Quantcast

Obbligo vaccinale e Green Pass: ecco tutte le sanzioni a cui si può andare incontro

Più informazioni su

“Dare a chi evade l’obbligo vaccinale una multa (100 €) una tantum più o meno equivalente a due divieti di sosta (41 € x 2) rende l’obbligo stesso una grottesca buffonata. Dispiace vederla arrivare da un governo che si credeva serio. Spero di avere capito male.” Parola del virologo Roberto Burioni su twitter. Il nuovo decreto che introduce l’obbligo vaccinale per i cittadini over 50 e l’obbligo del super Green Pass per gli over 50 che lavorano prevede sanzioni per chi non rispetta l’obbligo e conferma le altre sanzioni già previste dai precedenti provvedimenti. Ma molti ritengono che i 100 euro siano una cifra irrisoria, che non spingerà le persone in bilico a fare la scelta del vaccino. Fra questi, appunto, Burioni.

Ad ogni modo ecco la modulazione delle sanzioni.

Obbligo di vaccino per over 50: 100 euro di multa per chi non rispetta l’obbligo, la prima dose deve essere fatta entro il 1° febbraio, dopo scatta la sanzione. La sanzione sarà una tantum e verrà irrogata dall’Agenzia delle Entrate, attraverso l’incrocio dei dati della popolazione residente con quelli risultanti nelle anagrafi vaccinali regionali o provinciali.

Obbligo di Green Pass per chi lavora – Tutti i lavoratori devono avere il Green Pass base. L’obbligo vaccinale (con relativo Green Pass rafforzato) invece è previsto per personale sanitario, personale scolastico, personale universitario, forze dell’ordine, lavoratori dei servizi esterni delle Rsa. L’obbligo vaccinale è previsto anche per tutti i lavoratori pubblici e privati di tutte le categorie che hanno più di 50 anni.

Per tutti coloro che non rispettano la normativa dopo cinque giorni di assenza scatta la sospensione dalle funzioni e dallo stipendio ma non sono previste conseguenze disciplinari. Chi viene trovato senza Green Pass rischia la multa da 600 euro a 1.500 euro.

Controllati e Controllori – All’interno delle aziende pubbliche e private chi è addetto al controllo ma non fa rispettare l’obbligo di Green Pass rischia la multa da 400 a 1.000 euro.

Green Pass per uffici, negozi, trasporti – I cittadini che non esibiscono il Green Pass base o rafforzato e gli esercenti che non lo richiedono rischiano la multa da 400 a 1.000 euro.

Green Pass per ristoranti e locali pubblici – I clienti che non esibiscono il Green Pass base o rafforzato rischiano la multa da 400 a 1.000 euro. I gestori dei locali pubblici che non chiedono il Green Pass dopo tre sanzioni in tre giorni diversi rischiano la chiusura del locale per dieci giorni.

Più informazioni su