Sonora sconfitta dell’Energia Fluida Cesena contro Ferrara per 0 a 3

Inizia con una sconfitta il campionato di serie B dell’Energia Fluida Cesena che ha lottato vanamente contro Ferrara per tutto il match culminato per 0-3 in favore del club emiliano. Al Carisport, che grazie a Romagna Iniziative e al Comune di Cesena presenta un rinnovato impianto di illuminazione Led, cinquecento spettatori tra cui anche il Vice Sindaco e Assessore allo Sport Christian Castorri, hanno sostenuto la formazione di coach Forte.

Il debutto stagionale dei bianconeri non ha portato punti per la classifica, dunque, ma sicuramente ha mostrato dove poter lavorare per diventare ancora più competitivi. Tre set molto simili, con partenze dai ritmi elevati e scambi punto a punto fino a metà dei parziali in cui gli estensi hanno allungato di tre-quattro lunghezze, mantenendo così il vantaggio fino alla fine del set. Unica eccezione, e conseguente rammarico, per il secondo parziale in cui Cesena, sotto 19-21, ha impattato sul 23-23 per poi gestire il set point sul 25-24, sfumato ai vantaggi 25-27. Sul risultato hanno sicuramente inciso un po’ di inesperienza e l’emozione del debutto: Ferrara è una squadra molto compatta nella fase di muro-difesa e guidata da Zambelli, un palleggiatore di alto livello. Cesena, d’altra parte, ha fornito percentuali interessanti in ricezione ma dovrà perfezionare proprio la fase di contrattacco.