Quantcast

Riapre il teatro comunale di Gambettola con “Donne” di Lucilla Giagnoni

Più informazioni su

17 mesi fa nessuno si sarebbe mai immaginato di vivere una Pandemia, nessuno era preparato, non lo erano i governi, non lo erano i cittadini. Ora, per tornare ad essere parte integrante della Società, ed essere una voce solidale, attiva e costruttiva, è necessario riappropriarsi degli spazi culturali, tornare a viverli più di prima. E bisogna farlo insieme, uniti da quella forza e da quegli stimoli che l’Arte ha nella sua stessa natura.

Ecco perché il Teatro Comunale di Gambettola apre il sipario su di una stagione di spettacoli che accolgono i diversi pubblici (adulti, matinée, famiglie), e, secondo un iter già sperimentato nelle ultime due stagioni, si apre alle residenze ospitando nuove produzioni e studi, offrendo una casa agli artisti per accompagnarli nel prezioso percorso della creazione artistica.

Il primo appuntamento sarà sabato 20 novembre alle ore 21:00. Ospite Lucilla Giagnoni, attrice, sceneggiatrice e autrice televisiva italiana, con lo spettacolo DONNE. Racconti di piccole donne scritti da grandi donne. Uno sguardo che ci arriva da lontano. Tre grandissime scrittrici d’oltre oceano. Vengono dal “nuovo mondo” e ce ne raccontano uno antichissimo. Nuove Shaharazade hanno il potere di aprire l’incantesimo del mondo e di percorrerne i labirinti, ci guidano per mano e ci fanno osare nella strada degli errori.

Regine di tutte le narratrici, vecchie streghe o sagge nutrici, fate o cicogne. Tessono fili segreti della vita, dilatano il tempo, allargano lo spazio, allontanano la morte. Le loro donne sono piccole eroine perse nella quotidianità, veri e propri Modelli di Donne. Sono tempi in cui abbiamo bisogno di profondità e leggerezza insieme. Di avere sempre pronto un sorriso sulla vita, comunque vada, e una parola di buon senso nei conflitti.Racconti commoventi e ironici di tre grandissime scrittrici sudamericane: Isabelle Allende, Clarice Lispector e Angeles Mastretta, che riescono a farci trovare la via di uscita dal buio della negatività e farci vedere quanto infinitamente belli siano uomini e donne, e quanto sia prezioso il loro stare insieme. Una serata tutta al femminile per ricordare la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne (25 novembre).

BIGLIETTERIA

Sarà possibile acquistare i biglietti direttamente in Teatro giovedì 18 novembre dalle ore 10 alle ore 13, oppure a partire da un’ora prima l’inizio dell’evento.

Vendita online in prevendita su  www.vivaticket.it.

È possibile prenotare i biglietti chiamando il 392 6664211 (attivo dalle ore 10 alle ore 18) oppure inviando una mail a teatrocomunaledigambettola@gmail.com almeno 48 ore prima dello spettacolo.

Si ricorda l’obbligo di esibire il green pass all’ingresso del teatro.

TARIFFE

Intero posto unico €12,00

Ridotto posto unico €10,00 (Over 65| Under 26|Studenti)

INFORMAZIONI

www.teatrocomunaledigambettola.it

FB e Instagram @teatrocomunaledigambettola

teatrocomunaledigambettola@gmail.com – 392 6664211

 

Più informazioni su