Quantcast

Il progetto “Generazione Z” di Confartigianato Federimpresa Cesena con Itt Pascal-Comadnini

Più informazioni su

Un laboratorio esperienziale di robotica con un macchinario all’avanguardia fornito dall’impresa cesenate Iron’s Technology. È uno dei fiori all’occhiello del ponte solido tra scuola e mondo del lavoro sulle fondamenta della innovazione e della transizione digitale costruito col progetto “Generazione Z: progetto pratico educativo per gli studenti delle scuole secondarie superiori per orientare i giovani nelle imprese attraverso il digitale e l’innovazione”, la annuale declinazione di Bottega Scuola, intervento formativo promosso da Confartigianato Federimpresa Cesena con vari partner territoriali in collaborazione con Itt Pascal-Comadnini.

Dieci le imprese coinvolte che accoglieranno gli studenti di Iti-Comandini dopo una formazione digitale preparatoria a cura del Digital innovati Hub di Confartigianato: C&C Group, Crd lamiere, Gruppo Ivas, F.lli Vitali lattonieri, Iron’s Technology, Mancini Mec Service, Mpc, Rossi Carta, Sab, Sca e Urbinati.  Le attività dello stage si articolano in tre fasi per la durata di 120 ore. A  completamento del progetto ‘Bottega Scuola 4.0 Generazione Zeta’ si svolgeranno un laboratorio di robotica con le classi quinte dell’Itt Pascal e il coinvolgimento di un’impresa artigiana e un altro laboratorio di informatica con le classi terze.

Nell’incontro di presentazione del progetto avvenuto all’aula magna dell’Itt-Comandini alla presenza del dirigente Francesco Postiglione  è stato installato  anche  un braccio robotico  Yaskawa modello “Cassiopeia” messo a disposizione dall’impresa cesenate  Iron’s Technology che, insieme alle 20 licenze MotoSim donate gratuitamente all’IS Comandini Pascal, da parte di YASKAWA, fanno parte del laboratorio esperienziale di robotica del progetto Bottega Scuola 4.0 – Generazione Zeta.

“Le isole robotizzate “ready to use” di Iron’s Technology – ha spiegato il coordinatore di Bottega Scuola Gabriele Savoia – sono ideate per automatizzare i processi di asservimento alle principali lavorazioni di macchine utensili, abbattendo così i costi di manodopera e aumentando la produttività. Dotate di Robot  Yaskava e corredate di software Iron’s Technology, le isole plug and play sono in grado di operare in maniera integrata ai principali macchinari CNC, e non solo, per la manipolazione di piccole e medie serie. Queste soluzioni consentono di avere in un’unica attrezzatura tutti i vantaggi di un’isola robotizzata completa, programmabile con semplicità e immediatamente pronta all’uso. Il maggior pregio delle isole è infatti la loro rapidità d’installazione, che permette di utilizzarle su qualsiasi macchina utensile senza bisogno di particolari accorgimenti”.

Confartigianato ha sottoscritto un accordo di alternanza scuola lavoro fra l’Itt Pascal e il Digitale Innovation Hub (Dih) di Confartigianato a Cesena che svolgerà un’attività di analisi e valutazione digitale presso imprese del territorio da parte di venti studenti di una classe quarta, a cui si aggiungono sette allievi del liceo classico Monti indirizzo economico-sociale.

Nella foto gli attori di Bottega Scuola 2022, con le imprese coinvolte e il dirigente dell’istituto Pascal-Comandini Postiglione attorno al braccio robotico che ha suscitato un grande interesse da parte degli studenti.

Più informazioni su