Rassegna Digitali Purpurei: a Villa Torlonia appuntamento con lo youtuber Barbascura X e Roberto Mercadini

Più informazioni su

Secondo appuntamento venerdì 10 gennaio alle 21 a San Mauro Pascoli con “Digitali purpurei”, l’originale rassegna che porta in scena alcuni fra i più geniali you-tubers, protagonisti del web, che a Villa Torlonia Teatro si presentano “a viva voce” concludendo la serata in dialogo con Roberto Mercadini. Incredibile l’interesse suscitato da questa nuova proposta,  tanto che il secondo incontro in programma è già sold-out, per un pubblico prezioso composto per lo più da giovani spettatori.

Il protagonista di venerdì 10 sarà Barbascura X che parlerà di parassiti: 1 persona su 7 al mondo ne è affetta. “Ci sembra una cosa molto lontana, ma non lo è – spiega lo youtuber -. Alcuni di questi convivono con noi, come il demodex folliculorum, un acaro che vive sulla nostra faccia ma non apporta alcun danno. Altri non sono così gentili. In natura è comunissimo. Un ragazzo australiano che ha mangiato per scommessa una lumaca cruda, è entrato in coma ed infine è morto”.

“Racconterò l’evoluzione del parassita – aggiunge -, coevoluzione della specie, controllo della popolazione e come ha influenzato la selezione sessuale negli animali, uomo compreso. Racconterò anche un episodio di parassita che zombifica il ragno e ne altera il comportamento o del parassita Dracunculus medinensis, il verme di guinea, di cosa causa e come è stato completamente eradicato. Racconto anche di come le industrie farmaceutiche abbiano investito ad oggi 18 miliardi di dollari in farmaci gratis per eradicare altri 10 parassiti. Concludo con una considerazione del ruolo del parassita, del suo “diritto” di vivere ed attaccare un corpo, e di come l’uomo si sia distanziato dal concetto di animale sovvertendo il concetto di debole che cade, di emarginazione sociale del malato, e del controllo delle nascite”.

BARBASCURA X: Chimico, musicista, divulgatore scientifico. Con una ciurma di quasi 290.000 followers, il pirata Barbascura X è uno degli youtubers più amati e seguiti del web. Il suo canale inaugura nel 2014 proponendo inizialmente contenuti a sfondo satirico a cui si aggiungono successivamente i “Riassuntazzi Brutti Brutti”, video ironici e parodistici nei quali film, serie TV ed altri prodotti audiovisivi vengono stravolti e raccontati “male”. Il suo format di punta è divenuto col tempo “Scienza Brutta”, una serie di video di divulgazione scientifica in cui, con il suo tipico fare goliardico e irriverente, il pirata si diverte a svelare aspetti poco conosciuti della natura, spesso demolendo l’immagine di animali molto amati come koala, panda o delfini.

Ingresso unico euro 10

PER INFO: Tel. 370.3685093 Lun/Ven 10h00–18h00 (nei giorni di spettacolo dalle 16).

Più informazioni su