Domenica 26 gennaio si vota. Tutti i candidati della provincia di Ravenna e tutte le liste in lizza per le regionali

Più informazioni su

Domenica 26 gennaio (e nella sola giornata di domenica) si vota per l’elezione del Presidente della Regione Emilia-Romagna e per il rinnovo del consiglio regionale. I seggi nelle 4.520 sezioni della Regione (399 in provincia di Ravenna) resteranno aperti dalle ore 7 alle ore 23. Lo spoglio delle schede avrà inizio subito dopo la chiusura delle operazioni di voto.

Chi vota

Hanno diritto di voto i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali dei 328 comuni dell’Emilia-Romagna che avranno compiuto 18 anni entro il 26 gennaio 2020 (nati a tutto il 26 gennaio 2002). Al 45° giorno antecedente la data di votazione gli elettori del Comune di Ravenna risultano 124.647 (60.108 maschi e 64.539 femmine). In provincia di Ravenna gli elettori sono 305.170, cioè 147.578 uomini e 157.592 donne. In Emilia-Romagna alle urne vanno 3.515.539: di questi, 1.707.781 sono uomini e 1.807.758 donne. Gli elettori che risiedono in uno stato estero possono votare facendo rientro in Italia per esprimere il voto nelle sezioni di iscrizione del proprio comune dell’Emilia-Romagna.

Dove si vota

Il voto si esercita presentandosi di persona presso la sezione elettorale indicata sulla tessera elettorale. Si consiglia di verificare che l’indirizzo riportato sulla tessera coincida con quello di effettiva residenza. In caso contrario contattare l’Ufficio Elettorale del proprio comune.

Come si vota

Il 26 gennaio c’è un’unica scheda sulla quale esprimere sia il voto per uno dei candidati Presidente, sia il voto per le liste concorrenti.

Il voto può essere espresso nei seguenti modi:

A – tracciando solo un segno sul contrassegno di lista preferito: il voto si intende attribuito alla lista e al candidato presidente collegato

B – tracciando solo un segno sul candidato presidente, non scegliendo alcuna lista collegata: il voto è attribuito solo al candidato presidente

C – tracciando un segno sul candidato presidente e un segno sul contrassegno di una lista a lui collegata: il voto si intende attribuito al candidato presidente e anche alla lista collegata;

D – tracciando un segno sul candidato presidente e un segno sul contrassegno di una delle liste ad esso non collegata (voto disgiunto): il voto è attribuito al candidato presidente e alla lista votata.

Per votare i candidati delle singole liste, ovvero dare le preferenze, bisogna scrivere il cognome del candidato nell’apposita riga a fianco del simbolo; si può dare una sola preferenza oppure se ne possono dare due; in caso di 2 preferenze si deve dare la preferenza per forza a una donna e a un uomo; se si danno due preferenze a candidati dello stesso sesso, la prima preferenza è valida, la seconda preferenza viene annullata.

I magnifici sette: i candidati alla Presidenza e le liste in lizza

I candidati alla Presidenza della Regione Emilia-Romagna in lizza il 26 gennaio sono sette. Le liste sono complessivamente 17. Ecco i 7 candidati per la Presidenza della Regione con a fianco la lista o le liste collegate.

STEFANO BONACCINI: è appoggiato da sei liste diverse, Partito democratico, +Europa-Pri-Psi, Emilia-Romagna Coraggiosa, Europa Verde, Volt, Lista Bonaccini Presidente.

LUCIA BORGONZONI: è appoggiata da sei liste diverse, ovvero Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Giovani per l’Ambiente, Cambiamo-Il Popolo della Famiglia e Lista Borgonzoni Presidente.

SIMONE BENINI: è candidato per una sola lista, Movimento 5 Stelle.

STEFANO LUGLI: è candidato per una sola lista, L’Altra Emilia-Romagna.

MARTA COLLOT: è candidata per una sola lista, Potere al Popolo.

LAURA BERGAMINI: è candidata per il Partito Comunista ma a Ravenna la sua lista non è presente.

DOMENICO BATTAGLIA: è candidato per una sola lista, Movimento 3V.

 I candidati della provincia di Ravenna, lista per lista

Stefano Bonaccini

Candidati della Lista Bonaccini Presidente (appoggiano Stefano Bonaccini):

  • Domizio Piroddi
  • Pietro Vandini
  • Carlotta Comandini
  • Oriella Mingozzi

Candidati della Lista Emilia-Romagna Coraggiosa (appoggiano Stefano Bonaccini):

  • Luca Ortolani
  • Francesca Federica Vicari
  • Edward Jan Necki
  • Isabella Marchetti

Candidati della Lista Europa Verde (appoggiano Stefano Bonaccini):

  • Linda Maggiori
  • Dino Tartagni
  • Roberto Papetti
  • Fernanda Useri

Candidati della Lista Partito Democratico (appoggiano Stefano Bonaccini):

  • Gianni Bessi
  • Mirella Dalfiume
  • Andrea Corsini
  • Manuela Rontini

Candidati della Lista Volt (appoggiano Stefano Bonaccini):

  • Emanuela Serri
  • Francesco Vuocolo
  • Anna Pagliari
  • Luca Conficconi

Candidati della Lista +Europa-Pri-Psi (appoggiano Stefano Bonaccini):

  • Eleonora Tazzari
  • Stefano Ravaglia
  • Gabriele Armuzzi
  • Laura Beltrami

 

Lucia Borgonzoni

Candidati della Lista Borgonzoni Presidente (appoggiano Lucia Borgonzoni):

  • Stefano Donati
  • Roberta Bravi
  • Anna Greco
  • Vincenzo Lega

Candidati della Lista Cambiamo-Il Popolo della Famiglia (appoggiano Lucia Borgonzoni):

  • Fabio Baroncini
  • Grazia Benzi
  • Pietro Bassi
  • Giuliana Rossi

Candidati della Lista Forza Italia (appoggiano Lucia Borgonzoni):

  • Alberto Ancarani
  • Monica Burattoni
  • Simone Lucchi
  • Daniela Mazzoni

Candidati della Lista Fratelli d’Italia (appoggiano Lucia Borgonzoni):

  • Alberto Ferrero
  • Elisa Frontini
  • Rudi Capucci
  • Angela Nonni

Candidati della Lista Giovani per l’Ambiente (appoggiano Lucia Borgonzoni):

  • Maria Livia Ballardini
  • Francesca Tasselli
  • Giovanni Chirico
  • Stefano Berti

Candidati della Lista Lega (appoggiano Lucia Borgonzoni):

  • Andrea Liverani
  • Samantha Gardin
  • Gianfilippo Rolando
  • Maria Marabini

 

Simone Benini M5S

Candidati della Lista Movimento 5 Stelle (appoggiano Simone Benini):

  • Giancarlo Schiano
  • Cinzia Pasi
  • Igor Gallonetto
  • Maria Rosa Capirossi

 

Stefano Lugli

Candidati della Lista L’Altra Emilia-Romagna (appoggiano Stefano Lugli):

  • Paolo Viglianti
  • Valeria Ricci
  • Alessandro Bongarzone
  • Vilma Lama

 

Marta Collot

Candidati della Lista Potere al Popolo (appoggiano Marta Collot):

  • Gabriele Abrotini
  • Andrea Casadio
  • Roberto Gentilini detto Piumino
  • Lorenza Milesi

 

Domenico Battaglia

Candidati della Lista Movimento 3V (appoggiano Domenico Battaglia):

  • Elena Fabbri
  • Fabio Servidei
  • Ugo D’Alberto
  • Maria Luisa Biolcati Rinaldi

 

Laura Bergamini

Laura Bergamini è la candidata della Lista Partito Comunista ma a Ravenna non è appoggiata da alcuna lista.

 

Tessera elettorale

Per essere ammessi al voto gli elettori dovranno esibire la tessera elettorale unitamente alla carta di identità o altro documento di identificazione munito di fotografia. In caso di esaurimento dei diciotto spazi destinati all’attestazione dell’avvenuta votazione, deterioramento, smarrimento o furto della tessera il cittadino deve richiedere un duplicato all’Ufficio Elettorale del comune. Il rilascio del duplicato della tessera avviene immediatamente.

Curiosità

Sono sette i candidati alla presidenza della Giunta della Regione (uno in più della precedente tornata). Mentre 739 candidati (in crescita rispetto al 2014 quando furono 507) sono in corsa per uno dei 50 posti nell’Assemblea legislativa (di questi due seggi sono riservati al presidente eletto e al candidato presidente secondo classificato). Il 51% dei candidati consiglieri è di sesso maschile, tra tutti l’età media è di 46,9 anni (cinque anni fa era di 45,5 anni) e per 6 sui 10 di loro la sfida alle regionali è la prima esperienza elettorale.

Dei 739 candidati, il 49,1% è composto da donne, 50,9% uomini. Sono 8 i candidati diciottenni e 2 i candidati che hanno oltre 80 anni. Il 63,5% dei candidati è nato nella stessa circoscrizione in cui si presenta; il 13,1% in un’altra circoscrizione (provincia) dell’Emilia-Romagna. Il 6,2% proviene da una regione del nord Italia, il 4,1% del centro Italia, il 10,8% del sud Italia e il 2,3% di essi è nato all’estero.

Il 58,6% dei candidati non ha avuto nessuna esperienza politica precedente. C’è un Parlamentare europeo, 8 sono Deputati o ex Deputati (1,1%). Sono 9 i sindaci in carica. Se si considerano nel complesso tutti quelli che in passato abbiano ricoperto la carica di sindaco in un Comune, si sale a 35 candidati, pari al 4,7%. Si ricandidano 5 assessori regionali uscenti e 38 consiglieri regionali uscenti. Se si considera anche chi in passato abbia ricoperto incarichi in Regione, i casi salgono a 49, pari al 6,6%. Il 34% ha ricoperto incarichi amministrativi in altri enti: 29 sono assessori comunali in carica, 94 sono consiglieri comunali in carica, 100 sono invece stati in passato consiglieri e assessori comunali. Sei provengono da organismi amministrativi di grandi comuni, 4 sono ex consiglieri provinciali

Sono stati presentati 17 simboli, ma non tutti sono presenti nelle 9 circoscrizioni: Giovani per l’ambiente non c’è a Reggio Emilia; Popolo della Famiglia non si presenta a Bologna, Ferrara, Piacenza; Movimento 3V manca a Reggio Emilia; il Partito Comunista non c’è a Ferrara, Piacenza, Ravenna; Potere al Popolo! non si presenta a Ferrara, Piacenza, Reggio-Emilia e Rimini. Ricordiamo che in ogni caso è possibile votare il candidato presidente, che è sempre presente sulla scheda elettorale, anche se la lista a sostegno non è stata presentata.

 

Link utili
http://www.regione.emilia-romagna.it/elezioni

 

Più informazioni su