Volley Club B1 femminile, l’Elettromeccanica Angelini Cesena trionfa 3-0

Più informazioni su

Prova di carattere per l’Elettromeccanica Angelini Cesena che chiude il girone d’andata del campionato di serie B1 con la vittoria 3-0 ai danni di Città di Castello (28-26, 25-18, 28-26).

Era una gara senza possibilità di appello: serviva un successo e Roani e compagne hanno dimostrato di saper giocare compatte senza sgretolarsi nei momenti più delicati giocando una partita superiore nella fase break: 17 muri e il 32% in contrattacco sono le firme del successo.

Nel primo set partono leggermente contratte le cesenati (5-8, 12-16), con Furi nuovamente inserita nello starting six; è a metà parziale che si comincia a giocare punto a punto, con cambiopalla sistematico da una parte e dall’altra della rete. Il primo set point è di Città di Castello ma viene sprecato con un attacco in rete; si va ai vantaggi, è Casprini con un attacco in diagonale a chiudere il set 28-26. L’avvio del secondo parziale è simile a quello del precedente con Cesena inizialmente sotto (5-8); arriva la reazione delle bianconere (16-11, 21-17). È un time out chiamato da coach Simoncelli a bloccare ogni tentativo di rimonta da parte delle ospiti: Giulianelli spinge in contrattacco e un attacco out delle umbre regala il 25-18 finale.

Nella terza frazione l’Elettromeccanica Angelini parte forte (8-5, 16-13, 21-16); accorciano le umbre, si torna nuovamente ai vantaggi finché sono le bianconere a chiudere il match 28-26.

Fra le padrone di casa, top scorer della gara è Camilla Gardini, autrice di 13 punti (5 muri) con un sontuoso 67% in attacco.

Dopo la sosta, l’Elettromeccanica Angelini Cesena tornerà in campo domenica 9 febbraio al Carisport (ore 17.30) per la prima giornata di ritorno contro Capannori, a -1 in classifica dalle cesenati. All’andata fu un netto ko: Roani e compagne sono chiamate al riscatto.

La classifica dopo il tredicesimo turno (la 1a è promossa in A2; 2a e 3a accedono ai playoff; le ultime 3 retrocedono in B2): Volleyrò Casal de’ Pazzi 25; Castelbellino, Trevi 24; Bluvolley Pesaro 21; Empoli, Castelfranco di Sotto 19; Clai Imola, Elettromeccanica Angelini Cesena 17; Capannori, Perugia 16; Moie di Maiolati 14; Quarrata 12; Città di Castello 10.

Il tabellino

Elettromeccanica Angelini Cesena – Città di Castello 3-0 (28-26, 25-18, 28-26)

ELETTROMECCANICA ANGELINI CESENA: Colombo 1, Marchi (L2), Fabbri (L1), Roani 8, Gardini 13, Furi 5, Mazzotti 4, Giulianelli 6, Frangipane 11, Casprini 11. Ne: Vujevic, Gugnali. All. Simoncelli.

CITTÀ DI CASTELLO: Lachi 9, Borrelli 5, Gobbi, Sergiampietri 13, Cesari, Ferrantello (L1), Liguori 14, Nardi 1. Mancini 6, Vingaretti 1. Ne: Leonardi, Belotti. All: Brighigna.

Note

Durata set: 35’, 26’, 36’

Battute vincenti: Cesena 5, Città di Castello 7. Battute sbagliate: Cesena 11, Città di Castello 7

Muri: Cesena 17, Città di Castello 4. Errori: Cesena 21, Città di Castello 2.

 

Più informazioni su