Quantcast

“Porta un amico”: Cesena Calcio si schiera a fianco dell’Avis Comunale per aumentare i donatori

Il Cesena Calcio si schiera a fianco dell’Avis Comunale per sostenerne l’impegno ad allargare la famiglia dei donatori e aumentare così la raccolta di sangue. L’occasione è l’avvio della campagna “Porta un amico”, che si rivolge direttamente ai donatori Avis chiedendo loro di farsi promotori della donazione con i loro amici e convincerli a donare sangue.

E qui entra in campo la società bianconera che ha deciso di ‘premiare’ questo gesto di generosità mettendo a disposizione biglietti per poter assistere a una partita di campionato del Cesena Calcio a tutti i donatori che ‘porteranno un amico’ entro il prossimo maggio.

Naturalmente, i biglietti potranno essere utilizzati quando le disposizioni ministeriali contro la pandemia consentiranno al Club la riapertura totale al pubblico dell’Orogel Stadium Dino Manuzzi. E per questo, il coupon per il loro ritiro sarà valido fino a giugno 2022, cioè per tutto il prossimo campionato.

L’iniziativa “Porta un amico” è un nuovo tassello della più ampia campagna di sensibilizzazione avviata in questi mesi da Avis Cesena per allargare la platea dei donatori. Un obiettivo che sta molto a cuore all’associazione perché – come ricorda il presidente di Avis Comunale Cesena Fausto Aguzzoni – solo aumentando il numero dei donatori sarà possibile continuare a garantire l’autosufficienza per il sangue intero e raggiungere quella per il plasma, facendo fronte così alle difficoltà e complicazioni legate al Covid (e non solo). Per questo è stato indicato come prossimo obiettivo dell’associazione quello di avvicinare circa 1000 nuovi donatori entro la fine del 2021.