Biblioteca Malatestiana, Polizia Municipale e Servizi Sociali: 90 candidature da tutta Italia per ricoprire gli incarichi di Cesena

Oltre 90 le candidature arrivate da tutta Italia – da ben 13 regioni – per le tre posizioni dirigenziali e per l’incarico di Direttore Scientifico della Biblioteca Malatestiana ricercati dal Comune di Cesena e dall’Unione Valle del Savio. Le posizioni attualmente aperte riguardano, oltre al Settore Biblioteca Malatestiana e Cultura, anche la Polizia Municipale e  il Settore dei Servizi Sociali.

Nello specifico sono pervenute 22 domande per l’incarico di Dirigente della Biblioteca, 18 per quello di Direttore Scientifico, 31 per la figura del Comandante della Polizia Municipale e 20 per l’incarico di Dirigente dei Servizi Sociali dell’Unione Valle del Savio. Da una prima analisi delle candidature finora arrivate, emerge una prevalenza delle quote azzurre (56 su 91) soprattutto per la posizione di comandante PM, per la quale sono pervenute 30 domande da parte di uomini e 1 da una donna.

Vincono invece le donne per il settore Biblioteca Malatestiana e Cultura con 14 candidature a fronte delle 8 presentate da uomini. Anche per l’incarico di Direttore Scientifico della Biblioteca Malatestiana le candidature femminili, ben 11, superano le maschili, 7 in totale. Infine, in riferimento al settore Servizi Sociali sono 11 gli uomini e 9 le donne che hanno presentato domanda.

Inoltre, è importante sottolineare la presenza tra i candidati di 14 profili che attualmente ricoprono un ruolo dirigenziale presso altri enti o Amministrazioni pubbliche.

Le candidature, gestite attraverso una procedura interamente online, sono pervenute all’Amministrazione fino al 2 gennaio. Adesso, così come previsto dagli avvisi di ricerca, si procederà  a una preselezione valutando i curricula ricevuti e tenendo conto dei criteri definiti che fanno riferimento prioritariamente all’esperienza e alla qualificazione professionale dei candidati. Conclusa questa prima fase di selezione entro il 24 gennaio,  saranno individuati 8 candidati per ogni posizione che dovranno a loro volta sostenere un colloquio con la Commissione composta da membri interni ed esterni di comprovata competenza di settore.

La commissione per le selezioni del settore Biblioteca Malatestiana e Cultura sarà affiancata dal dottor Vito Piccinni, HR consultant and certifier Persolog Italy – esperto di selezioni e componente di altre commissioni per dirigenti della Regione Emilia Romagna, mentre le altre due commissioni saranno integrate dalla dottoressa Claudia Righetti, psicologa del lavoro e delle organizzazioni, esperta  in ambito di selezioni del personale PM e dirigenziale della Pubblica Amministrazione.

Tra gli 8 profili rimanenti sarà poi individuata la rosa dei 3 candidati da presentare al Sindaco per la scelta finale. Tutti i colloqui selettivi si svolgeranno dal 28 gennaio al 6 febbraio. Successivamente i candidati selezionati saranno convocati dal Sindaco che procederà all’assegnazione dell’incarico dirigenziale alle figure selezionate entro il 29 febbraio.