XVIII Festa Romana a Sarsina. Rievocazione storica con spettacoli ed eventi

Più informazioni su

Sarsina, ogni anno nel secondo sabato del mese di luglio, dunque quest’anno sabato 13 luglio, torna agli antichi fasti che la videro prima città umbra, poi, conquistata da Roma nel 266 a.C., città federata e municipio romano. Per questa giornata l’antica civitas “indossa” gli abiti degli antichi romani che per secoli ne hanno calcato il Foro e le vie. Si addobba a festa per ricordare il suo glorioso passato e per riproporne l’arte, la cultura e la gastronomia.

0000172789.jpg

 

Piazza Plauto ritornerà ad essere l’antico Foro e l’intero Centro Storico sarà addobbato con colonne, capitelli, statue, bracieri, carri, stendardi e brulicherà di gente in costume romano. Una vera e propria rievocazione della vita quotidiana e degli usi romani con costumi e cibo a tema.

 

Lungo le strade del centro storico si potrà gustare la tipica cucina di 2000 anni fa preparata dai migliori ristoranti del paese, ascoltare dai maghi le premonizioni degli dei, recuperare profumi, spezie e colori di un antico mercato. Costumi, musiche e danze riporteranno il pubblico indietro nel tempo e si potrà anche banchettare in compagnia di Bacco e Venere. Per l’occasione il Museo Archeologico Nazionale protrarrà l’orario di apertura fino a tarda serata.

 

Per prenotare la “cena romana” presso lo stand della Pro-Loco, inviare un SMS o un WhatsApp al 347 0410711.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di CesenaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.