Cesena. Primo soccorso pediatrico. Grande partecipazione al corso per insegnati

I nidi e le scuole d’infanzia di Cesena possono contare su educatori e insegnanti sempre più preparati alle situazioni di emergenza. Grande partecipazione si è infatti registrata al Corso di primo soccorso pediatrico organizzato dall’Associazione Crescere a piccoli passi: nei cinque appuntamenti già svolti  (9, 11, 13, 16 e 18 settembre), si sono contati 130 partecipanti tra educatrici e insegnanti dei nidi e delle scuole dell’infanzia del Comune di Cesena ed educatrici dei nidi privati convenzionati.

Il corso – che continua venerdì 27 settembre con una lezione al nido Tic Tac di Ponte Abbadesse (Piazzale Brighi, 6) per i servizi di Mondobimbi, Baby Birba, Peter Pan, FISM, Soc. Dolce – è stato curato dal Dottore Augusto Biasini, ex Primario del Reparto di Terapia Intensiva Neonatale e del Reparto di Pediatria dell’Ospedale Bufalini di Cesena.

Composte da una parte teorica e da un’esercitazione pratica, le lezioni hanno affrontato le tematiche della rianimazione cardiopolmonare PBLS, delle manovre di disostruzione pediatrica, del trauma cranico, della folgorazione e del colpo di calore e ALTE – SIDS – BRUE. Il corso ha trattato anche le emergenze nei minori come il pianto continuo, la febbre, il vomito e gli appropriati motivi di accesso al pronto soccorso.

Tra gli enti coinvolti, il nido e la scuola dell’Ippodromo, di Vigne Centro, di Vigne Parco, di Case Finali, dei Mulini. E ancora, la Scuola Fiorita e Oltresavio, il nido della scuola San Mauro e Yoyo, il nido Il Prato, la scuola di Macerone e i servizi Piccole stelle, Tirithera, Le favole e società Dolce.

“Saper gestire le emergenze di salute nei primi anni di vita dei bambini – ha commentato l’Assessora ai Servizi per le persone e le famiglie Carmelina Labruzzo – è molto importante per prevenire drammatiche evoluzioni degli eventi e per facilitare l’azione di servizi medici specializzati. Poter contare su una preparazione di base degli insegnanti, permette infatti una maggiore sicurezza sia agli operatori che ai bambini e alle loro famiglie. Ancora una volta la nostra città ha dimostrato di essere attenta a questa fascia di popolazione”.

Crescere a piccoli passi è un’Associazione di volontariato nata a fine 2017 dall’idea di alcuni genitori che hanno vissuto, con i loro figli, un’esperienza nel Reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Bufalini di Cesena o nel Reparto di Neonatologia dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì. Diventare genitori di bambini prematuri o con patologie mediche che necessitano, fin dal momento della nascita, di cure specializzate è un’esperienza che difficilmente si può dimenticare, e altrettanto faticosamente si può raccontare.

Il rapporto di fiducia e sostegno che si instaura tra i familiari e il personale sanitario, e quello di forte solidarietà con i genitori degli altri bambini ricoverati, costituiscono una base imprescindibile per riuscire a superare i momenti di sofferenza.

L’Associazione nasce proprio dal desiderio di aiutare le famiglie che stanno attraversando un cammino analogo a quello già intrapreso dalle mamme e dai papà soci, avvalendosi della sinergia tra i genitori stessi e il personale sanitario che opera nei Reparti.