Lunedì 18 Marzo 2019

Scuola & Università

L’obiettivo del progetto è di riconoscere le tracce e la presenza dell’Europa nelle nostre vite, tramite la conoscenza della storia e delle istituzioni dell’Unione Europea. Sono quasi 600 gli studenti cesenati coinvolti che hanno partecipato ai laboratori del progetto Edu.Eu, percorso di educazione alla cittadinanza europea appena partito per iniziativa dell’Assessorato ai Progetti Europei del Comune di Cesena in collaborazione con il Centro per la pace “Loris Romagnoli”.

Vaccini. Sono 347 a Cesena i bambini non in regola e a rischio esclusione da nidi e asili

Martedì 12 Marzo 2019
A Cesena i bimbi non in regola con l'obbligo vaccinale risultano 31 al nido e ben 316 alla scuola dell'infanzia

Calati di 160 rispetto alla settimana scorsa. Il sindaco Lucchi: "Lasciamo qualche giorno alle famiglie per portare i certificati, poi applicheremo la legge"

Negli ultimi giorni, molti genitori, a Cesena, hanno messo in regola i loro bimbi con le vaccinazioni e, rispetto alla settimana scorsa, sono 160 in più quelli vaccinati. Nonostante ciò, in città i bimbi non in regola con l'obbligo vaccinale, secondo i dati forniti dal Comune risultano 31 al nido (di cui 28 non hanno presentato nulla e tre le autocertificazioni) e ben 316 alla scuola dell'infanzia (di cui rispettivamente 92 non hanno presentato niente e 224 l'autocertificazione). 

Mobilità sostenibile. A Cesenatico e Cesena incentivi economici per chi sceglie di usare la bici

Domenica 3 Marzo 2019
Foto di repertorio

Per il secondo anno consecutivo i Comuni di Cesenatico e Cesena mettono a disposizione dei cittadini il progetto sperimentale “Al lavoro o a scuola in bicicletta”, progetto finanziato dal Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro del Ministero dell’Ambiente, Tutela del territorio e del mare. Si tratta di un bando che prevede incentivi economici chilometrici per chi risiede a Cesenatico o a Cesena e sceglie di usare la bici nel percorso casa-lavoro al posto della macchina privata. 

{data:spazio_pubblicitario}

Teatro per le scuole. "Io sono Zero" giovedì 28 al Teatro Garibaldi di San Piero in Bagno

Mercoledì 27 Febbraio 2019
Una scena dello spettacolo "Io sono Zero" prodotto da NATA e Turcaret Teatro

Alle ore 10.30 lo spettacolo, tratto dal libro di Luigi Ballerini vincitore del Premio Bancarellino 2016, che affronta il delicato tema del confine sottile tra la realtà e il mondo della finzione

Giovedì 28 febbraio, alle ore 10.30, al Teatro Garibaldi di San Piero in Bagno va in scena lo spettacolo "Io sono Zero", prodotto da NATA e Turcaret Teatro, in collaborazione con Casa Editrice Il Castoro. La regia è di Michele Mori, che assieme agli attori Eleonora AngiolettiGiorgio Castagna e Mirco Sassoli, ha curato l’adattamento teatrale. La scenografia è realizzata da Alberto Nonnato, i video sono a cura di Mauro Verzotto. Lo spettacolo, tratto dal libro di Luigi Ballerini “Io sono Zero”, vincitore del Premio Bancarellino 2016, affronta il delicato tema del confine sottile tra la realtà e il mondo della finzione.

Università. Incontro fra Amministrazione e prof. Cicognani, nuovo Coordinatore del Campus cesenate

Lunedì 25 Febbraio 2019
Una foto dell'incontro con l'assessora Lucchi, il sindaco Lucchi e il prof.Cicognani

Questa mattina il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessora all’Università Francesca Lucchi hanno incontrato il professor Massimo Cicognani, che nelle scorse settimane è stato eletto Coordinatore del Consiglio di Campus di Cesena per il prossimo triennio, prendendo il posto del professor Luciano Margara. L’incontro è stata l’occasione per ribadire il ruolo strategico dell’Università a Cesena e l’importanza della collaborazione fra Alma Mater e Comune, cementata dalla condivisione di obiettivi comuni.

Alternanza scuola-lavoro in E-R. Al via 86 nuovi percorsi in Hera per l’anno scolastico 2018/2019

Sabato 23 Febbraio 2019

Anche quest’anno il Gruppo Hera torna ad aprire le porte delle proprie sedi agli studenti delle scuole superiori dei territori della multiutility: degli 86 percorsi di alternanza scuola-lavoro previsti per l’anno scolastico 2018/2019 hanno preso il via in questi giorni i primi 22. Le varie strutture che si occupano dei servizi ambiente, acqua, energia elettrica e gas, ma anche gli uffici di risorse umane, corporate social responsibility, e relazioni esterne: queste solo alcune aree aziendali che coinvolgono gli studenti con percorsi che durano da un minimo di 60 a un massimo di 220 ore.

{data:spazio_pubblicitario}

Scuola. In arrivo 7 milioni di euro per l'adeguamento antincendio di 145 scuole regionali

Giovedì 14 Febbraio 2019
Foto di repertorio

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha firmato un decreto che stanzia 114 milioni di euro per l’adeguamento alla normativa antincendio di 2.267 edifici scolastici: alla Regione Emilia Romagna vanno 7.130.622,56 milioni di euro per 145 interventi

Impariamo con i pescatori. Partono i percorsi didattici nelle scuole della costa dell’Emilia-Romagna

Giovedì 7 Febbraio 2019

Partono i percorsi didattici nelle scuole della Costa dell’Emilia-Romagna: sono 79 le classi che parteciperanno al progetto "Impariamo con i pescatori", delle scuole primarie (quarte e quinte) e secondarie di I e II grado di tutto il litorale, da Goro a Cattolica, per un totale di 1.666 alunni. Un’adesione superiore alle aspettative. 

Festival della Salute Digitale. Focus sui “Ritirati sociali” mercoledì 6 a Cesena

Martedì 5 Febbraio 2019
Un momento del Safer Internet Day svoltosi nell'Aula Magna di Psicologia a Cesena

“Non si esce più di casa” il titolo dell’incontro alle ore 20.30 nella sala Cacciaguerra della Banca di Credito Cooperativo. Giovedì 7 iniziativa per gli insegnanti sul ruolo della scuola nell’educazione digitale

Vengono chiamati Hikikomori. È un termine giapponese che nasce dalle parole hiku "tirare" e komoru "ritirarsi". La “somma” indica persone auto-recluse in casa, sempre connesse a Internet. In altre parole, “ritirati sociali”. Un fenomeno che interessa anche il nostro territorio tanto da contare circa 350 giovani in età scolastica, secondo una indagine dell’Ufficio scolastico dell’Emilia Romagna. Numero che sale in maniera vertiginosa se si allarga il raggio d’analisi sino all’età adulta, tanto da stimare sul territorio nazionale tra le 80.000 e 100.000 persone ritirate in casa senza alcun contatto con il mondo esterno.

{data:spazio_pubblicitario}

Safer Internet Day. Oltre 350 studenti cesenati alla giornata mondiale della sicurezza su internet

Lunedì 4 Febbraio 2019
Foto di repertorio

Oltre 350 studenti del cesenate prendono parte al “Safer Internet Day”, la giornata mondiale della sicurezza su Internet, in programma domani, martedì 5 febbraio alle 9.30 nell’Aula Magna dell’Università di Psicologia a Cesena. Secondo appuntamento del Festival della Salute Digitale, la mattina propone un incontro-dialogo insieme ai giovani sui rischi della vita digitale. Together for a better internet”, questo il titolo della giornata, vedrà la presenza del personale della Polizia di Stato (Questura di Forlì-Cesena) insieme ad esperti informatici. 

Province. Viminale: in arrivo in Emilia Romagna 31,4 milioni per manutenzione di scuole e strade

Mercoledì 30 Gennaio 2019
Poco meno di 11 milioni di euro alle province romagnole per manutenzione di strade e scuole (foto d'archivio)

Firmato il decreto: a Forlì-Cesena 4,02 milioni, a Ravenna 3,03 milioni e a Rimini 3,77 milioni

Firmato il decreto interministeriale che destina a 76 province italiane 250 milioni di euro, dal 2019 al 2033, per la manutenzione di scuole e strade. In Emilia Romagna, in particolare, previsti 31 milioni e 402.917 euro per 8 Province. A Ferrara (4,98 milioni), a Forlì-Cesena (4,02 milioni), a Modena (3,48 milioni), a Parma (3,31 milioni), a Piacenza (5,07 milioni), a Ravenna (3,03 milioni), a Reggio nell'Emilia (3,74 milioni), ed a Rimini (3,77 milioni). Lo indica il ministro dell'Interno Matteo Salvini che ha scritto ai presidenti provinciali. 

Promemoria Auschwitz 2019. Quarantacinque studenti del Forlivese in partenza giovedì 31 per Cracovia

Mercoledì 30 Gennaio 2019
Gli assessori di alcuni Comuni forlivesi aderenti al progetto e Federica (Associazione Deina - Centro per la Pace Cesena)

Progetto di memoria e cittadinanza attiva, promosso dall’Associazione Deina in collaborazione con il Centro per la Pace di Cesena, che porta ragazze e ragazzi a conoscere i campi di concentramento e sterminio nazisti

Sono complessivamente 44 i ragazzi e le ragazze da Forlì e dal comprensorio forlivese che partecipano quest'anno al progetto Promemoria Auschwitz, un progetto di memoria e cittadinanza attiva, promosso dall’Associazione Deina in collaborazione con il Centro per la Pace di Cesena, che da anni porta centinaia di ragazze e ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia a conoscere e cercare di capire due dei luoghi più terribili della storia del Novecento, i campi di concentramento e sterminio nazisti di Auschwitz e Birkenau. 

{data:spazio_pubblicitario}

Università. Assistenza sanitaria gratuita agli studenti fuorisede dei Campus di Forlì e Cesena

Giovedì 10 Gennaio 2019
Una studentessa fuori sede visitata da un medico di base

Prorogata anche per il 2019 la convenzione fra Ser.In.Ar e Ausl Romagna

E’ stata prorogata per tutto il 2019 la convenzione (stipulata il 22 gennaio 2016) fra Ser.In.Ar. e Ausl Romagna, al fine di garantire l’assistenza medica generica gratuita agli studenti che frequentano i Campus di Forlì e Cesena e sono residenti fuori sede. Tale convenzione prevede l’accesso ai servizi di medicina di base senza dover effettuare la rinuncia al proprio medico di base.

Scuola. Poche supplenti per le materne, il Comune di Cesena lancia l'avviso pubblico

Venerdì 28 Dicembre 2018
Foto di repertorio

Per stilare una graduatoria specifica di insegnanti disponibili ad effettuare le supplenze giornaliere d’urgenza negli asili comunali

Aaa supplenti cercansi. Ma trovarle non è sempre facile, specialmente se c’è poco preavviso. Il Comune di Cesena ha appena pubblicato un avviso pubblico per stilare un elenco di insegnanti disponibili ad effettuare le supplenze giornaliere d’urgenza – cioè entrando in servizio entro un'ora dalla chiamata - nelle scuole per l’infanzia comunali.

Università di Bologna. Crescono gli iscritti, anche nei campus romagnoli ma non in quello di Cesena

Martedì 18 Dicembre 2018
Un'aula del campus universitario di Forlì (foto d'archivio)

Il calo dovuto "soprattutto alla scuola di architettura, che risente della crisi del settore dell'edilizia", spiega il rettore Francesco Ubertini

Crescono le immatricolazioni all'Università di Bologna: nell'anno accademico 2018/19 i nuovi studenti sono stati 24.743, il 2% in più rispetto a dodici mesi prima. Un aumento trainato - a sorpresa - dai buoni risultati di Scienze (+6,1%), Lettere (+3,5%), Scienze Politiche (+6,4%) e Medicina (+6,8%). Aumentano i ragazzi anche nei campus di Bologna (+2%), Ravenna (+4,6%), Rimini (+3,5%) e Forlì (+1,5%), mentre cala solo Cesena (-2,2%), dovuto "soprattutto alla scuola di architettura, che risente della crisi del settore dell'edilizia", spiega il rettore Francesco Ubertini. 

Progetti per le scuole. Al via la quinta edizione di FA.TE. - Favolose Terre, su gestione territorio

Martedì 18 Dicembre 2018

Prende il via nell’anno scolastico 2018-2019 la quinta edizione di “FA.TE - Favolose Terre”, progetto di educazione alla sostenibilità incentrato sul tema della gestione dell’acqua e del territorio, promosso dal Consorzio di Bonifica della Romagna. Obiettivo del progetto è far conoscere ad alunni, docenti e famiglie i valori e le eccellenze della Bonifica e del suo fondamentale ruolo nella gestione sostenibile delle acque per la difesa e la sicurezza idraulica dei propri territori, per la salvaguardia ambientale, per il servizio irriguo all’agricoltura.

Cronaca. Furto al 'Carducci' di Cesena, Ricci (Criad): "Atto che colpisce i progetti di innovazione"

Mercoledì 12 Dicembre 2018
Foto di repertorio

Rubate nella notte del 10 dicembre le attrezzature relative al progetto sul Coding (programmazione al computer). Alessandro Ricci: "Per fortuna non si possono rubare i principi e le idee di futuro in cui crediamo e da queste subito ripartiremo"

Nella notte del 10 dicembre, la Scuola Primaria Carducci di Cesena ha subìto un furto importante. Molte delle attrezzature acquistate con i fondi ottenuti dal Ministero, grazie alla proposta di progetti su Pensiero Computazionale e Coding e Atelier digitali e creativi - svolti in collaborazione con il CRIAD (emanazione di Ser.In.Ar.) e Fablab Romagna e anche altre Scuole - sono state rubate. 

Istruzione. Verso l’accordo Comune-Università per la nuova sede di Psicologia a Cesena

Venerdì 7 Dicembre 2018
Comune di Cesena

Via libera dell’Amministrazione comunale di Cesena al nuovo accordo con l’Università di Bologna per “lo sviluppo edilizio e la valorizzazione dell’insediamento universitario nel territorio comunale”, come recita l’oggetto della delibera approvata nell’ultima seduta di Giunta. Nel concreto, il provvedimento rappresenta un importante passo avanti per la realizzazione nel comparto ex Zuccherificio della nuova sede di Psicologia, terzo e ultimo elemento del Campus di Cesena accanto all’edificio appena inaugurato che ha accolto le Scuole di Ingegneria e Architettura e allo Studentato, per il quale è già partito il percorso progettuale ed amministrativo, dopo l’arrivo all’Alma Mater Studiorum di uno specifico finanziamento da parte del Miur.

{data:spazio_pubblicitario}

Comune di Savignano. Virginia Mastrocinque è la terza sindaca junior della storia cittadina

Martedì 4 Dicembre 2018
Il Consiglio dei Ragazzi di Savignano sul Rubicone con il sindaco senior Filippo Giovannini

Eletto il nuovo consiglio comunale dei ragazzi: passaggio del testimone tra vecchi e nuovi consiglieri

E’ Virginia Mastroncinque, della classe quinta C della scuola primaria Aldo Moro, la nuova sindaca dei ragazzi del Comune di Savignano, pronta a guidare per un anno le attività del neoeletto consiglio dei ragazzi. Lunedì 3 dicembre in sala Allende il gruppo, insieme ai propri compagni di classe, si è riunito per la prima volta: i ragazzi eletti in cinque diverse classi hanno così avuto modo di incontrarsi e conoscersi, coordinati dalle loro insegnanti e dal presidente del consiglio comunale “senior” Lorenzo Silvagni.

Trasporto pubblico. Forza Italia contro Start Romagna: "Faccia dietrofront su abbonamenti studenti"

Martedì 4 Dicembre 2018
Alcuni dei nuovi bus di Start Romagna (foto d'archivio)

Consigliere Galli: "Penalizzate le famiglie più distanti, intervenga la Regione"

Ripristinare l'abbonamento di 10 mesi al trasporto pubblico locale per gli studenti della Romagna. Lo chiede in un'interrogazione alla giunta il consigliere regionale di Forza Italia, Andrea Galli, che mette sotto la lente d'ingrandimento la scelta di Start Romagna di "cancellare l'abbonamento di 10 mesi dedicato agli studenti a favore di un under 26 valido 365 giorni l'anno". 

Giovani e cittadinanza europea. Finanziati dalla Regione 10 progetti nella provincia di Forlì-Cesena

Martedì 4 Dicembre 2018
Foto di repertorio

Montalti (Pd): “In arrivo oltre 98mila euro per iniziative in grado di sensibilizzare i ragazzi, incentivando viaggi studio nei luoghi simbolo dell’Europa unita”

In arrivo dalla Regione Emilia-Romagna 380 mila euro per finanziare oltre 50 progetti rivolti a scuole, Enti Locali ed Istituti storici dell’Emilia-Romagna, con l’obiettivo di promuovere nelle giovani generazioni i temi della cittadinanza e dell’integrazione europea. La consigliera regionale Lia Montalti, relatrice della Legge regionale sulla partecipazione della Regione Emilia-Romagna alle politiche europee, commenta positivamente questa iniziativa. 

{data:spazio_pubblicitario}

Incontri informativi. A Cesena una serata dedicata al tema delle Fake News: come riconoscerle

Lunedì 26 Novembre 2018

Si chiama Doktor Fakenstein Night ed è una serata dedicata a un tema quanto mai attuale: l’autodifesa intellettuale da bufale, big data e post-verità. Il titolo vuole evidenziare la natura artificiosa delle bufale, che possono presentare connotati letteralmente mostruosi, come la celebre creatura di Frankenstein. L’appuntamento è per domani, martedì 27 novembre, alle ore 20.30, nella Sala Polifunzionale Ex Macello di Cesena con la partecipazione straordinaria dell’attore e scrittore Roberto Mercadini e del giornalista e scrittore Massimo Polidoro. 

Lotta alle mafie. Liberaidee all’agrario di Cesena per parlare di cibo e criminalità organizzata

Sabato 24 Novembre 2018

Il 27 novembre alle 10

Giancarlo Caselli

Liberaidee, un viaggio per conoscere, allargare la rete, rinnovare l'impegno civile contro le mafie e la corruzione ha organizzato un incontro all'istituto agrario di Cesena il 27 novembre, con inizio alle 10, dal titolo "Sconfiggere le mafie con gusto. Il valore del cibo sano e la presenza della criminalità organizzata nella filiera agroalimentare in Emilia Romagna". Opsite dell'iniziativa il presidente onorario di Libera, Giancaro Caselli.

Giornata Nazionale degli alberi. Un kako alla Sangiorgi da Coldiretti Donne Impresa e Coldidattica

Giovedì 22 Novembre 2018

Ieri mattina il rito della piantumazione tra l'entusiasmo di oltre 120 piccoli agricoltori in erba

In occasione della Giornata nazionale degli alberi, celebrata in tutta Italia il 21 novembre, Coldiretti Donne Impresa Forlì-Cesena e Coldidattica Emilia-Romagna, l'associazione che raggruppa le aziende agricole della regione dedite alla didattica in fattoria, hanno simbolicamente donato un albero da frutto alla scuola dell'infanzia comunale Ida Sangiorgi-Mulini di Cesena.

{data:spazio_pubblicitario}

Università. Il 22 novembre presentazione del master in Chirurgia e Traumatologia acuta a Cesena

Mercoledì 21 Novembre 2018
Foto di repertorio

Si svolgerà giovedì 22 novembre 2018 alle 16, nella sala ex macello di Cesena (via Mulini, 25) l’evento di inaugurazione del Master di II livello sul tema “Acute Care Surgery and Trauma”, organizzato dall’Università di Bologna (Scuola di Medicina e Chirurgia, Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche) in collaborazione con AUSL Romagna con il patrocinio di WSES (World Society of Emergency Surgery) e la gestione di Ser.In.Ar. L’iniziativa rappresenta una proposta formativa per approfondire a livello italiano ed europeo la Acute Care Surgery, fornendo conoscenze teorico-pratiche e capacità di autonomia organizzativa in materia di chirurgia d’urgenza non-traumatica, trattamento del trauma e gestione del malato critico: l’obiettivo, quindi, è quello di formare professionisti con competenze clinico-organizzative che si occupino di tali aspetti.

Fusp. Oltre 160 studenti al San Pellegrino di Misano per avvicinarsi al mondo del lavoro

Mercoledì 21 Novembre 2018
Uno scatto dalla presentazione

Sono oltre 160 gli studenti provenienti da tutto il territorio romagnolo-marchigiano che stanno partecipando a Misano a Professione Lingue, il progetto formativo organizzato dalla Fondazione Unicampus San Pellegrino. Orientamento e alternanza scuola-lavoro sono i fondamenti del progetto, nato con l’obiettivo di avvicinare gli studenti dell’ultimo biennio scolastico al mondo del lavoro, così da agevolarli nell’importante momento della scelta del proprio futuro professionale mediante la conoscenza diretta del mondo lavorativo e universitario.

Parole come pallottole. A Cesenatico studenti a tu per tu con Vera Gheno sulla violenza nei social

Lunedì 19 Novembre 2018
Foto di repertorio

Sono centinaia gli studenti di Cesenatico che domani, martedì 20 novembre parteciperanno all’incontro “Parole come pallottole: la violenza nel linguaggio dei social e dei media”, nuovo appuntamento della rassegna “Insieme contro la violenza” dell’Unione Rubicone e Mare, organizzata insieme a Centro famiglie Asp Rubicone e Le Ovarole. Durante la mattinata di approfondimento gli studenti dell’istituto Leonardo Da Vinci avranno così occasione di incontrare Vera Gheno, sociolinguista specializzata in comunicazione mediata dal computer e traduttrice letteraria dall’ungherese, nonché collaboratrice dell’Accademia della Crusca dal 2000. 

{data:spazio_pubblicitario}

Proteste. Le Reti degli studenti medi e Universitari manifestano contro le politiche del Governo

Giovedì 15 Novembre 2018
Immagine di repertorio (Niekverlaan creative commons)

Il 16 novembre a Cesena e Ravenna

Il 16 novembre la Rete degli studenti medi dell' Emilia-Romagna e la Rete degli Universitari scenderanno in piazza per manifestare contro le politiche del Governo Salvini-Di Maio: a Cesena e Ravenna sono previsti cortei e un sit in. In autunno le associazioni hanno lanciato la campagna “Per un altro cambiamento”, il cui manifesto è stato sottoscritto da altre associazioni e comitati, a partire da Cgil, Arci, di Libera e da un centinaio di rappresentanti di istituto e di consulta delle scuole della regione.

Violenza di genere. “Non siamo solo vittime”: venerdì 16 a Savignano incontro con Silvia Neonato

Mercoledì 14 Novembre 2018

Alle ore 9.30 in sala Allende gli studenti dell’Istituto Marie Curie approfondiscono con la giornalista genovese tematiche legate agli stereotipi di genere e alla violenza sulle donne

La giornalista Silvia Neonato
E’ dedicato agli studenti dell’Istituto Marie Curie di Savignano l’incontro “Non siamo solo vittime” di venerdì 16 novembre, nuovo appuntamento della rassegna “Insieme contro la violenza” dell’Unione Rubicone e Mare, organizzata insieme a Centro Famiglie Asp Rubicone e Le Ovarole. Alle ore 9.30 in sala Allende a Savignano i ragazzi incontreranno la giornalista Silvia Neonato per approfondire con lei tematiche legate agli stereotipi di genere e alla violenza sulle donne. 

Scuola. Presentato il percorso didattico “Noi siamo energia” rivolto alle elementari di Cesena

Martedì 13 Novembre 2018

Anche in quest’anno scolastico torna “A scuola d’energia”, il percorso didattico che lo Sportello ExC di “Energie per la Città” propone le scuole primarie cesenati. Il progetto messo a punto per l’anno 2018-2019 è “Noi siamo energia” e ha l’obiettivo di far capire ai ragazzi quanto sia importante usare l’energia in modo razionale, e promuovere stili di vita più sostenibili. A partire da gennaio 2019, le classi 4° e 5° delle scuole primarie di Cesena, parteciperanno alle attività nei locali scolastici e tramite una visita allo Sportello Exc alla sede di Energie per la città (via Aldini, 50), che metterà a disposizione le sue conoscenze tecniche. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it