Quantcast

ProWein. Cantina Sociale di Cesena e Agrienoica Braschi di Mercato Saraceno all’importante evento fieristico internazionale

Più informazioni su

Reduci dagli ottimi riscontri ottenuti al Vinitaly 2022, Enoteca Regionale Emilia Romagna è pronta a guidare una nutrita delegazione di Consorzi e Aziende emiliano-romagnole al ProWein, in programma dal 15 al 17 maggio a Düsseldorf, in Germania.

Il ProWein rappresenta uno degli appuntamenti fieristici internazionali più importanti per il business del vino e dopo due anni di stop, causa pandemia, le attese sono molto alte da parte delle aziende partecipanti. Le oltre 5.500 aziende espositrici provengono da più di 60 Paesi e sono distribuite nei 13 padiglioni espositivi di Düsseldorf, strutturati per Paesi e regioni. Le nazioni presenti con il maggior numero di espositori sono Italia (oltre 1.400), Francia (circa 1.100), Germania (circa 700).

Fra Consorzi e Aziende sono ben 42 i partecipanti dell’Emilia-Romagna sotto la regia coordinata da Enoteca Regionale. I Consorzi presenti sono: Vini di Romagna, Vini Colli Bolognesi, Pignoletto Emilia-Romagna, Bosco Eliceo, Tutela Lambrusco.

Le aziende romagnole presenti

FORLÌ-CESENA: Poderi dal Nespoli di Civitella di Romagna, Celli e Fattoria Paradiso di Bertinoro, Condè e La Pandolfa di Predappio, Cantina Sociale di Cesena, Agrienoica Braschi di Mercato Saraceno.

RAVENNA: Caviro e Trerè di Faenza, Cevico di Lugo e Randi di Fusignano

Enoteca Regionale Emilia Romagna partecipa a Pro Wein nell’ambito del Progetto Sustem, che unisce tre associazioni di produttori agricoli provenienti da Italia e Grecia, che realizzeranno attività di promozione delle loro produzioni nei mercati di Italia, Germania e Svezia a partire dal 1° maggio 2022 per una durata di 36 mesi. L’obiettivo principale del Progetto per Enoteca Regionale è evidenziare la sostenibilità delle produzioni enogastronomiche emiliano-romagnole, facendo leva sull’importante ruolo di tutela dell’ambiente e lotta al riscaldamento globale, oltre che incoraggiare lo sviluppo di pratiche di produzione sostenibili.

Più informazioni su