Cinema all’aperto. In piazza delle Conserve a Cesenatico torna “C’era una volta il Cinema”

Più informazioni su

Inizia venerdì 5 luglio con la proiezione del film “Ladri di biciclette” di Vittorio De Sica, la prima delle quattro serate della rassegna cinematografica all’aperto “C’era una volta il Cinema” che torna per il terzo anno consecutivo presso Piazza delle Conserve a Cesenatico.

 

“Abbiamo selezionato quattro grandi film recentemente restaurati e/o distribuiti dalla Cineteca di Bologna, poiché il progetto “Il Cinema Ritrovato” non si limita a distribuire classici restaurati, ma anche nuovi film che alla loro uscita sono già cult per il loro legame tematico con la cinematografia”, spiegano gli organizzatori.

 

L’idea è quella di riproporre film della storia del cinema in collaborazione con la Cineteca di Bologna per il progetto “Il Cinema Ritrovato, classici restaurati in prima visione”: Classici del cinema che ritrovano il grande schermo, l’incontro vivo con il pubblico di una sala  o arena cinematografica. Capolavori di ogni tempo (e senza tempo) che tornano ad essere prime visioni: “perché è solo la visione condivisa davanti a un grande schermo che può recuperare, di questi film, l’autentica bellezza visiva, l’emozione dirompente, e tutto il divertimento, il piacere, il brivido”, commentano.

 

Il primo film sarà “Ladri di biciclette” di Vittorio De Sica. Da divo brillante della commedia anni Trenta, De Sica si trasforma in maestro del cinema, tra i massimi protagonisti del neorealismo italiano. Ladri di biciclette è uno dei capolavori realizzati in coppia con Zavattini. Il quadro di miseria dell’Italia del dopoguerra è condensato magistralmente nella storia di un attacchino cui viene rubata la bicicletta, unico mezzo di sostentamento per sé e la famiglia. André Bazin lo definì “il centro ideale attorno al quale orbitano le opere degli altri grandi registi del neorealismo”. Oscar per il miglior film straniero. Restaurato nel 2018 da Cineteca di Bologna, Compass Film e Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con Arthur Cohn, Euro Immobilfin e Artédis presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata.

 

Questo il programma completo della rassegna ad ingresso gratuito:

 

Venerdì 5 luglio:
LADRI DI BICICLETTE
di Vittorio De Sica, con Lamberto Maggiorani (Antonio Ricci), Enzo Stajola (Bruno Ricci), Lianella Carell (Maria Ricci)
Drammatico, durata 88 min. (Italia/1948)

 

Venerdì 26 luglio:
L’APPARTAMENTO
di Billy Wilder, con Jack Lemmon (C.C. Baxter), Shirley MacLaine (Fran Kubelik),
Commedia, durata 125 min. (USA/1960)

 

Venerdì 2 agosto:
JULES E JIM
di François Truffaut, con Jeanne Moreau (Catherine), Oskar Werner (Jules), Henri Serre (Jim)
Drammatico, durata 106 min. (Francia/1961)

 

Venerdì 16 agosto:
VISAGES VILLAGES – tributo ad Agnès Varda
di Agnès Varda e JR, con Agnès Varda e JR
Documentario/Road Movie, 93 min. (Francia/2017)

 

La rassegna è realizzata dall’associazione culturale Sputnik Cinematografica, con il contributo del Comune di Cesenatico e con la collaborazione della Cineteca di Bologna.

 

Per informazioni: tel. 0547.79435

Su Facebook: unavoltailcinemacesenatico

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di CesenaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.