Lunedì 22 Ottobre 2018

Musica. I Miscellanea Beat live aprono i concerti del mercoledì al Maré di Cesenatico

Mercoledì 13 Giugno 2018 - Cesenatico
I Miscellanea Beat, duo nato nel 2011 dall’incontro tra Gionata Costa e Massimo Marches

Da mercoledì 13 giugno, e per tutta l'estate, la serata del mercoledì al Maré di Cesenatico sul molo di levante sarà all'insegna della musica dal vivo, ricercata e di qualità, con una serie di concerti che spazieranno dallo swing, al cantautorato, dalle musiche etniche fino al rock'n'roll o all'indie e sempre anticipati dalle selezioni musicali a tema del dj ToffoloMuzik, che proporrà tappeti musicali mixati dal tramonto fino alle prime note dei concerti organizzati in collaborazione con Monogawa, realizzando un contenitore intitolato Sandtunes che raccoglierà i djset che si dipaneranno dalla musica etnica al jazz, con una predilezione per le contaminazioni elettroniche e il downtempo. Il primo appuntamento è con l’eleganza e la raffinatezza musicale dei Miscellanea Beat, un duo nato nel 2011 dall’incontro tra Gionata Costa, violoncellista e membro fondatore dei Quintorigo, e Massimo Marches, già chitarrista e cantante delle Officine Pan. 

Il loro obiettivo è quello di riproporre con una formazione tipicamente “acustica”, ovvero chitarra, voce e violoncello, i brani dei grandi artisti che hanno fatto la storia del rock o, più in generale, della musica definita ‘leggera’. Questo duo romagnolo si è lanciato in una sfida affascinante che supera il pregiudizio sulle cover e stupisce per la freschezza, un’operazione coraggiosa che smonta e ricostruisce brani che hanno segnato un'epoca. Nella musica classica trovare interpreti diversi che eseguono uno stesso brano è la regola. Nel jazz i musicisti danno agli standard un'impronta personalissima con la loro esecuzione. Proprio queste tipologie di approccio alla musica, più tipiche del jazz e della classica, sono una caratteristica del lavoro dei Miscellanea Beat, il loro album d’esordio si intitola Within the Beatles ed è interamente dedicato al quartetto di Liverpool quindici brani di una band che ha segnato un'epoca, le cui musiche e testi sono ormai patrimonio di tutti realizzati con una formazione “elettro-acustica” che oltre a violoncello voce e chitarre vede l'utilizzo di effetti e campionamenti.

Sull’onda dei consensi ottenuti con l’album d’esordio Within the Beatles, hanno confezionato un secondo lavoro dedicato al pop degli anni ’80, intitolato “Powerfluo”. Sono gli anni dei quintali di trucco e dei capelli cotonati, dell’immagine che prevale sui contenuti, ma sono anche anni in cui la musica segna la cultura giovanile di un decennio e arriva pressoché intatta fino ai giorni nostri, continuando ad emozionare anche le nuove generazioni. Di compilation dei controversi anni ’80 ce ne sono a decine, ma Gionata Costa e Massimo Marches propongono un’operazione che ci conduce per mano nel pop di quell’epoca, rileggendo in chiave acustica una selezione di brani che va da Robert Palmer, a Madonna, dai Cure ai Depeche Mode; e ancora: Police, Eurythmics, Culture Club, Talk Talk, tra grandi hit e meteore da rivalutare. In questa serata al Maré di Cesenatico insieme al repertorio dei Beatles, presenteranno i brani contenuti nel lavoro intitolato Powerfluo-acoustic 80's

Gli appuntamenti con i concerti del Maré proseguiranno poi mercoledì 20 giugno con un tuffo nel sudamerica con i ritmi latini dei Cumbia Poder di Carlos Forero, mercoledì 27 giugno sarà invece protagonista Eloisa Atti con il suo nuovo progetto intitolato Edges, una mescola di country, folk, blues e deviazioni jazz, mentre il 4 luglio a salire sul palco saranno l’energia e le sonorità di New Orleans dei The Indians e con loro ad animare la serata i Rimini Swing Aviators, uno scalmanato gruppo di ballerini uniti dalla passione per lo swing, mercoledì 11 luglio spazio invece al folk blues di J.Sintoni e Antonio Gramentieri.

L’ingresso ai concerti è sempre libero con possibilità di cenare prenotando al numero 331 1476563.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it