Quantcast

Il volo Catania – Forlì della Ego Airways è il primo volo commerciale atterrato al Ridolfi della gestione FA

Più informazioni su

Martedì 30 marzo 2021 ore 20.50: dall’aeroporto Ridolfi di Forlì è decollato il primo volo commerciale della gestione FA. Era dal 29 marzo 2013 (volo Forlì – Cluj) che lo scalo forlivese non era operativo, quasi otto anni fa, e l’emozione di tutti i presenti e dei forlivesi che a quell’ora hanno rivolto lo sguardo al cielo, è stata enorme: da oggi Forlì è ritornata a volare!

La prima compagnia ad aver inaugurato l’aeroporto Ridolfi è stata Ego Airways con Martina, il suo Embraer 190 proveniente da Catania e atterrato alle 20.50: il volo è poi ripartito alle 21.20, tornando nella città siciliana.

Per festeggiare questa importante giornata, FA ed EGO Airways hanno organizzato due cerimonie alle quali hanno partecipato personalità locali e giornalisti.

Prima dell’arrivo del volo Giuseppe Silvestrini, Presidente di FA, e Matteo Bonecchi, CEO della compagnia aerea milanese, hanno tagliato una torta celebrativa sulla quale troneggiavano i loghi di entrambe le società. Ad accogliere l’arrivo dell’aereo c’è stato poi il suggestivo water cannon dei vigili del fuoco, getto d’acqua che ha battezzato il primo atterraggio della compagnia aerea sullo scalo forlivese.

FA ha inoltre omaggiato con una pergamena celebrativa il primo passeggero imbarcatosi al check-in, Giuseppe Cilia di Ragusa, e il primo atterrato al Ridolfi. Giuseppa Salvagno nata in Sicilia, ma residente a Forlì. Una iniziativa per rendere ancora più speciale un giorno e un momento che passeranno alla storia e che non dimenticheremo mai.

“E pur si vola! – dichiara Giuseppe Silvestrini Presidente di FA srl, citando la frase storica di Galileo Galilei –. Oggi è un giorno epocale per l’intera Romagna che riconquista una finestra sul mondo. È stato il raggiungimento di un risultato ottenuto grazie all’impegno dei soci e di tutti i dipendenti di FA, che non si sono mai arresi nemmeno davanti ai tanti ostacoli che abbiamo dovuto superare.

Il primo volo, oltre ad essere un momento molto emozionante, è l’inizio di una nuova avventura che riporterà l’aeroporto di Forlì ad essere strategico a livello italiano, europeo e mondiale. Ringrazio EGO Airways per aver creduto nel nostro progetto e per aver scelto destinazioni importanti come lo è appunto Catania, da sempre richiesta dagli imprenditori e dal territorio tutto per poter raggiungere comodamente la Sicilia dalla Romagna”.

“Una nuova compagnia aerea per un hub che torna finalmente alla sua piena operatività – afferma Marco Busca, presidente di EGO Airways -: è stato un doppio debutto, ricco di emozione, quello cui abbiamo assistito oggi sulla pista dell’aeroporto “Ridolfi” di Forlì. In qualità di presidente di EGO Airways sono convinto che da questa partnership, creata grazie all’impegno di due realtà giovani, dinamiche e promettenti, scaturiranno grandi cose. Da una parte, EGO Airways è molto felice di portare il proprio brand in questa fetta di Romagna. D’altro canto siamo certi che, con il nostro operativo voli – Forlì sarà presto collegata direttamente a Catania, Bari, Brindisi, Lamezia Terme, Olbia, Cagliari, Ibiza e Mykonos – daremo nuove spinte sia a chi viaggia per affari, sia ai viaggiatori che non vedono l’ora di ricominciare a esplorare l’Italia e l’Europa».

Più informazioni su