Cervese Nord Primi appuntamenti nei Quartieri Al Mare e Cervese Sud

L’associazione Perledonne conferma il suo impegno per diffondere l’informazione sanitaria fra i cittadini, avviando nuovi cicli di incontri dedicati ai temi della prevenzione e della cura nei vari quartieri di Cesena, in collaborazione con i Consigli di Quartiere. Agli incontri interverranno medici specialisti dell’Azienda U.S.L. Romagna, con l’obiettivo primario di promuovere la prevenzione nei confronti delle più comuni e importanti patologie, attraverso una informazione chiara, corretta ed esaustiva, approfondendo anche le differenze tra uomini e donne nei confronti di tali malattie, così come è stato messo in evidenza dalla “medicina di genere”. I primi due cicli di incontri interessano i quartieri Al Mare e Cervese Nord, a partire da venerdì 16 febbraio.

Partorisce sul ciglio della strada mentre sta andando in ospedale in auto a Cesena

Martedì 6 Febbraio 2018
Foto di archivio

Il compagno della donna ha poi fermato una pattuglia della Stradale, che li ha scortati al Bufalini: mamma e neonato stanno bene

Era in auto col proprio compagno, ma non è riuscita a raggiungere l'ospedale dove avrebbe dovuto partorire e sul ciglio della strada ha messo al mondo il bambino che stava aspettando. E' successo ieri mattina - lunedì 5 febbraio - Cesena. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it