Cesenatico. Riqualificazione del Mercato Ittico: dal bando FEAMP arrivano oltre 800.000 euro

Il Comune di Cesenatico ha ottenuto un contributo di 859.219 euro nell’ambito del bando FEAMP dedicato a “Porti, luoghi di sbarco, sale per la vendita all’asta e ripari di pesca”: il progetto candidato era relativo alla riqualificazione del Mercato Ittico con un investimento totale di 1 milione di euro che verrà così coperto per oltre l’80% da questo fondamentale finanziamento. Un passo avanti fondamentale per riuscire a migliorare e rendere più funzionale e moderno uno dei cuori pulsanti della città. Il mercato ittico, da sempre, tiene insieme l’animo produttivo di Cesenatico e lo spirito dei pescatori di un tempo emanando un fascino innegabile anche per i turisti spesso rapiti dal meccanismo dell’asta.

L’intervento

Le opere consistono in un intervento di miglioramento delle infrastrutture relative alla sala per la vendita all’asta, con conseguente ammodernamento della stessa tramite investimento in macchinari e attrezzature strettamente dedicate alla gestione informatizzata, quali nuovo sistema elettronico d’asta. Verranno poi sostituite le pavimentazioni dei rivestimenti con il rinnovo dei tinteggi e la sostituzione dell’impianto termico, relativamente al solo raffrescamento della sala d’asta e della zona arrivo e consegna prodotto. Si procederà alla ristrutturazione parziale della copertura e delle pareti esterne ed interne e alla ristrutturazione degli uffici e dei servizi igienici, della zona di collegamento alla sala consegna prodotti e della sala ricevimento prodotti. Verrà inoltre realizzato un nuovo locale adibito allo stoccaggio della merce soggetta a controllo. Infine, verrà eliminato e sostituito l’impianto di gestione d’asta desueto con un aggiornamento dell’impianto elettrico esistente.

I tempi per eseguire i lavori sono piuttosto stretti visto che da bando i lavori dovranno iniziare entro 140 giorni e la chiusura del cantiere dovrà avvenire per aprile 2023, con possibilità di proroga. L’aumento dei costi delle materie prime, secondo il nuovo prezziario pubblicato ieri, porterà ad un incremento dell’investimento di € 160.000,00 a carico del Comune che arriverà dunque a investire circa € 300.000,00 per la riqualificazione.

Il percorso

L’Amministrazione Comunale durante il precedente mandato è riuscita a ottenere oltre 5 milioni di euro per la riqualificazione di tutta l’area portuale tramite i bandi FEMAP e FLAG, intervenendo in modo significativo in una zona di Cesenatico traino di un settore economico importante per la città.  Proprio per questo, nella seduta del Consiglio Comunale del 17 marzo scorso era stato presentato un importante atto di indirizzo con la descrizione di questi interventi sul Mercato Ittico (l’atto venne approvato con 11 voti favorevoli e 6 astenuti) che è risultato essere una tappa fondamentale per arrivare a ottenere questo finanziamento.

Le parole del sindaco Matteo Gozzoli

“Ci tengo a partire dalla fine, dai ringraziamenti: sono grato a tutti i tecnici comunali che hanno lavorato a questo bando ottenendo il secondo posto in graduatoria su tutto la regione e portando a casa un finanziamento fondamentale per Cesenatico. Spesso quando parliamo di cifre relative ai bandi diamo troppe cose per scontate ma dietro c’è lavoro, fatica, serietà e non è automatico ottenere questi risultati. Sono contento come sindaco e come cittadino per questo progetto di riqualificazione che andremo a realizzare perché il mercato ittico è un luogo importante per l’economia della città ma anche per la sua tradizione con la sala ad “anfiteatro” che conquista chiunque ci entri. In ultimo, vorrei far presente che l’intervento che andremo a realizzare non gioverà solo a Cesenatico ma per estensione alle grandi porzioni di territorio che hanno nel nostro mercato il loro punto di riferimento”, il commento del Sindaco Matteo Gozzoli.