Legge di Bilancio, a Cesena novità per imprese e cittadini

La Legge di Bilancio è accompagnata da diverse novità, sia sul lato imprese (lavoro, fisco, finanziamenti), sia sul lato cittadini. Come è ormai consuetudine, CNA Forlì-Cesena organizza un apprezzato incontro per presentare alle imprese le principali novità della manovra, che si terrà quest’anno allaFiera di Cesena giovedì 13 febbraio alle ore 20.30. La serata, rivolta prevalentemente agli associati a CNA ma aperta anche ai cittadini interessati, sarà introdotta dal presidente provinciale di CNA Lorenzo Zanotti. Seguiranno le presentazioni degli esperti: Fabio Bianchi, responsabile CNA Cittadini; Marco Roncoroni, responsabile CNA Servizio Paghe e Maurizio Zoli, responsabile CNA Servizio Fiscale. A seguire, spazio per presentare domande e chiedere chiarimenti agli esperti. Le conclusioni saranno, quindi, affidate al direttore generale di CNA Forlì-Cesena Franco Napolitano.

“Questa serata è diventata ormai una tradizione per CNA Forlì-Cesena – spiega il presidente Lorenzo Zanotti – perché è davvero molto apprezzata da imprenditrici e imprenditori. Dopo le presentazioni, che hanno un taglio divulgativo e concreto, prevediamo sempre uno spazio adeguato per domande dal pubblico e richieste di approfondimento; gli interventi sono sempre numerosi, ed è apprezzata la possibilità di interagire con i nostri esperti. Crediamo sia importante, come associazione, accompagnare le imprese nei vari cambiamenti normativi, per evitare problemi ma anche cogliere opportunità. Senza dimenticare che, i nostri collaboratori sono a disposizione ogni giorno delle imprese per supportarle in questo senso”.

“Nel corso della serata parleremo di riduzione della pressione fiscale, misure per lavoro e famiglia – prosegue il direttore generale Franco Napolitano – ossia appalti e ritenute, taglio del cuneo fiscale, esonero per l’assunzione di under 35, buoni pasto e auto aziendali. Di interesse per le famiglie le misure relative al congedo del padre lavoratore, bonus bebè e bonus asilo nido. Un altro approfondimento riguarderà la proroga di diverse detrazioni (bonus mobili, verde e facciate), fisco digitale e previdenza, cedolare secca, IMU, incentivi ai pagamenti elettronici e nuove misure per favorire la tracciabilità delle detrazioni. Concluderemo con una interessante carrellata di disposizioni fiscali e misure per la crescita delle imprese, con diverse opportunità di credito di imposta”.

 

 

In allegato: foto di repertorio –  evento Legge di Bilancio dello scorso anno