Processo a Macchiavelli per il tradizionale appuntamento a San Mauro Pascoli

Più informazioni su

“Imputato Machiavelli si alzi. Il tribunale di San Mauro Pascoli dopo avere ascoltato le tesi di accusa e difesa…”. A emettere il verdetto sarà il pubblico della serata munito di paletta che stabilità l’innocenza o la colpevolezza di Niccolò Machiavelli. Lo farà nel tradizionale Processo del 10 agosto a San Mauro Pascoli (inizio ore 21 – ingresso libero) evento che vedrà quale imputato eccellente uno dei pensatori politici più brillanti della storia.

A battagliare sull’autore de Il Principe sono una coppia di scienziati della politica. A guidare l’accusa il politologo dell’Università di Bologna Carlo Galli, la difesa è condotta da Maurizio Viroli dell’Università di Princeton negli Stati Uniti. Presidente del Tribunale Gianfranco Miro Gori, fondatore del Processo, Presidente di Sammauroindustria.

Lo scenario della serata è sempre la Torre di pascoliana memoria a San Mauro Pascoli, luogo dal forte carico simbolico: amministrata da Ruggero Pascoli, padre di Giovanni Pascoli, ucciso da ignoti proprio il 10 agosto del 1867. Nell’occasione dalle 20 sarà anche possibile visitare il Museo multimediale, aperto al pubblico fino alle ore 21.

L’organizzazione del Processo è di Sammauroindustria. L’evento potrà essere seguito in diretta televisiva sul canale 86 di Rete 8–Vga oppure in diretta streaming sulla pagina facebook di Sammauroindustria.

Un po’ di storia del Processo del 10 agosto

Promosso da Sammauroindustria, il Processo è nato nel 2001 dall’idea di riaprire il caso sull’omicidio del padre del Poeta, Ruggero Pascoli, assassinato in un agguato il 10 agosto del 1867. Da quella prima intuizione si sono susseguiti, il 10 agosto di ogni anno, altri Processi su personaggi che hanno fatto la storia della Romagna (e non solo): il Passatore di Romagna (2002), La cucina romagnola (2003), Mussolini (2004), Mazzini (2005), Secondo Casadei (2006), Garibaldi (2007), Togliatti (2008), Badoglio (2009), il Romagnolo (2010), Cavour (2011), Processo d’Appello Pascoli (2012), Rubicone (2013), Pellegrino Artusi (2014), Il ’68 (2015), Giulio Cesare (2016), Rivoluzione Russa (2017), 5 Marce su Roma (2018).

 

Più informazioni su