Quantcast

Un nido per due comuni a Bora: 27 le domande di iscrizione presentate per il prossimo anno scolastico

Più informazioni su

In vista dell’avvio del prossimo anno scolastico, 2021-2022, i Comuni di Cesena e di Mercato Saraceno si preparano ad avviare in gestione associata l’esperienza del nido full-time della scuola d’infanzia di Bora attivato per soddisfare le esigenze delle famiglie residenti nei due comuni. Ad oggi sono 27 le domande di iscrizione pervenute: 11 da Cesena, 13 da Mercato Saraceno e altre 3 da fuori Comune. Da settembre tuttavia – sulla base degli spazi a disposizione – saranno al massimo 20 i bambini in fascia 12-36 mesi che potranno frequentare il nido, che sorge in una moderna struttura, dove i frequentanti potranno trovare un ampio spazio gioco e attività didattiche di oltre 100 metri quadri, luminoso e con pavimento in legno, oltre agli ambienti di servizio. Questo grande open space è direttamente collegato al giardino esterno, dotato di giochi adeguati alla fascia di età, che è completamente dedicato ai bambini.

La disponibilità dei posti sarà divisa equamente tra i due comuni, come anche le spese di gestione a carico degli enti, e la gestione del servizio sarà affidata all’Azienda pubblica  di Servizi alla Persona del distretto Cesena Valle Savio.

“Il progetto di ‘Un nido per due Comuni’ – commenta l’Assessora ai Servizi per le famiglie Carmelina Labruzzo – nasce da una reale esigenza manifestata dalle famiglie di Borello e di Bora. Per rispondere a questo bisogno i comuni di Cesena e di Mercato Saraceno hanno avviato l’iter per la realizzazione di questo polo educativo-scolastico integrato tra le frazioni di Bora e di Borello garantendo in questo modo una razionalizzazione complessiva dei servizi educativi e scolastici sul territorio.  A tal fine, i due Enti hanno costruito un progetto comune denominato ‘Una scuola per due comuni’, volto ad ampliare l’offerta formativa e ad ottimizzare gli spazi all’interno degli immobili scolastici presenti sui territori limitrofi, costituendo – in linea con la normativa nazionale – un polo educativo 0-6 anni presso la frazione di Bora del Comune di Mercato Saraceno, a cui accedono anche i bambini e le bambine di Borello. Nello stesso complesso, con locali ben separati, è stato previsto uno spazio per l’attivazione di un servizio educativo fino ai 3 anni e che può accogliere fino a 20 bambini e bambine seguiti da due educatori e da una operatrice ausiliaria”.

Più informazioni su