Raccolta differenziata: da lunedì 1 giugno al via il porta a porta nella zona ovest di Cesena

Più informazioni su

Inizia lunedì 1° giugno nella zona ovest del Comune di Cesena, al confine con Bertinoro, il nuovo sistema di raccolta differenziata porta a porta integrale. La novità coinvolge i quartieri di Borello, Dismano, Oltresavio e Valle Savio, per un totale di 2500 utenze domestiche e non domestiche e comprende sia il materiale informativo (guida-calendario e Rifiutologo), sia quello per agevolare la separazione dei rifiuti. Si tratta della prima zona del Comune di Cesena in cui viene attivato il sistema di raccolta domiciliare integrale, fortemente voluto dall’Amministrazione comunale per migliorare ulteriormente le prestazioni ambientali e il rispetto dell’ambiente.

Il sistema di raccolta domiciliare integrale, che permetterà di migliorare sia il decoro cittadino, sia la quantità e qualità della raccolta differenziata, prevede la raccolta a domicilio di tutte le tipologie di rifiuti: organico (lo scarto di cucina e di giardinaggio), carta/cartone, plastica/lattine, vetro e indifferenziato in giorni e orari prestabiliti. Sono previsti un passaggio settimanale per carta, plastica, vetro e indifferenziato, mentre per l’organico i passaggi saranno due in inverno e tre in estate. Nelle giornate di raccolta dell’organico sarà anche possibile esporre gli scarti verdi (sfalci e piccole ramaglie) conferiti in sacchi propri o legati in fascine. La rimozione dei contenitori stradali avverrà gradualmente a partire da mercoledì 10 giugno.

A tutte le famiglie sono state consegnate delle pattumiere domestiche da 40 litri per la raccolta dell’indifferenziato. Per gli altri rifiuti le attrezzature saranno distinte: per gli edifici fino a 5 appartamenti sono previste pattumiere domestiche da 25 litri per l’organico e da 40 litri per carta, plastica/lattine e vetro; negli edifici da 6 appartamenti in su si dovranno utilizzare i contenitori condominiali da 120/360 litri per organico, carta, plastica/lattine e vetro da tenere all’interno degli spazi di proprietà. Alle attività sono stati consegnati i contenitori definiti nell’ambito del sopralluogo di censimento, durante il quale gli operatori di Hera hanno definito con i titolari i contenitori più idonei alla raccolta, in base alle caratteristiche di ogni singola azienda.

Nel caso in cui non sia stato possibile fare la consegna a domicilio dei materiali (guida-calendario, rifiutologo e contenitori per la raccolta), gli operatori di Hera hanno lasciato nella buchetta un coupon, in cui si invitano i cittadini a rivolgersi ai seguenti presidi: sede quartiere San Carlo in via Castiglione (lunedì 9-12) – attivo fino al 22 giugno, sede Hera in via Kossuth a Pievesestina (dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 13,30)

Per maggiori informazioni contattare il Servizio Clienti Hera 800.862.328, numero gratuito da rete fissa e mobile attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00 e il sabato dalle 8 alle 18. Per informazioni e segnalazioni sono inoltre disponibili l’apposita sezione del sito www.gruppohera.it e l’app di Hera Il Rifiutologo, scaricabile gratuitamente per iPhone/iPad e Android su www.ilrifiutologo.it.

 

 

Più informazioni su