L’enologia del cesenate mette a segno 13 eccellenze

Otto cantine per 13 vini. Sono le eccellenze enologiche del cesenate al top nel giudizio dei sommelier di Ais Romagna nella guida ‘Emilia Romagna da Bere e da Mangiare’ 2022/23 (PrimaPagina editore). Premiate nel corso della tappa di Tramonto DiVino a Cesenatico, una menzione speciale va alla Cantina Zavalloni di Cesena al vertice con tre vini, ed a Galassi Maria, Tenuta Casali e Tenuta Santa Lucia eccellenti con due etichette.

Tra le indicazioni emerse, è interessante notare come oltre un terzo dei vini eccellenti siano bianchi, con l’Albana che mette a segno 4 vini e la novità di un Famoso, così come il grande spolvero dell’enologia di Mercato Saraceno con 5 vini al top.

Questi i vini premiati: Campo Mamante Romagna Docg Albana 2021 (Cantina Braschi); Intenzioni Romagna Dop Sangiovese Superiore Riserva 2017 (Domini Glicine), La Sgnora Romagna Docg Albana 2020 (Galassi Maria); Nato Re Romagna Doc Sangiovese Superiore 2019 (Galassi Maria); Augustus Romagna Doc Sangiovese Superiore Riserva 2019 (Podere Palazzo); Damianus Colli Romagna Centrale Doc Cabernet Sauvignon Riserva 2019 (Tenuta Casali); Vigna Baruccia Romagna Doc Sangiovese San Vicinio 2019 (Tenuta Casali); Albadiplino Romagna Docg Albana 2018 (Tenuta Il Plino); Famous Rubicone Igt Famoso 2021 (Tenuta Santa Lucia); Paride Rubicone Igp Sangiovese Selezione Marne Gialle 2020 (Tenuta Santa Lucia); Romagna Docg Albana 2021 (Zavalloni Stefano); Amedeo Romagna Doc Sangiovese Superiore Riserva 2018 (Zavalloni Stefano); Solaris Romagna Doc Sangiovese Superiore 2020 (Zavalloni Stefano).

La premiazione delle cantine del cesenate è avvenuta nella tappa di Tramonto DiVino a Cesenatico alla presenza dei presidenti di Ais Romagna ed Emilia, Adolfo Treggiari e Luca Manfredi, e del direttore della guida Maurizio Magni.

Dove trovare la Guida. La guida viene consegnata ai partecipanti delle tappe di Tramonto DiVino oppure acquistabile on line nel sito https://shop.emiliaromagnavini.it/