Quantcast

Ripulita la sede CGIL di Cesenatico dopo attacco No Vax

Più informazioni su

Nel pomeriggio del 16 giugno le scritte ingiuriose, lasciate nel corso della notte da delinquenti non ancora identificati, sono state cancellate dalla facciata della CGIL di Cesenatico; la sede è tornata a ricevere regolarmente lavoratori, lavoratrici, pensionati, pensionate e tutte le persone che si rivolgono alla CGIL.

“L’attacco e le frasi aberranti che ci hanno rivolto non hanno arrestato la nostra voglia di lottare per le tutele di tutte e tutti. Non ci fermiamo: domani saremo in Piazza del Popolo a Roma insieme alla CGIL nazionale e di tutta Italia per discutere di Lavoro, chiedere Pace e Giustizia Sociale, il nostro impegno continua” afferma un portavoce della CGIL tramite nota stampa, aggiungendo:

“Ci auguriamo che nel breve periodo vengano rintracciati i responsabili dell’atto vile contro la CGIL di Cesenatico e le altre Camere del Lavoro d’Italia.

Ringraziamo nuovamente tutte le persone, associazioni, sindacati e amministratori che ci hanno mostrato solidarietà”.

Più informazioni su