A Cesena al via le procedure per individuare il nuovo Direttore scientifico della Biblioteca Malatestiana

Più informazioni su

Far vivere insieme la sezione Antica con quella Moderna. Sarà questa la mission del nuovo Direttore scientifico della Biblioteca Malatestiana che sarà individuato entro l’anno. Uno dei primi atti significativi della nuova amministrazione del Comune di Cesena ha a che fare con la Biblioteca Malatestiana, senza dubbio il principale monumento storico-artistico della città ma allo stesso tempo la più importante istituzione culturale, che offre ogni giorno un servizio moderno aperto a tutti e che merita di essere valorizzato.

La prima tappa di questo lavoro intrapreso dalla Giunta, già tracciato nelle linee programmatiche di mandato 2019/2024, è di revocare la selezione in atto in virtù della delibera 134 del 23/04/2019, per la figura di Responsabile del Servizio Biblioteca Antica e fondi storici e fotografici (che cesserà dal servizio per collocamento a riposo), avviando le procedure per l’individuazione di una elevata figura professionale alla quale attribuire l’incarico di Direttore scientifico della Biblioteca Malatestiana – Antica e Moderna – che governi la rete di relazioni con la comunità scientifica locale e nazionale e svolga il coordinamento dell’attività di ricerca e di progettazione.

Le funzioni attribuite al Direttore saranno oggetto di approfondimenti nelle prossime settimane e verranno definitivamente specificate attraverso la procedura di selezione prevista per gli incarichi a contratto di cui all’art. 110 del D. Lgs. 267/2000, ovvero quelli relativi a qualifiche dirigenziali e di alta specializzazione.

Più informazioni su