Trasferta a Bologna contro la seconda della classe per l’Energia Fluida Cesena

Più informazioni su

Riparte da Bologna il 2020 dell’Energia Fluida Cesena che, nell’undicesima giornata del campionato di serie B, si ritrova su quel campo in cui aveva conquistato la promozione lo scorso 25 maggio (inizio gara ore 20). I bianconeri arrivano dalla sconfitta casalinga contro la formazione baby di Perugia. I felsinei, secondi in classifica, vengono dal 3-0 inflitto a Monteluce Perugia.

Recuperato anche il libero Barone, coach Forte potrà disporre del roster al completo ripristinando tattiche ed equilibri soprattutto in vista dello scontro diretto con San Marino della prossima settimana. Dall’altra parte della rete, gli avversari vantano una diagonale palleggiatore-opposto degna di una categoria superiore (Govoni-Bartoli), e schierano il libero Poli con un passato in serie A1 con Modena.

A introdurre il match è Alessandro Nori: «Nell’ultima partita casalinga non siamo riusciti a prendere ritmo, faticando sotto diversi aspetti. Abbiamo sfruttato al meglio questo periodo festivo per lavorare in vista della trasferta a Bologna». Prosegue il centrale cesenate: «Sarà una sfida difficile; andremo in campo sempre con il massimo della grinta per cercare il ‘colpaccio’ necessario per accumulare punti in classifica».

La classifica dopo il decimo turno. Portomaggiore 28; Pallavolo Bologna 25; Arno Volley 24; San Giustino 22; La Spezia 21; Perugia 20; Volley Forlì 17; Pontedera 14; 4 Torri Ferrara 13; Volley Laghezza 11; San Marino 7; Città di Castello, Energia Fluida Cesena 3; Monteluce Perugia 2.

Più informazioni su