Cesena, viaggiava a bordo di una moto senza targa: 17enne fermato e denunciato per resistenza e lesioni

Nel pomeriggio di sabato scorso, 3 agosto, una pattuglia della polizia locale di Cesena mentre percorreva via Cervese, all’altezza dell’intersezione con via Cerchia di Sant’Egidio, ha fermato un ciclomotore sprovvisto di targa. Alla guida si trovava un 17enne che ha prontamente esibito i documenti di circolazione e di guida richiesti dagli agenti in servizio, ma messo al corrente dagli stessi che la sanzione prevedeva il fermo del veicolo si è riappropriato dei documenti dandosela a gambe in sella alla motocicletta e facendo perdere le sue tracce.

Poco dopo il ragazzo, visibilmente alterato, è tornato sui suoi passi senza moto e aggredendo con una gomitata e alcuni calci uno degli agenti presenti. A questo punto la pattuglia ha allertato i rinforzi. Il 17enne, residente a Cesena, è stato così trasferito al Comando per poi essere denunciato al Tribunale dei minori per resistenza e lesioni. Subito dopo sono intervenuti anche i suoi genitori.

L’agente aggredito è stato dimesso dal pronto soccorso con una prognosi di 7 giorni. Non riporta gravi lesioni fisiche.