Lunedì 27 Maggio 2019

Scuola & Università

Il 27 maggio alle 21 al Victor di San Vittore di Cesena

La 24esima edizione di "Scuola in Teatro-Cantiere Giovane" mette in cartellone cinque spettacoli che tra il 27 maggio e il 6 giugno andranno in scena sul palcoscenico del teatro Victor di San Vittore. Primo sipario il 27 maggio con lo spettacolo “The Giver” proposto dalle classi 3A e 3B della Fondazione Sacro Cuore. Gli studenti si alterneranno sul palco sotto la direzione dei professori Chiara Balestri e Cristina Ricci.

Scuola. Gli studenti di Cesena: una scommessa per Avis e il volontariato

Giovedì 23 Maggio 2019
Una cerimonia di consegna degli attestati Avis in Comune a Cesena (foto d'archivio)

Premiato i ragazzi vincitori del concorso di comunicazione “Carlo Carli”

Nella mattinata di ieri, nell’aula magna del Liceo Scientifico Righi di Cesena si è svolta la cerimonia di premiazione del concorso di comunicazione dedicato a Carlo Carli, ex giornalista e Consigliere di Avis Cesena. I temi del concorso sono stati la solidarietà sociale e del volontariato legati all’idea di dono. Le sezioni artistiche e comunicative in cui si sono sfidati i ragazzi sono state giornalistica e poetica, grafica-video e musica. Emozionatissimi i vincitori del concorso e orgogliosa Avis di aver premiato i loro bellissimi elaborati.

UniBo. Campus di Cesena: Festa di fine anno tra incontri, musica e foto

Mercoledì 22 Maggio 2019

La ditta Estados CAFE donerà all’università un defibrillatore

Appuntamento venerdì 24 maggio, alle 18, presso il Campus di Cesena (ex zuccherificio, via dell'Università 50), con la Festa di fine anno organizzata dalle associazioni studentesche.

{data:spazio_pubblicitario}

Oltre 200 studenti di Cesena impegnati con AVIS

Martedì 21 Maggio 2019

Giovedì 23 maggio 2019 presso l’aula magna del Liceo Scientifico A. Righi di Cesena si terrà la cerimonia di premiazione del concorso di comunicazione dedicato a Carlo Carli, ex giornalista e Consigliere di Avis Cesena. Il tema del concorso è la solidarietà sociale e del volontariatolegatiall’idea del dono, le sezioni artistiche e comunicative in cui si sono sfidati i ragazzi sono state: giornalistica e poetica, grafica-video e musica.

Amico Vigile. Al parco Ippodromo di Cesena la festa conclusiva: attesi circa 700 bambini

Mercoledì 15 Maggio 2019

Venerdì 17 maggio il campo di atletica del parco Ippodromo ospiterà la festa conclusiva del progetto di educazione stradale “Amico Vigile”, a cui sono attesi circa 700 bambini della scuola materna e primaria. L’evento è organizzato dal personale della Polizia Locale, in collaborazione con l’associazione sportiva atletica “Endas Cesena”, e vede in programma diverse attività ludiche e piccole gare amichevoli.

Scuola. “Sicuri si cresce”: a lezione di protezione civile tra droni e elicotteri a Savignano

Venerdì 3 Maggio 2019
Dopo la prima edizione, nel 2018, dedicata all’acqua, quest’anno si approfondisce il tema “aria”

Sabato 4 e domenica 5 maggio per oltre 60 adolescenti due giorni di addestramento e socializzazione in un vero e proprio accampamento di emergenza, con simulazione di intervento e gestione di un’ipotetica situazione di calamità

Notte in branda e alzabandiera, ma soprattutto simulazione di salvataggio di un disperso in zona fiume, elicotteri e droni: per 180 ragazzi a Savignano il weekend del 4 e 5 maggio sarà l’occasione per vivere l’esperienza di un vero e proprio accampamento di emergenza, con simulazione di intervento e gestione di un’ipotetica situazione di calamità. Due giorni di training tra montaggio delle tende, allestimento della cucina da campo e gestione della segreteria di emergenza organizzati dal gruppo comunale di Protezione civile di Savignano al termine del percorso “Sicuri si cresce”, condotto durante l’anno scolastico con le terze medie della scuola Giulio Cesare. 

{data:spazio_pubblicitario}

Comune di Cesena. Centri estivi: iscrizioni fino al 4 maggio per i bambini dei nidi e delle materne

Mercoledì 24 Aprile 2019
Foto di archivio

Servizio attivo nel mese di luglio

Cesena fino al 4 maggio sono aperte le iscrizioni ai centri estivi per i bambini dei nidi e delle materne. Per i bambini delle materne (tre-sei anni) i centri estivi si svolgeranno in un unico turno dal primo al 31 luglio nei plessi "Ida Sangiorgi"-Mulini, Ippodromo, Fiorita (via Lombardia) e Oltresavio, come spiega il Comune.

Centri estivi. Cesena: fino al 4 maggio aperte le iscrizioni per i bambini dei nidi e delle materne

Venerdì 19 Aprile 2019
Foto di repertorio

Il Comune di Cesena ricorda che da lunedì 15 aprile fino sabato 4 maggio sono aperte le iscrizioni ai centri estivi per i bambini della scuola dell’infanzia (3-6 anni) e degli asili nido (1-3 anni). Per i bambini delle materne (3-6 anni) i centri estivi si svolgeranno in un unico turno dal 1 al 31 luglio nei plessi di “Ida Sangiorgi”-Mulini, Ippodromo, Fiorita (via Lombardia) e Oltresavio. Per i piccoli del nido (1-3 anni) il servizio potrà essere richiesto per il periodo 1-16 luglio (1° turno), per il periodo 17-31 luglio (2° turno) oppure per tutto il mese di luglio.

Infanzia. Fino al 30 aprile iscrizioni aperte per gli asili nido di Cesena

Giovedì 18 Aprile 2019
Foto di repertorio

Sono 7 asili nido comunali (fra cui la sezione part time Yo-yo, a San Mauro) e 8 privati convenzionati attivi per complessivi 605 posti a disposizione

Le famiglie dei bambini nati negli anni 2017-2018-19 hanno tempo fino al 30 aprile per effettuare le iscrizioni per il prossimo anno scolastico ai 7 asili nido comunali (fra cui la sezione part time Yo-yo, a San Mauro) e agli 8 privati convenzionati attivi a Cesena. Lo ricorda in una nota il Comune, spiegando che solo per i nati fra il 1 aprile e il 15 giugno 2019 l’iscrizione sarà possibile fino al 17 giugno 2019.

{data:spazio_pubblicitario}

Università. Multicampus Sostenibile: nascono i Green Office dell'Alma Mater, uno sarà in Romagna

Mercoledì 17 Aprile 2019
Un'aula universitaria in Romagna (foto d'archivio)

In partenza un nuovo progetto di ateneo per sensibilizzare la comunità universitaria al tema della sostenibilità ambientale: gli uffici vedranno la partecipazione attiva degli studenti. Al via nuove iniziative per dire addio alla plastica

Saranno operativi dal prossimo ottobre i due Green Office dell'Università di Bologna, nati nell'ambito del progetto Multicampus Sostenibile per una maggiore sensibilizzazione della comunità Alma Mater verso azioni sostenibili per la salvaguardia dell'ambiente. I due uffici chiamati GOAL (Green Office ALma mater), avranno sede a Bologna e in Romagna e saranno costituiti da 15 membri ciascuno: un coordinatore (il Dirigente dell’Area Edilizia e Sostenibilità), 8 studenti individuati dal Consiglio Studentesco, 4 docenti individuati dal prof. Riccardo Gulli, delegato del Rettore per l'edilizia e la sostenibilità ambientale, e 2 tecnici amministrativi di Ateneo individuati dall'ing. Andrea Braschi, coordinatore dei Green Office.

Scuola. Progetto Resism: a Cesena si impara a proteggersi dal terremoto

Sabato 6 Aprile 2019
Nella foto l'incontro all'Istituto per Geometri

Coinvolti gli Istituti “Blaise Pascal”, “Comandini”, “Garibaldi-Da Vinci” e il Liceo Scientifico “Righi”

A Cesena la riduzione del rischio sismico si impara a scuola, grazie al progetto Resism. Con questo acronimo si indica la “Rete per l’Educazione Sismica”, che coinvolge scuole secondarie di secondo grado di tutta le Regione, con l’istituto Aldini Valeriani Sirani di Bologna come capofila.

Coldiretti. Le ricette della tradizione contadina nelle scuole della provincia di Forlì-Cesena

Mercoledì 3 Aprile 2019

Prima iniziativa didattica dedicata al ‘Cibo Giusto 4.0’ alla scuola dell’infanzia ‘Acquerello’ di Forlimpopoli

Dal campo alla tavola passando per i banchi di scuola. Le ricette della tradizione contadina, preservate dall’attività degli agrichef di Campagna Amica – veri e propri custodi delle tradizioni gastronomiche del territorio – arrivano dentro le scuole materne ed elementari della provincia di Forlì-Cesena grazie al progetto didattico ‘Il cibo giusto 4.0’ promosso da Donne Impresa Coldiretti provinciale.

{data:spazio_pubblicitario}

Studenti. Ultimo giorno al Bonci del Festival del teatro scolastico con Medea del Liceo di Ischia

Venerdì 22 Marzo 2019

Il 23 marzo alle 10. Alle 15 le premiazioni

Medea, messa in scena dal Liceo Ischia di Ischia (NA), chiude il 23 marzo al Bonci di Cesena il concorso del Festival nazionale del teatro scolastico. La messa in scena, in programma 23 marzo alle ore 10, vuole rintracciare le “altre” Medea che sopravvivono nel capolavoro del tragediografo greco. Curiosità: il personaggio di Medea è interpretato da uno studente. Al termine dello spettacolo è previsto il Saluto al Festival dell’Assessore alla Cultura del Comune di Cesena, Christian Castorri, e del Direttore di Emilia Romagna Teatro Fondazione, Claudio Longhi.

Libri. Letture per i più piccoli alla Biblioteca Ragazzi di Cesena

Giovedì 21 Marzo 2019
(Foto d'archivio)

Venerdì’ 22 MARZO alle ore 17.00 la biblioteca Ragazzi di Cesena ospiterà l'apputamento per i più piccoli "Angolino dei Racconti". L'evento dedicato ai bambini dai 3 anni è pensato per divertirsi leggendo le avventure di tanti personaggi fantastici e le fiabe più classiche.

Teatro. Penultima giornata al Bonci del Festival nazionale del teatro scolastico

Giovedì 21 Marzo 2019

Il 22 marzo alle 10

Penultima giornata per il Festival nazionale del teatro scolastico di Cesena: il 22 marzo alle ore 10 è in programma Bakxai-sulla libertà dell’Istituto d’Istruzione Superiore Tito Lucrezio Caro di Cittadella (PD), liberamente tratto da Baccanti di Euripide: uno spettacolo contro i tabù, un’indagine nell’immaginario dei giovani intorno al tema della donna e più in generale delle conquiste nei campi dei diritti umani e della libertà sessuale, a 50 anni dal 1968.

Scuola Cesena. Con la primavera al via cinque linee del Piedibus

Mercoledì 20 Marzo 2019
Il Piedibus nel quartiere Fiorenzuola (foto Comune di Cesena)

I nuovi tragitti coinvolgono i quartieri Fiorenzuola e Cervese Sud

Con l’arrivo della primavera prendono in via le linee Piedibus a Cesena. Giovedì 21 marzo se ne mettono in moto tre nel quartiere Cervese Sud: due a S. Egidio per i bambini che frequentano la scuola primaria “Munari”, e una a Villachiaviche, per gli scolari della primaria “Collodi”. Sono, invece, già partiti sabato scorso i Piedibus diretti alle scuole primarie “Salvo D’Acquisto” e “Fiorita”, nel quartiere Fiorenzuola. Insieme ai bambini, nel loro primo tragitto a piedi, un’accompagnatrice d’eccezione: l’Assessora alla Sostenibilità Ambientale Francesca Lucchi.

"Cambiamo marcia". Sono 66 i “ciclisti” che aderiscono alla seconda edizione del progetto

Martedì 19 Marzo 2019
"Cambiamo marcia"

Dal 1° aprile al 31 ottobre 2019 prenderà il via la seconda edizione dell’iniziativa “Al lavoro e a scuola in bicicletta”, 66 sono i ciclisti che sono stati ammessi a partecipare al progetto. È il secondo anno che i Comuni di Cesenatico e Cesena hanno messo a disposizione dei cittadini il progetto "Cambiamo marcia" finanziato dal Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro del Ministero dell’Ambiente, Tutela del territorio e del mare. L’iniziativa è stata accolta positivamente: si contano 51 donne e 15 uomini iscritti.

Progetto Edu.Eu. Percorso di educazione alla cittadinanza europea per 600 studenti cesenati

Lunedì 18 Marzo 2019
(foto d'archivio)

L’obiettivo del progetto è di riconoscere le tracce e la presenza dell’Europa nelle nostre vite, tramite la conoscenza della storia e delle istituzioni dell’Unione Europea. Sono quasi 600 gli studenti cesenati coinvolti che hanno partecipato ai laboratori del progetto Edu.Eu, percorso di educazione alla cittadinanza europea appena partito per iniziativa dell’Assessorato ai Progetti Europei del Comune di Cesena in collaborazione con il Centro per la pace “Loris Romagnoli”.

{data:spazio_pubblicitario}

Vaccini. Sono 347 a Cesena i bambini non in regola e a rischio esclusione da nidi e asili

Martedì 12 Marzo 2019
A Cesena i bimbi non in regola con l'obbligo vaccinale risultano 31 al nido e ben 316 alla scuola dell'infanzia

Calati di 160 rispetto alla settimana scorsa. Il sindaco Lucchi: "Lasciamo qualche giorno alle famiglie per portare i certificati, poi applicheremo la legge"

Negli ultimi giorni, molti genitori, a Cesena, hanno messo in regola i loro bimbi con le vaccinazioni e, rispetto alla settimana scorsa, sono 160 in più quelli vaccinati. Nonostante ciò, in città i bimbi non in regola con l'obbligo vaccinale, secondo i dati forniti dal Comune risultano 31 al nido (di cui 28 non hanno presentato nulla e tre le autocertificazioni) e ben 316 alla scuola dell'infanzia (di cui rispettivamente 92 non hanno presentato niente e 224 l'autocertificazione). 

Mobilità sostenibile. A Cesenatico e Cesena incentivi economici per chi sceglie di usare la bici

Domenica 3 Marzo 2019
Foto di repertorio

Per il secondo anno consecutivo i Comuni di Cesenatico e Cesena mettono a disposizione dei cittadini il progetto sperimentale “Al lavoro o a scuola in bicicletta”, progetto finanziato dal Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro del Ministero dell’Ambiente, Tutela del territorio e del mare. Si tratta di un bando che prevede incentivi economici chilometrici per chi risiede a Cesenatico o a Cesena e sceglie di usare la bici nel percorso casa-lavoro al posto della macchina privata. 

Teatro per le scuole. "Io sono Zero" giovedì 28 al Teatro Garibaldi di San Piero in Bagno

Mercoledì 27 Febbraio 2019
Una scena dello spettacolo "Io sono Zero" prodotto da NATA e Turcaret Teatro

Alle ore 10.30 lo spettacolo, tratto dal libro di Luigi Ballerini vincitore del Premio Bancarellino 2016, che affronta il delicato tema del confine sottile tra la realtà e il mondo della finzione

Giovedì 28 febbraio, alle ore 10.30, al Teatro Garibaldi di San Piero in Bagno va in scena lo spettacolo "Io sono Zero", prodotto da NATA e Turcaret Teatro, in collaborazione con Casa Editrice Il Castoro. La regia è di Michele Mori, che assieme agli attori Eleonora AngiolettiGiorgio Castagna e Mirco Sassoli, ha curato l’adattamento teatrale. La scenografia è realizzata da Alberto Nonnato, i video sono a cura di Mauro Verzotto. Lo spettacolo, tratto dal libro di Luigi Ballerini “Io sono Zero”, vincitore del Premio Bancarellino 2016, affronta il delicato tema del confine sottile tra la realtà e il mondo della finzione.

{data:spazio_pubblicitario}

Università. Incontro fra Amministrazione e prof. Cicognani, nuovo Coordinatore del Campus cesenate

Lunedì 25 Febbraio 2019
Una foto dell'incontro con l'assessora Lucchi, il sindaco Lucchi e il prof.Cicognani

Questa mattina il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessora all’Università Francesca Lucchi hanno incontrato il professor Massimo Cicognani, che nelle scorse settimane è stato eletto Coordinatore del Consiglio di Campus di Cesena per il prossimo triennio, prendendo il posto del professor Luciano Margara. L’incontro è stata l’occasione per ribadire il ruolo strategico dell’Università a Cesena e l’importanza della collaborazione fra Alma Mater e Comune, cementata dalla condivisione di obiettivi comuni.

Alternanza scuola-lavoro in E-R. Al via 86 nuovi percorsi in Hera per l’anno scolastico 2018/2019

Sabato 23 Febbraio 2019

Anche quest’anno il Gruppo Hera torna ad aprire le porte delle proprie sedi agli studenti delle scuole superiori dei territori della multiutility: degli 86 percorsi di alternanza scuola-lavoro previsti per l’anno scolastico 2018/2019 hanno preso il via in questi giorni i primi 22. Le varie strutture che si occupano dei servizi ambiente, acqua, energia elettrica e gas, ma anche gli uffici di risorse umane, corporate social responsibility, e relazioni esterne: queste solo alcune aree aziendali che coinvolgono gli studenti con percorsi che durano da un minimo di 60 a un massimo di 220 ore.

Scuola. In arrivo 7 milioni di euro per l'adeguamento antincendio di 145 scuole regionali

Giovedì 14 Febbraio 2019
Foto di repertorio

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha firmato un decreto che stanzia 114 milioni di euro per l’adeguamento alla normativa antincendio di 2.267 edifici scolastici: alla Regione Emilia Romagna vanno 7.130.622,56 milioni di euro per 145 interventi

{data:spazio_pubblicitario}

Impariamo con i pescatori. Partono i percorsi didattici nelle scuole della costa dell’Emilia-Romagna

Giovedì 7 Febbraio 2019

Partono i percorsi didattici nelle scuole della Costa dell’Emilia-Romagna: sono 79 le classi che parteciperanno al progetto "Impariamo con i pescatori", delle scuole primarie (quarte e quinte) e secondarie di I e II grado di tutto il litorale, da Goro a Cattolica, per un totale di 1.666 alunni. Un’adesione superiore alle aspettative. 

Festival della Salute Digitale. Focus sui “Ritirati sociali” mercoledì 6 a Cesena

Martedì 5 Febbraio 2019
Un momento del Safer Internet Day svoltosi nell'Aula Magna di Psicologia a Cesena

“Non si esce più di casa” il titolo dell’incontro alle ore 20.30 nella sala Cacciaguerra della Banca di Credito Cooperativo. Giovedì 7 iniziativa per gli insegnanti sul ruolo della scuola nell’educazione digitale

Vengono chiamati Hikikomori. È un termine giapponese che nasce dalle parole hiku "tirare" e komoru "ritirarsi". La “somma” indica persone auto-recluse in casa, sempre connesse a Internet. In altre parole, “ritirati sociali”. Un fenomeno che interessa anche il nostro territorio tanto da contare circa 350 giovani in età scolastica, secondo una indagine dell’Ufficio scolastico dell’Emilia Romagna. Numero che sale in maniera vertiginosa se si allarga il raggio d’analisi sino all’età adulta, tanto da stimare sul territorio nazionale tra le 80.000 e 100.000 persone ritirate in casa senza alcun contatto con il mondo esterno.

Safer Internet Day. Oltre 350 studenti cesenati alla giornata mondiale della sicurezza su internet

Lunedì 4 Febbraio 2019
Foto di repertorio

Oltre 350 studenti del cesenate prendono parte al “Safer Internet Day”, la giornata mondiale della sicurezza su Internet, in programma domani, martedì 5 febbraio alle 9.30 nell’Aula Magna dell’Università di Psicologia a Cesena. Secondo appuntamento del Festival della Salute Digitale, la mattina propone un incontro-dialogo insieme ai giovani sui rischi della vita digitale. Together for a better internet”, questo il titolo della giornata, vedrà la presenza del personale della Polizia di Stato (Questura di Forlì-Cesena) insieme ad esperti informatici. 

{data:spazio_pubblicitario}

Province. Viminale: in arrivo in Emilia Romagna 31,4 milioni per manutenzione di scuole e strade

Mercoledì 30 Gennaio 2019
Poco meno di 11 milioni di euro alle province romagnole per manutenzione di strade e scuole (foto d'archivio)

Firmato il decreto: a Forlì-Cesena 4,02 milioni, a Ravenna 3,03 milioni e a Rimini 3,77 milioni

Firmato il decreto interministeriale che destina a 76 province italiane 250 milioni di euro, dal 2019 al 2033, per la manutenzione di scuole e strade. In Emilia Romagna, in particolare, previsti 31 milioni e 402.917 euro per 8 Province. A Ferrara (4,98 milioni), a Forlì-Cesena (4,02 milioni), a Modena (3,48 milioni), a Parma (3,31 milioni), a Piacenza (5,07 milioni), a Ravenna (3,03 milioni), a Reggio nell'Emilia (3,74 milioni), ed a Rimini (3,77 milioni). Lo indica il ministro dell'Interno Matteo Salvini che ha scritto ai presidenti provinciali. 

Promemoria Auschwitz 2019. Quarantacinque studenti del Forlivese in partenza giovedì 31 per Cracovia

Mercoledì 30 Gennaio 2019
Gli assessori di alcuni Comuni forlivesi aderenti al progetto e Federica (Associazione Deina - Centro per la Pace Cesena)

Progetto di memoria e cittadinanza attiva, promosso dall’Associazione Deina in collaborazione con il Centro per la Pace di Cesena, che porta ragazze e ragazzi a conoscere i campi di concentramento e sterminio nazisti

Sono complessivamente 44 i ragazzi e le ragazze da Forlì e dal comprensorio forlivese che partecipano quest'anno al progetto Promemoria Auschwitz, un progetto di memoria e cittadinanza attiva, promosso dall’Associazione Deina in collaborazione con il Centro per la Pace di Cesena, che da anni porta centinaia di ragazze e ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia a conoscere e cercare di capire due dei luoghi più terribili della storia del Novecento, i campi di concentramento e sterminio nazisti di Auschwitz e Birkenau. 

Università. Assistenza sanitaria gratuita agli studenti fuorisede dei Campus di Forlì e Cesena

Giovedì 10 Gennaio 2019
Una studentessa fuori sede visitata da un medico di base

Prorogata anche per il 2019 la convenzione fra Ser.In.Ar e Ausl Romagna

E’ stata prorogata per tutto il 2019 la convenzione (stipulata il 22 gennaio 2016) fra Ser.In.Ar. e Ausl Romagna, al fine di garantire l’assistenza medica generica gratuita agli studenti che frequentano i Campus di Forlì e Cesena e sono residenti fuori sede. Tale convenzione prevede l’accesso ai servizi di medicina di base senza dover effettuare la rinuncia al proprio medico di base.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it