Coronavirus a Cesena: 65 casi di cui 51 sintomatici, un morto a Cesenatico. In Regione 2219 nuovi casi positivi al Covid-19

LA SITUAZIONE REGIONALE, OGGI 17 NOVEMBRE

In Emilia-Romagna si sono registrati oggi 2.219 nuovi casi di positività, con oltre 22.300 tamponi con una media di 9,9 tamponi positivi ogni 100, un rapporto molto inferiore a ieri (i casi positivi erano 2.547 ieri, con 14.400 tamponi e con un rapporto di 17,6 tamponi positivi ogni 100). Dei nuovi positivi, sono 984 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. L’età media dei positivi di oggi è 45,2 anni.

I CASI COVID ATTIVII casi attivi ad oggi sono 57.268 (+ 1.839 sul giorno precedente).

LE PERSONE IN ISOLAMENTO DOMICILIAREAd oggi sono 54.570 (+ 1.781 rispetto a ieri).

LE PERSONE IN TERAPIA INTENSIVA I pazienti in terapia intensiva sono 247 in tutto il territorio regionale (come ieri), e sono così distribuiti: 12 a Piacenza (dato invariato rispetto a ieri), 17 a Parma (invariato), 26 a Reggio Emilia (+1), 64 a Modena (+2), 66 a Bologna (+2), 1 a Imola (-2), 20 a Ferrara (invariato), 11 a Ravenna (-3), 6 a Forlì (dato invariato), 1 a Cesena (invariato) e 23 a Rimini (invariato).

LE PERSONE RICOVERATE NEI REPARTI COVIDI pazienti ricoverati nei reparti Covid attualmente sono 2.451 (+ 58).

I GUARITILe persone complessivamente guarite dall’inizio della pandemia salgono a 30.570 (+ 295).

I DECESSIPurtroppo, si registrano 48 nuovi decessi: 20 in provincia di Bologna (9 donne rispettivamente di 69, 79, 81, 86, 87, 88, 91 anni e 2 di 85 anni; 7 uomini di cui 2 di 74 anni, uno di 78, uno di 80, 2 di 84 e uno di 85 anni; altre 4 donne nell’imolese, rispettivamente di 41 anni, 90 anni e 2 di 80 anni); 8 in quella di Reggio Emilia (3 donne, una di 64 anni e 2 di 86 anni, e 5 uomini di 84, 85, 87, 92, 93 anni); 7 in provincia di Modena (6 donne rispettivamente di 70, 84, 91, 92 e due 90enni, e un uomo di 96 anni), 7 in quella di Ravenna (3 donne di 77, 87 e 89 anni e 4 uomini di 73, 74, 82 e 92 anni), 3 in quella di Parma (tutte donne, rispettivamente di 81, 83 e 91 anni); uno a Piacenza (un uomo di 88 anni), uno a Ferrara (un uomo di 87 anni) e uno in provincia di Forlì-Cesena (un uomo di 79 anni di Cesenatico). Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 5.115.

I CASI PER PROVINCIA – Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi:

  • 20.729 a Bologna e Imola (+ 480, di cui 199 sintomatici)
  • 16.662 a Modena (+ 517, di cui 377 sintomatici)
  • 13.659 a Reggio Emilia (+ 241, di cui 185 sintomatici)
  • 10.023 a Piacenza (+ 200, di cui 90 sintomatici)
  • 8.202 a Parma (+ 81, di cui 48 sintomatici)
  • 7.348 a Rimini (+ 207, di cui 106 sintomatici)
  • 5.667 a Ravenna (+ 230, di cui 116 sintomatici)
  • 4.542 a Ferrara (+ 117, di cui 6 sintomatici)
  • 3.521 a Forlì (+ 81, di cui 57 sintomatici)
  • 2.932 a Cesena (+ 65, di cui 51 sintomatici)