Sulla Vena Mazzarini di Cesenatico torna Lallapalooza

Più informazioni su

L’edizione 2020 di Lallapalooza sta per cominciare con cibo, dj-set, market di espositori selezionati e anche workshop di eccellenza del territorio. Il primo appuntamento sarà quello di venerdì 10 luglio, poi venerdì 24 luglio, venerdì 7 agosto, venerdì 21 agosto, venerdì 21 agosto e ultimo appuntamento venerdì 4 settembre sempre dalle 18 alle 24.

Lallapalooza è un festival moderno e innovativo che però affonda le sue radici nella tradizione di Cesenatico, partendo dal periodo che ha consacrato la città a metà del turismo conosciuta e apprezzata: il tratto della Vena Mazzarini in cui si svolge è quello in cui nuotavano i due delfini Lalla e Palooza che danno anche il nome all’iniziativa. La storia dei delfini di Cesenatico è piena di magia, appartiene alla memoria e alla nostalgia di un’intera comunità, una finestra attraverso cui guardare e ricordare quegli anni così importanti.

Nel primo appuntamento la serata sarà animata dal dj-set di Tom Severi e Matteo Cali Calisesi, e tutti potranno rilassarsi e curiosare tra i market con espositori che arrivano da tutti Italia, mangiando e bevendo cibi e bevande preparati dai food truck presenti. Il primo appuntamento sarà arricchito anche da un workshop di Stampa su tessuto a cura della stamperia Braghittoni, una vera e propria eccellenza romagnola.

L’evento, organizzato in collaborazione con la Cooperativa Stabilimenti Balneari Cesenatico e con il patrocinio del Comune di Cesenatico, si svolgerà nel pieno rispetto delle regole di distanziamento sociale con apposita cartellonistica a spiegare e illustrare tutte le regole da seguire.

Le parole dell’Assessore Gaia Morara

“Siamo felici che anche quest’anno la Vena Mazzarini si accenda con questo evento. Tutti gli abitanti di Cesenatico, come i romagnoli in generale, sono legati al passato, alle storie che i nostri genitori e i nostri nonni ci raccontavano da piccoli: Lallapalooza ha il pregio di trasformare la nostalgia per l’epoca dei delfini in energia positiva per vivere la città. Anche questo è un tassello della nostra ripartenza, da portare avanti con senso di responsabilità e attenzione per tutelare la salute di tutti, ma anche la giusta dose di spensieratezza”, le parole dell’Assessore Gaia Morara.

Più informazioni su