Quantcast

Carabinieri di Cesenatico. Controllo del territorio: 5 persone deferite per guida in stato di ebbrezza, 1 segnalazione e 1 contestazione amministrativa

Più informazioni su

Nel decorso fine settimana, all’esito di servizio straordinario di controllo del territorio disposto dalla Compagnia Carabinieri di Cesenatico nel territorio di competenza e svolto attraverso l’impiego di più pattuglie  e n.o.rm., sono stati conseguiti i seguenti risultati.

Cinque deferimenti in stato di libertà per il reato di “guida in stato di ebbrezza alcolica” nei confronti di: -un 30enne di Cesena, il quale, controllato da personale della stazione Carabinieri di Longiano in via Massa, a bordo della propria autovettura, sottoposto a controllo mediante apparato etilometro in dotazione, è risultato avere un tasso alcolemico pari a 0,87 g./l. Patente di guida ritirata; – un 21enne di Cesena, il quale, controllato da personale del dipendente n.o.rm.-aliquota radiomobile in via Cantalupo, a bordo della propria autovettura, sottoposto a controllo mediante apparato etilometro in dotazione, è risultato avere un tasso alcolemico pari a 1,14 g./l. Patente di guida ritirata; – un 63enne di Bologna, il quale, controllato da personale del dipendente n.o.rm.-aliquota radiomobile in viale Carducci, a bordo della propria autovettura, sottoposto a controllo mediante apparato etilometro in dotazione, è risultato avere un tasso alcolemico pari a 2,16 g./l.. Patente di guida ritirata; – un 21enne di Cesena, il quale, coinvolto in un incidente stradale mentre transitava a bordo della propria autovettura sulla s.s. 16 “adriatica”, sottoposto a controllo mediante apparato etilometro in dotazione, è risultato avere un tasso alcolemico pari a 1,0 g./l.. Patente di guida ritirata; – un 23enne di Gambettola, il quale, a bordo della propria autovettura, dopo aver incrociato in via Saffi una pattuglia del dipendente n.o.rm.–aliquota radiomobile, in quel momento incolonnata nel traffico nell’opposto senso di marcia, ha urlato epiteti oltraggiosi all’indirizzo dei militari, venendo successivamente bloccato e controllato. All’esito del controllo, il giovane e’ risultato avere un tasso alcolemico pari a 0,95 g./l.. Patente di guida ritirata. Il giovane è stato deferito in s.l. per il reato di “oltraggio a pubblico ufficiale”.

Una segnalazione ai sensi dell’art. 75 d.p.r. 309/90, nei confronti di un 30enne di Cesena, il quale, alle ore 01:30 circa del 17 luglio, mentre transitava lungo via Massa a Longiano a bordo della propria autovettura, alla vista della pattuglia della impegnata in un posto di controllo, dopo aver invertito repentinamente la marcia, ha gettato dal finestrino un involucro di piccole dimensioni, successivamente recuperato dai militari e risultato contenere gr. 1 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”. Patente di guida ritirata.

Una contestazione amministrativa per violazione prescrizioni imposte dalla normativa vigente per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da “covid-19”, contestata al titolare di un locale da ballo di Cesenatico, ove, nel corso di un controllo effettuato in data 11 luglio, i militari del dipendente nucleo operativo e radiomobile hanno accertato la presenza di numerosi clienti intenti a ballare, sprovvisti di dispositivi di protezione e in violazione delle misure di distanziamento interpersonale previste dalla normativa vigente.

Complessivamente sei patenti di guida ritirate; 45 infrazioni al c.d.s. contestate; 17 perquisizioni personali e/o veicolari effettuate; 6 esercizi commerciali controllati; 238 persone controllate.

“Continueranno i quotidiani servizi preventivi disposti da questa compagnia, intensificati nell’arco orario serale e notturno, al fine di prevenire la commissione di reati predatori e fenomeni di violenza nei luoghi di aggregazione giovanile. In particolare, sono stati intensificati i servizi di pattugliamento delle zone di viale Carducci, piazza A.Costa, viale Giardini al Mare, Giorgio Ghezzi e Lungomare levante, mediante l’impiego di 2 pattuglie automontate, 1 pattuglia a piedi e 1 stazione mobile, con il compito esclusivo di presidiare le citate aree” riporta la nota della Compagnia Carabinieri di Cesenatico.

 

Più informazioni su