Bagno di Romagna. Volontari ripuliscono una discarica abusiva a pochi metri dal fiume Savio

Grazie al lavoro di alcuni volontari e su iniziativa della guida ambientale escursionistica Davide Prati, nelle ultime settimane è stata ripulita una discarica abusiva presso l’E45, in un punto in cui la strada fiancheggia un sentiero, a pochi metri dal fiume Savio.

bagnodiromagna_discaricaabusiva

“Dopo tre giornate intense di lavoro e circa 50 sacconi neri di spazzatura, possiamo dire di aver portato a termine la pulizia della discarica abusiva in località Malagamba, tra i comuni di Bagno di Romagna e Verghereto – dichiarano i volenterosi volontari -. Non avremmo mai immaginato di trovare così tanta immondizia, molta anche pericolosa per l’ambiente dato il gran numero di batterie recuperate!”

“A fianco delle solite bottiglie di plastica – proseguono – la maggior parte dei rifiuti sono stati abbandonati da chi sfruttava la piazzola, ovvero i venditori ambulanti e soprattutto chi ha svolto i lavori stradali”.

I volontari hanno avvertito tramite mail i Comuni interessati, il Corpo Forestale ed Hera per informare della situazione, al fine di far ripulire la piazzola dai quintali di rifiuti depositati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di CesenaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.