Quantcast

Cesena. Mobilità sostenibile, l’amministrazione comunale incontra i mobility manager scolastici

Più informazioni su

Riparte la scuola e con l’avvio della didattica si rafforza da parte delle Dirigenze e degli insegnanti l’impegno nella promozione della mobilità sostenibile negli spostamenti casa-scuola e nell’educazione a un tipo di mobilità alternativa all’automobile, nei casi in cui è possibile. Proprio per dare il via a questo nuovo anno scolastico nel segno della mobilità sostenibile, questa mattina, venerdì 10 settembre, presso la Scuola primaria “Dante Alighieri”, l’Assessora alla Mobilità Sostenibile e Viabilità Francesca Lucchi ha incontrato la rete dei Mobility manager scolastici, attivata nell’ambio di un apposito percorso di co-progettazione, che si riunisce, come ogni anno, prima dell’avvio delle attività.

“Esattamente come avvenuto lo scorso settembre – commenta l’Assessora – anche in vista dell’apertura dell’anno scolastico 2021-2022 incontriamo i referenti scolastici delle rete relativa alla mobilità al fine di definire insieme una programmazione di momenti di informazione rivolti agli studenti e alle rispettive famiglie. Da sempre il trasporto scolastico è al centro di un lavoro rigoroso che con la pandemia ha richiesto un ulteriore impegno per l’individuazione delle nuove modalità di fruizione da parte degli alunni che usufruiscono del servizio nel corso dell’intero anno. Prosegue dunque il nostro impegno all’interno della cabina di regia della rete a supporto dei mobility manager scolastici, attivata anche grazie alle associazioni del territorio per fare in modo che le iniziative dedicate alla mobilità sostenibile si strutturino e si consolidino definitivamente. Inoltre, in questi giorni proporremo a tutta la città, alle aziende del nostro territorio, una serie di momenti informativi legati proprio agli spostamenti nell’ambito urbano”. La rete, composta dall’Amministrazione comunale, le associazioni locali, da dirigenti e insegnanti referenti/Mobility Manager Scolastici, esperti di programmi di educazione alla sostenibilità ambientale, coinvolge tutti gli studenti dei 27 plessi scolastici. Si tratta di 7200 alunni (22 plessi di Cesena e 5 di Cesenatico).

L’incontro, che precede le iniziative previste per la Settimana europea della Mobilità Sostenibile in programma da giovedì 16 a mercoledì 22 settembre, è stato introdotto dall’Assessora Francesca Lucchi. Nel corso della mattinata sono stati forniti ulteriori aggiornamenti sul progetto che si svilupperà nei prossimi mesi e nel corso dell’anno scolastico 2022-2023, e ci si soffermerà sulle Linee guida regionali per la mobilità sostenibile post COVID-19. Tra le attività previste dal progetto: organizzazione delle 33 linee piedibus (551 bambini passeggeri e 219 genitori volontari accompagnatori), banchetti informativi all’uscita di scuola, attività e campagne di comunicazione per l’educazione alla mobilità sostenibile, premiazione dei volontari e dei bambini che hanno preso parte alle attività proposte.

Più informazioni su